Come e perché visitare la Marmolada

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Marmolada, nota anche come "la regina delle Dolomiti", è un gruppo montuoso delle Alpi e si trova tra il Veneto nella provincia di Belluno e il Trentino Alto Adige nella provincia di Trento. Esso è il gruppo più alto delle Dolomiti. Nella seguente guida vi sarà spiegato, a tal proposito, come passare le vostre vacanze invernali, ma anche estive in un luogo veramente affascinante da ogni punto di vista con paesaggi mozzafiato, aria pura e posti fantastici. Vedremo infatti come e perché dovete assolutamente visitare la Marmolada.

26

Occorrente

  • amore per sciare ed escursionismo
36

Se dovete raggiungere la Marmolada e provenite da Bolzano dovete seguire le indicazioni stradali che vi portano verso Canazei, se invece provenite dalla parte del Veneto, dovete seguire le indicazioni stradali verso Arabba. Tenete conto però che la Marmolada si trova a 3343 metri di altezza, quindi preparatevi a fare salite molto vorticose per poterla raggiungere. Arrivati lassù avrete subito un panorama unico: il terreno delle Alpi con neve naturale e una vista a 360 gradi con deviazioni sublimi in molti rifugi tipici.

46

La Val Pettorina delimita il gruppo di monti dal Veneto mentre la Val Pettorina dal Trentino Alto Adige. Molto suggestivo e imponente è il più grande ghiacciaio delle Dolomiti per l'appunto Il Ghiacciaio della Marmolada. Se decidete di passare le vostre vacanze in questo luogo, è altrettanto consigliabile di valicare il Passo Padon, di scendere fino alla frazione di Roncat e di fermarvi per qualche giorno sulla terrazza di Antico Maso: qui godrete un indimenticabile vista e potrete degustare i formaggi e poi sostare per rilassarvi nel piccolo centro benessere, fermata ideale prima di scendere dalle Alpi i boschi dell' Armentarola.

Continua la lettura
56

Se siete esperti sciatori o semplicemente sciatori provetti dovete assolutamente arrivare a Cazanei o a Malga Ciapela: i più rinomati centri turisti che restano attivi per tutto l'intero anno, sia estate che inverno. In alternativa, se invece siete fanatici dell'escursionismo trovate parecchie vie già scalate dai diversi personaggi che hanno soggiornato sulla Marmolada fin da tempi antichi. La famigerata via "Attraverso il pesce"è famosa in tutto il mondo per le sue difficoltà molto elevate. Nel 1979 Graziano Maffei, Paolo Leoni e Mariano Frizzera visitano per la prima volta la Marmolada e qui sul pilastro di Punta Penia aprono la via e non possono fare a meno di dedicarla al nostro grande Papa Karol Wojityla. Buon viaggio!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se decidete di passare le vostre vacanze in questo luogo, è altrettanto consigliabile di valicare il Passo Padon, di scendere fino alla frazione di Roncat e di fermarvi per qualche giorno sulla terrazza di Antico Maso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Le Dolomiti, Dal Lago Di Tovel A Malga Flavona

L'Italia èun paese ricco di bellezze naturali, dai vulcani alle montagne, dai mari ai laghi, dalle pianure alle alpi. Con questa guida vi mostrerò come visitare le Dolomiti, passando dal lago di Tovel a al Malga Flavona. Prima però facciamo una breve...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.