Come e perchè visitare la riserva delle saline di Trapani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Sicilia è una regione italiana caratterizzata da numerosi paesaggi mozzafiato e città incantevoli. Uno tra i tanti luoghi che sicuramente vale la pena visitare almeno una volta nella vita è la Riserva delle Saline a Trapani. Si tratta essenzialmente di una riserva naturale che ha una estensione di oltre mille ettari di territorio ed è situata a metà tra le città di Trapani e Paceco. In questa riserva viene effettuata la tipica estrazione del sale. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come e perché visitare questo bellissimo luogo.

26

Occorrente

  • macchina fotografica
36

Per poter raggiungere la Riserva delle Saline bisogna recarsi a sud di Trapani attraversando in automobile la strada provinciale che collega Trapani a Marsala. Vicino alla riserva è possibile notare una grande quantità di vasche naturali intorno alle quali si possono vedere le particolari piramidi bianche di sale. In inverno esse sono rivestite di tegole di cotto che le proteggono dagli eventuali agenti atmosferici.

46

L'accesso alla riserva è completamente gratuito, pertanto è possibile attraversare l'area che delimita le vasche e qui ammirare più da vicino i caratteristici mulini a vento. Si tratta di costruzioni, in alcuni casi ancora funzionanti, che in passato sfruttavano l'energia del vento per azionare le pompe che servivano per riempire le vasche di acqua di mare.

Continua la lettura
56

In uno di questi mulini è stato realizzato il museo del sale in cui è possibile ripercorrere la storia dell'enorme sacrificio che l'uomo ha dedicato a questo prodotto. Qui si possono trovare degli interessanti souvenir come ricordo dell'escursione. In qualsiasi periodo dell'anno puoi ammirare una varietà di fauna molto ricca ed interessante in particolare i bellissimi stormi di fenicotteri che ormai sono una parte integrante del paesaggio.

66

L''immensa distesa di acqua visibile da Erice, affacciandosi verso le Egadi, appare separata dolcemente da linee più scure che, creando geometrie particolari, regalano alle Saline un aspetto unico. La Riserva è stata istituita per salvaguardare una delle ultime zone della Sicilia Occidentale, con le sue peculiarità botaniche, la sua ricchezza faunistica ed il suo patrimonio di storia e lavoro. Essa inoltre tutela le Saline dalla minaccia purtroppo sempre incombente di una incontrollata espansione urbana ed industriale. Ancora oggi alcune saline conservano i nomi dei proprietari che le hanno impiantate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la riserva naturale di Vendicari e Pachino

La Riserva di Vendicari è un luogo molto particolare formato dalla macchia mediterranea che domina il paesaggio insieme a una razza di palme dette "nane". La zona è frequentata da visitatori provenienti da luoghi divergenti attratti dalla fauna e dalla...
Europa

Come visitare la riserva naturale di Punta Penna

Sulla costa abruzzese sorge una riserva naturale marina chiamata Punta Penna o Punta Aderci; è stata istituita ufficialmente nel febbraio del 1998 ed è situata nella zona meridionale della regione, precisamente a Vasto in provincia di Chieti. I mesi...
Europa

Come visitare la riserva naturale Valle Canal Novo a Marano Lagunare

Gli amanti della natura e del birdwatching hanno una metà in più da raggiungere: la riserva "Valle Canal Novo" a Marano Lagunare, in provincia di Udine. La riserva occupa una superficie di 121 ettari ed è il luogo ideale per adulti e bambini desiderosi...
Europa

Come visitare la riserva marina di Isola Capo Rizzuto e dintorni

La Riserva Marina di Isola di Capo Rizzuto è situata nella provincia di Crotone e sembra proteggere la costa che si affaccia a sud della città. Tale riserva è stata riconosciuta nel 1991 e la gestione è affidata a Crotone. Grazie ai suoi 15.000 ettari,...
Europa

Come visitare Fonte Ciane e il Tempio di Giove a Siracusa

In questa guida vedremo come visitare Fonte Ciane e il Tempio di Giove a Siracusa. Fonte Ciane si trova all'interno della riserva naturale regionale orientata al Fiume Ciane e alle Saline di Siracusa. Si tratta di una zona suggestiva e per questo la più...
Europa

Come visitare Castelvetrano

Castelvetrano è un piccolo paese della provincia di Trapani da cui dista all'incirca 90 km e che è confinante, anche con la provincia di Agrigento. Questo splendido paese è facilmente raggiungibile perché si trova lungo la strada statale 115 ed è...
Europa

Come visitare Segesta

Segesta è un'antica cittadina in provincia di Trapani, importante in Italia e nel mondo soprattutto per la sua storia legata ai cartaginesi. La città è molto visitata dai turisti che sono attratti dal suo maestoso e stupendo Tempio dorico, e dal suo...
Europa

Come visitare la zona tra Cinisi e Castellammare del Golfo

Tra le mete turistiche più gettonate per trascorrere le vacanze estive (e non solo) compare la Sicilia, con le sue meravigliose località della costa, sia orientale che occidentale. Buon cibo, bel mare e città ricche di storie e tradizione sono un connubio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.