Come e perchè visitare la Colonia Guell a Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Barcellona è, oltre che una delle città più importanti e visitate della Spagna, anche il capoluogo della Catalogna. Qui si concentra infatti un’identità territoriale e etnica del tutto particolare, in quanto comunità autonoma. Seconda solo a Madrid per numero di abitanti e per concentrazione di industrie e finanziamenti, Barcellona è turisticamente un must per tutti i viaggiatori. Grazie al suo clima tipicamente mediterraneo, la città gode di estati lunghe e soleggiate, ottime per godersi un tour o un soggiorno senza brutte sorprese riguardanti il meteo. Una delle imperdibili mete è la Colonia Guell, vediamo come e perché visitare questo notevole sito artistico.

26

La prima personalità artistica associata a Barcellona è quella di Anton Gaudí, esponente per antonomasia del modernismo catalano. Le sue opere sono celebri in tutto il mondo e si differenziano grazie alle forme surreali e naturalistiche, colorate e vivaci al massimo. Ben sette delle sue opere sono inserite nel patrimonio UNESCO e quella più conosciuta è la Sagrada Familia. Questa basilica cattolica è il risultato di un ambizioso progetto ancora incompiuto, il che rappresenta anche la caratteristica peculiare della stessa, nonché la fonte prima della sua straordinaria bellezza.

36

Molte delle opere di Gaudí sono legate al nome Güell, come il famoso Parc Güell, il Palau Güell, i Padiglioni Güell e ovviamente la Colonia Güell. Eusebi Güell i Bacigalupi fu il primo conte di Güell e nacque proprio a Barcellona a metà del 1800. Come imprenditore fu molto attivo nella vita politica del suo Paese, arrivando a ricoprire anche la carica di Senatore. La sua sconfinata cultura si rifletté anche sull’attività di mecenate che portò avanti in favore di Antoni Gaudí, al quale fu legato da una profonda amicizia. L’artista, infatti, iniziò a lavorare per lui nel lontano 1887, quando il conte Güell gli affidò la costruzione di Palazzo Güell, destinato ad essere la sua personale residenza a Barcellona.

Continua la lettura
46

La Colonia Güell è un piccolo agglomerato urbano sito a Santa Coloma de Cervelló. Ha questo nome perché anticamente era una vera e propria colonia abitata dagli operai della fabbrica tessile del conte Güell. Il motivo per cui visitarla è dunque perché non si tratta solo di un’opera architettonica in cui si concentra lo stile di Antoni Gaudí, ma anche perché rappresenta uno spaccato della realtà umana dell’epoca. Iniziata nel 1890, la Colonia Güell prevedeva nel progetto iniziale anche edifici come le case destinate agli operai, una scuola, un ospedale, diverse botteghe ed una cappella, realizzata unicamente da Gaudí in persona. Gli assistenti di Gaudí (Francesc Berenguer, Joan Rubio e Josep Canaleta) si sono occupati di affiancare il maestro finché il progetto non venne abbandonato improvvisamente, alla morte del conte Eusebi Güell.

56

Visitarla è semplice: si raggiunge facilmente da Barcellona grazie all’autobus L-61 da Barcellona. In alternativa, si può anche prendere il treno che parte da Plaza Espana e fermarsi esattamente a Colonia Güell. D’inverno è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 da lunedì a venerdì, mentre nel weekend fino alle 15.00. D’estate l’orario d’apertura in settimana si estende fino alle 19.00. Il costo del biglietto è di 7 Euro (9 Euro se si prende anche l’audio guida) e comprende anche la visita a Cripta Gaudí, patrimonio UNESCO come l’intera Colonia Güell. Una visita a questo complesso architettonico è senza dubbio un’esperienza singolare da raccontare!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una visita durante la mattinata vi metterà al riparo da orde di turisti, le quali si concentrano nel pomeriggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Europa

10 posti da visitare a Barcellona

La Spagna, grazie al suo clima, al suo fascino e alla sua storia, rimane da sempre una delle tappe turistiche più importanti e curiose da visitare. Il fascino della Spagna e delle sue grandi città, è un meraviglioso incrocio di colori, di tradizioni...
Europa

Dieci cose da fare a Barcellona

Barcellona è la principale metà turistica quando si decide di visitare la Spagna. Famosa per il suo clima mite, tipicamente mediterraneo, e per le sue bellezze paesaggistiche. E come capoluogo della regione spagnola della Catalogna. Nella città vivono...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Barcellona d'inverno

Se state per pianificare un viaggio nella capitale della Catalogna, ma nutrite ancora qualche indecisione, vi consiglio di prenotare subito il viaggio: Barcellona è bella anche d'inverno! Dopo i mesi di assedio da parte dei turisti provenienti da tutto...
Europa

Le 10 migliori attrazioni di Barcellona

Viaggiare rende migliori le persone in quanto aiuta la gente a conoscere luoghi che finora non aveva mai visto, usi e costumi nuovi. Tra gli Stati più visitati troviamo la Spagna, oltre Madrid la più visitata è sicuramente Barcellona che è uno dei...
Italia

10 ragioni per trasferirsi a Barcellona

L'Italia si sa, non è il massimo ormai delle aspirazioni lavorative, questo perché sono ben noti i problemi economici nei quali versa, ma che dire della Spagna? Non che questa se la passi meglio, anzi per alcuni versi ci sono ancora meno opportunità...
Europa

10 consigli per visitare Barcellona

Barcellona si pone come una delle migliori destinazioni turistiche europee e nel mondo. La capitale della Catalogna, infatti, offre numerosi spunti artistici e di intrattenimento per rendere perfetta la vacanza di ogni turista. Nonostante ciò, è bene...
Europa

Cosa vedere a Barcellona in un weekend

Barcellona è una città affascinante e particolarissima, uguale a nessun'altra in quanto a stile, bellezza e vivacità. L'architettura eccentrica, i locali alla moda, l'esuberante vita culturale sono solo alcuni aspetti di una città che è proiettata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.