Come e perchè visitare la Marca Trevigiana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture; per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale. A tal proposito, l'Italia è un paese che riesce ad offrire ai suoi visitatori tantissime attrazioni: mare, montagna, natura e luoghi di interesse storico, artistico e culturale. Nei passi della seguente guida vedremo in particolare come e perché visitare la Marca Trevigiana, che è un territorio situato intorno alla città di Treviso.

25

Come raggiungerla

La Marca Trevigiana attualmente comprende la zona della provincia di Treviso: ovviamente non si tratta di una "marca" vera e propria, ma viene unificata per la omogeneità del paesaggio che offre. Per raggiungerla, si può decidere di soggiornare nella città di Treviso, o anche in uno degli altri borghi compresi nel suo territorio, ad esempio Castelfranco Veneto, o Bassano del Grappa. A Treviso di trova un aeroporto internazionale, e molte delle cittadine della Marca sono servite dalla rete ferroviaria. In alternativa, l'automobile resta il modo più pratico anche per spostarsi. Una volta arrivati, non sarà difficile trovare un alloggio in albergo, in un B&B, o in un agriturismo.

35

Come circolare

Il modo migliore per visitare il territorio è camminare, o usare la bicicletta: il trekking e il cicloturismo sono infatti molto sviluppati. Ci sono percorsi che permettono di visitare i boschi del Montello e del Cansiglio, le colline del Prosecco e i rilievi delle Prealpi, attraversati dai fiumi Sile, Piave e Livenza. Tra i luoghi di maggior interesse, c'è il Parco Archeologico Didattico del Livelet, dove è possibile scoprire il modo in cui si viveva in epoca preistorica. Il Parco è aperto ogni domenica e nei giorni festivi, da marzo ad ottobre, e il biglietto di ingresso ha un costo di € 4,00.

Continua la lettura
45

Come scoprire le sue opere

La Marca Trevigiana conserva inoltre un importante patrimonio artistico: si trovano infatti qui due capolavori architettonici di Andrea Palladio (1508-1580), ovvero Villa Emo a Fanzolo di Vedelago e Villa Barbaro a Maser, quest'ultima dichiarata parte del Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. A Possagno, patria dello scultore Antonio Canova (1757-1822), c'è invece una ricca gipsoteca che conserva bozzetti, gessi e disegni dell'artista. Nel Duomo di Castelfranco Veneto è custodita una pala d'altare del Giorgione (1477-1510), che qui era nato. Altro centro da visitare è Conegliano, dominato da un maestoso castello rinascimentale e dalle abbazie di Vidor, Monastier e Follina.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Treviso

Treviso è una piccola cittadina del Veneto situata a circa 30 chilometri da Venezia. Il centro città è circondato da mura trecentesche, ancor'oggi in restauro. Passeggiando fra le vie di questa piccola e suggestiva città non è un caso imbattersi...
Italia

I più bei borghi medievali da visitare in Veneto

Il Veneto è una regione ricca di cultura e di storia, tant'è che risulta una delle regioni più visitate d'Italia. Il paesaggio offerti dal luogo in questione è molto vario, e spazia dal mare alla pianura arrivando persino alla montagna. Sparsi lungo...
Italia

Itinerari enogastronomici in Veneto

Il Veneto è una regione particolarmente affascinante per la presenza di itinerari enogastronomici molto interessanti ed eterogenei. Alla varietà di paesaggi corrisponde infatti una grande ricchezza di prodotti gastronomici e di vini che meritano di...
Italia

Guida ai mercatini dell'antiquariato in Veneto

In qualsiasi località abitiate ne troverete sicuramente uno vicino a voi, basta documentarvi in modo da sapere gli orari! Visitando uno di questi mercatini potreste anche trovare qualche ottimo affare da non lasciarvi scappare. Se state un pezzo di arredamento...
Italia

I migliori posti dove raccogliere le castagne nel Nord Italia

Le castagne si possono trovare in varie parti dell’Italia, e a seconda del luogo in cui le troviamo esse hanno una diversa morfologia e un diverso gusto. Tuttavia, nel nord Italia esistono numerose zone dove i castagni sono presenti in abbondanza e...
Europa

Come visitare Colbertaldo

Colbertaldo è situato in veneto, in provincia di Treviso ed è una piccola frazione di Vidor. Esso sorge ai piedi di alcuni rilievi collinari ed è attraversata dal fiume Rosper. Le origini di questa frazione sono molto antiche e il nome è legato alla...
Italia

Alla scoperta del Veneto

La penisola italiana è costituita da molti luoghi incredibili; sia costieri che montuosi. Una delle regioni più ricche è sicuramente il Veneto: il primo luogo per cui la suddetta regione è considerata invidiabile è sicuramente la pianura padana tuttavia...
Europa

Come visitare Sarmede

Una delle principali zone del trevigiano che meritano di essere visitate durante una breve vacanza, è sicuramente Sarmede. Si tratta di un comune in provincia di Treviso che ospita all'incirca tremila abitanti, uno dei posti più belli del Veneto, essenzialmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.