Come e perchè visitare l'Arco di Riccardo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Trieste, come la maggior parte delle città italiane, rappresenta una località molto interessante da visitare. Essa infatti è ricca di storia, di cultura e di monumenti eccezionali che vale la pena vedere almeno una volta nella vita. Tra questi non si può certamente evitare di citare l'Arco di Riccardo. Probabilmente meno celebre rispetto ai monumenti romani suoi simili, esso è stato costruito in Piazzetta Barbacan, nel cuore della città vecchia di Trieste. Se siete appassionati di arte pertanto, seguite questa guida nella quale verrà spiegato semplicemente come e perché visitare questo splendido Arco.

24

L'origine dell'Arco di Riccardo si fa risalire all'incirca intorno al primo secolo a. C.: probabilmente la sua datazione più certa è il 33 a. C. Esso rappresenta una delle numerose porte romane che a quel tempo furono fatte erigere dall'imperatore Ottaviano Augusto e dunque costituiva la cinta muraria della città che all'epoca veniva chiamata Tergeste. Tuttavia, alcuni storici ritengono che in realtà questo monumento rappresentasse una porta sacra che consentiva l'accesso al santuario della Magna Mater. È indubbio comunque che si trattasse di un punto molto importante e centrale per la città.

34

Per quanto concerne invece l'etimologia del nome dell'arco, vi sono due principali versioni differenti che vengono tutt'oggi discusse dagli studiosi più appassionati. Secondo la prima versione, il nome deriverebbe dal re Riccardo Cuor di Leone che, ritornato dalla Terra Santa, venne imprigionato proprio nella città di Trieste. Altri invece sostengono che il monumento venne edificato come omaggio al grande Carlo Magno. Un'altra ipotesi più certa poi collega il nome al cardo massimo, ossia un asse viario di derivazione romana. Da ciò sarebbe nato il nome Arco del Cardo, tramutato successivamente nel comune Arco di Riccardo.

Continua la lettura
44

L'Arco di Riccardo, alto più di sette metri e lungo all'incirca cinque metri, è facilmente accessibile da qualsiasi punto della città. Esso si trova precisamente in via del Trionfo, nella Piazzetta del Barbacan. Sì tratta di un punto molto centrale di Trieste, per cui non è difficile potervi accedere. Tutt'intorno inoltre vi sono una serie di negozi e locali per concedere al turista di rilassarsi e godersi al meglio la visita. È consigliabile inoltre recarsi ad ammirare l'Arco durante la mattinata, o comunque quando ancora non è buio, per apprezzare fino in fondo la bellezza di questo antico monumento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le 10 cose da vedere a Londra

Londra, uno dei centri più importanti d'Europa, nonché una delle più famose città del mondo intero. Ha un'importante tradizione storica e culturale. Città multiculturale e anche moderna. Londra viene visitata sia per i suoi importanti monumenti e...
Italia

I migliori campeggi a Rimini

La riviera romagnola è sicuramente uno dei posti più belli in cui andare in vacanza. Novanta chilometri di lungomare che mostrano l'incantevole magnificenza del mar Adriatico, locali, pub, parchi, negozi e tutto il necessario per soddisfare le richieste...
Italia

Le montagne più vicine a Milano

Milano è una delle città più belle d'Italia, essa è il capoluogo della Lombardia e grazie al suo milione e mezzo di abitanti, è la seconda città più popolata dell'intera nazione dopo la capitale italiana, considerando invece le città d'Europa...
Italia

I migliori posti per mangiare a Trieste

Trieste è una graziosa città del Friuli Venezia Giulia che merita sicuramente una visita. Se vi trovate da queste parti non dovete assolutamente perdere il centro storico, con il Teatro Romano, nonchè la Cattedrale di San Giusto e una passeggiata lungo...
Europa

Come organizzare un weekend a Trieste

Trieste è la città capoluogo del Friuli Venezia Giulia, importante porto dell'alto Adriatico. Posta al confine con la Slovenia, è da sempre stata il crocevia tra la cultura mitteleuropea (il suo porto era lo sbocco al mare dell'impero austro-ungarico)...
Europa

Come visitare Sant'Agata dei Goti in un giorno

Il territorio italiano è punteggiato da borghi antichi di rara bellezza. Sorgono nei punti più impensati come ad esempio su di uno sperone di tufo, e all'interno delle loro mura mantengono intatto lo splendore di un tempo ormai lontano. La scelta è...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Albania

L’Albania è uno stato dell’ Europa sud-orientale, che si affaccia sul mar Adriatico e sullo Ionio e dista 80 km dall'Italia. E’ un paese ricco di storia, grazie alla quale si è aperto il processo per risalire alla storia europea, potendo così...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Zagabria

Zagabria è una città moderna e vibrante con un'anima medievale. L'intrigante capitale croata, con il suo indiscutibile fascino mitteleuropeo, è una meta da non perdere, adatta sia a chi ama il divertimento e sia a chi predilige i musei e le attività...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.