Come e perchè visitare le Aran Islands

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se volete recarvi in vacanza in Irlanda, ma il vostro obiettivo è essenzialmente quello di scoprire luoghi incontaminati e bellezze paesaggistiche che rendono quelle terre uniche al mondo, vi consiglio vivamente di recarvi all'arcipelago delle Aran Islands. Se non temete la natura selvaggia ed incontaminata, sferzata dal vento, questo è senza dubbio il posto che fa per voi, perciò non esitate: qui scoprirete un posto davvero eccezionale ed unico al mondo! Nei successivi passi, vi spiegherò dettagliatamente come e perché visitare le Aran Islands. Iniziamo!

27

Occorrente

  • Itinerario
  • Macchina fotografica
37

Situato al largo della costa occidentale dell'Irlanda, questo arcipelago è formato da tre isole, tutte di materiale quasi totalmente calcareo. Quella più vasta e accessibile ai turisti è Inish Mòr di cui va citata la Wormhole, una vera e propria scogliera calcarea a picco sul mare. Pesca e turismo sono il fulcro della sua economia, integrata da allevamento e agricoltura. Vedrete poi da vicino i curragh, tipiche imbarcazioni irlandesi di ridotte dimensioni, che qui hanno la prerogativa di essere costituiti da un'impalcatura molto leggera (dunque sono veloci ma poco resistenti agli urti) e ricoperti di materiale bituminoso. Oltre al patrimonio geologico, non va trascurato quello culturale, egualmente degno di essere visitato.

47

Tra le più importanti, citiamo le fortezze di Dún Eochla e di Dún Aengus, che s'innalzano nel paesaggio incontaminato e selvaggio dell'isola. Dún Eochla è situata su una collina che dominava l'area circostante, nelle cui vicinanze è stato organizzato un piccolo parco-museo, con ingresso a pagamento. Dún Aengus è il più famoso forte dell'età preistorica delle Isole Aran: una fortezza celtica in pietra situata al limite della scogliera a strapiombo, in una posizione davvero spettacolare. Sull'isola sono bandite le macchine, ma potrete facilmente noleggiare una bicicletta, il modo prediletto per spostarsi e godere così del fascino del luogo, scegliendo tra i numerosi percorsi naturalistici proposti.

Continua la lettura
57

Per arrivare all'arcipelago delle Aran Island, potrete servirvi di traghetti, impiegando circa due ore se vi imbarcherete da Galway. Non adoperate quest'ultima soluzione nel caso in cui soffrite di mal di mare, in quanto lo stretto è spesso ventilato e il mare tende ad agitarsi facilmente. In alternativa, potrete partire da Doolin, presso le Cliffs of Moher, nel Clare. Tuttavia, il modo indubbiamente più emozionante ed avventuroso per raggiungere le isole è con un volo diretto, della durata di una decina di minuti, a bordo un piccolo aereo BN2A Islander della linea Aer Arann. Si parte dal Connemara Airport, in località Indreabhán a poca distanza da Galway, per poi planare a Inish Mòr.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le 10 più belle isole d'Europa

Il tuo pensiero corre alle vacanze e sogni un'isola dove fuggire lontano dalla routine e dallo stress di un intero anno? Non c'è bisogno di pensare a luoghi esotici e paradisi tropicali: abbiamo raccolto per te una selezione di 10 isole tra le più che...
Europa

5 luoghi incontaminati da non perdere in Irlanda

Per gli amanti della natura e dei luoghi incontaminati l'Irlanda è una delle migliori mete presenti in Europa. Grazie alla sua ridotta densità di popolazione e alla tendenza degli irlandesi a conservare la terra, le tradizioni e la cultura, la regione...
Consigli di Viaggio

Come fare un viaggo da sogno: "gili Islands"

Se si vuole fare un viaggio da sogno crogiolandosi al sole su spiagge bianche e sabbiose la meta giusta è sicuramente "Gili Islands". È un arcipelago composto da 3 piccole isole situato a nord ovest della costa di Longbok, in Indonesia. La più adatta...
Europa

Come organizzare un viaggio in auto in Irlanda

L'Irlanda è un paese stupendo da un punto di vista naturalistico, e gode di ottime infrastrutture; infatti, è una meta adatta da effettuare in auto, riuscendo così a raggiungere anche i paesini più remoti di questa sorprendente isola. Vediamo quindi...
Asia

Come visitare le Palm Islands

Viaggiare è sicuramente un attività rilassante e soprattutto molto piacevole. In molte infatti sono le località da visitare in tutto il mondo, che spaziano per esempio dalle località montane, fino ad arrivare alle bellissime località costiere e alle...
Europa

Guida: tour dell'Irlanda in 10 giorni

Una delle terre che più affascina noi europei è l'Irlanda, terra che diventa metà turistica per molti e che riesce ad offrire molto da tantissimi punti di vista. Parliamo di un paese che oltre a birra e paesaggi mozzafiato riesce a offrire molto anche...
Consigli di Viaggio

Le spiagge più belle del mondo

Soffice sabbia fresca, il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli, il fragore salato dell'aria pulita che si respira: è questo ciò che accade per un paio di settimane all'anno, quando si fanno i bagagli e si fugge dall'afa delle città. I mari...
Sudamerica

Come organizzare un viaggio alle Galapagos

Viaggiare è il modo migliore per conoscere il mondo e scoprire popoli, tradizioni, culture e ambienti differenti. Esistono luoghi diversi che possono mostrare lati nascosti e sconosciuti. I mari tropicali sono una meta molto ambita e possono offrire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.