Come E Perché Visitare Il Museo Del Prado Di Madrid

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il museo del Prado è uno dei luoghi più importanti e ricchi della Europa ed ospita delle opere d'arte realizzare prima del Novecento; esso è collocato nel territorio di Madrid e, se si fa un viaggio in questa città spagnola, deve essere di certo visitato; anche se non siete dei grandi appassionati del mondo artistico, lo troverete davvero emozionante, perché avrete modo di vedere, dal vivo, i lavori manuali degli artisti di cui avrete di sicuro sentito parlare ed i dipinti che avrete di sicuro visto casualmente in qualche riproduzione; nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi, vi indicherò, in breve, come e perché bisogna visitare il museo del Prado situato nella Capitale della Spagna!!!

27

Occorrente

  • Biglietto di ingresso
  • Scarpe comode
  • Amore per la cultura e l'arte
37

Se desiderate risparmiare soldi, potrete approfittare della Domenica, ovvero del giorno della settimana in cui è possibile entrare gratuitamente all'interno del museo del Prado; comunque, il costo del relativo biglietto di ingresso sarà più che rimborsato dalla straordinaria bellezza e dalla eccezionalità delle opere d'arte che vi troverete dinnanzi: essendo un luogo abbastanza grande e pieno, esso risulta essere un po' dispersivo e potrebbe anche essere leggermente difficile seguire un determinato percorso lineare.

47

Quando entrerete nel museo, non vi dimenticate di prendere una piantina della struttura, dove vengono segnalate le ubicazioni delle differenti collezioni presenti; al piano terra, potrete ammirare varie sale dedicate alle sculture ed, in modo particolare, numerosi e stupendi lavori manuali di artisti italiani (come Sandro Botticelli, Raffaello Sanzio, Tintoretto e Tiziano Vecellio), ma anche di quelli fiamminghi ed olandesi.

Continua la lettura
57

Inoltre, sono presenti delle sale dedicate solo ai capolavori dei maggiori esponenti spagnoli, ovvero Goya (specificatamente, fermatevi ad ammirare la sua Maja), Velàsquez e Zurbaràn, El Greco ed il visionario Bosch. Il museo del Prado si trova di fronte a Piazza Murillo, a pochi passi dal Parco del Retiro, e potrete raggiungerlo prendendo la metropolitana, scendendo alla fermata chiamata Atocha oppure scendendo a quella denominata Banco de España e camminando circa cinque/dieci minuti a piedi!

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili --》http://www.esmadrid.com/it/informazioni-turistiche/museo-del-prado (Museo del Prado).

Ecco un altro link da leggere a titolo informativo --》http://cosavederemadrid.it/museo-del-prado/ (Il Museo del Prado) ed ancora https://it.m.wikipedia.org/wiki/Museo_del_Prado (Museo del Prado).

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Itinerario per 3 giorni a Madrid

Tra le città spagnole più importanti e conosciute vi è senza dubbio Madrid. Questa città è meta ogni giorno di numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo che si recano in questo luogo ad ammirarne le bellezze. In questa guida pertanto verrà...
Consigli di Viaggio

Come visitare il Parco del Retiro a Madrid

Madrid, la meravigliosa capitale e città più estesa della Spagna, è uno dei luoghi europei più ricchi di opere e monumenti da visitare. Chi si trova infatti a fare un viaggio in questa città non può fare a meno di ammirarne le bellezze artistiche...
Europa

Guida ai musei della città di Madrid

Capoluogo dell'omonima comunidad autónoma e capitale della Spagna, Madrid riveste una posizione centrale nella topografia della penisola iberica. La sua popolazione urbana è stimata in oltre 3 milioni di abitanti, ma, se viene considerata l'area metropolitana...
Europa

Come visitare la Spagna in una settimana

Visitare la Spagna in una settimana è una vera impresa ed è piuttosto difficile, perché le attrattive del Paese sono infinite. Pianificando il vostro tempo e facendo i trasferimenti con rapidità, riuscirete a ricavare una settimana ricca di emozioni....
Europa

10 musei europei imperdibili

Perdersi tra le stradine sconosciute, immergersi nelle tradizioni del posto, visitare chiese e musei: tantissime sono le cose da fare durante i soggiorni nelle città europee e non. I musei, in particolare, esercitano un particolare fascino attraendo...
Europa

Come visitare Madrid in due giorni

Una delle città più belle della Spagna è Madrid. Risulta una delle città più visitate in questo periodo, per i suoi monumenti, chiese, musei e parchi. Sorge nel cuore della Meseta sulle rive di un piccolo fiume, il Manzanarre. Una città tra storia...
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio a Madrid

Chi vuole organizzare un viaggio abbastanza economico all'interno di una città europea, può sicuramente scegliere tra le varie opzioni Madrid. Madrid è una città davvero molto particolare, dove è possibile vivere in pieno il folclore spagnolo. Negli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.