Come E Perchè Visitare Le Città Di Komàrno E Komàrom

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra Ungheria e Slovacchia ci sono due città che vale senz'altro la pena vedere e conoscere. Due città incantevoli, non tanto grandi, che vi stupiranno per la loro bellezza. Stiamo parlando delle città di Komàrom e Komàrno, che si trovano proprio al confine tra Ungheria e Slovacchia ed esattamente tra le due capitali Budapest e Bratislava. Con questa guida vi spiegherò come arrivarci e soprattutto cosa visitare in questo particolare luogo dell'Europa centro-orientale, e perché visitarlo.

25

L'attuale città di Komàrom in territorio ungherese non è altro che l'antico paese di Újszny che rappresentava un sobborgo dell'antica Komàrom; Infatti, solamente il centro storico dell antica città venne ceduto alla gemella Komàrno nel 1896, dopo la caduta dell'Impero Austro-ungarico, andando quindi a formare parte della Cecoslovacchia; il sobborgo di Újszny si trasformò invece nell'attuale Komàrom. Le due città separate dal fiume Danubio sono collegate dal Ponte Elisabetta. Il Danubio, con il suo porto fluviale, rappresenta uno spettacolo unico e caratteristico in tutta l'Europa centrale e soprattutto ne testimonia l'importanza strategica da un punto di vista storico.

35

Le due cittadine distano da Bratislava circa 98 kilometri e sono facilmente raggiungibili in circa 1 ora e mezza d'auto, attraverso l'autostrada E75 o percorrendo la strada 63. Da Budapest invece distano 85 kilometri e sono raggiungibili solo grazie alla E75 in circa un'ora. Inoltre l'autostrada Bratislava-Budapest (E75) si presenta davvero in ottime condizioni e certamente tra le più moderne dell'Europa orientale.

Continua la lettura
45

I motivi per visitare questo luogo sono molteplici: infatti le due cittadine conservano ancora numerose testimonianze storiche del loro passato, ad esempio il centro storico, che pur essendo concentrato e molto piccolo, offre uno spettacolo artistico ed architettonico unico nel suo genere con le abitazioni e le botteghe in tipico stile russo. Da visitare anche la fortezza di monostor, la cui costruzione venne ordinata da Francesco Giuseppe d'Asburgo poco dopo il 1850.
Al di là dell'aspetto culturale, Komàrom e Komàrno meritano grande interesse anche da un punto di vista gastronomico. Infatti, essendo circondate da boschi e foreste, è molto semplice gustare ottima carne e selvaggina nei numerosi ristoranti della zona. La specialità tipica e più apprezzata è senza dubbio la carne di cervo. Personalmente vi consiglio il ristorante Hubert Varga, proprio all'ingresso di Komàrno, ottimo ed anche molto economico.

55

Insomma, queste due città sono molto interessanti, e vale senz'altro la pena visitarle, non rimarrete di certo delusi. Sono città adatte a tutti i componenti della famiglia, pure ai più piccoli che di certo non si annoieranno in questi due luoghi. Un consiglio, vistare questi due posti con la macchina. Senza diventa davvero difficile muoversi, e soprattutto stancante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perchè visitare la città di Aubagne in Francia

Aubagne è una cittadina posizionata nella Provenza meridionale, a pochi chilometri dalla metropoli di Marsiglia. Essa si affaccia sulla Costa Azzurra, su una magnifica conca naturale e su un meraviglioso mare trasparente. Aubagne non è proprio simile...
Europa

Come visitare la città di Heilbronn in Germania

Heilbronn è rappresenta una città extracircondariale delle Germania che si trova nel Land del Baden-Württemberg. Collocata sulle rive del fiume Neckar, questa è una località indipendente appartenente al distretto governativo di Stoccarda. HeilBronn...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
Europa

Come e perchè visitare la città di Santander in Spagna

In questa guida vedremo come e perché visitare la città di Santander in Spagna. Santander si trova in Cantabria, nella costa nord della nazione. Città moderna ed elegante, si affaccia direttamente sull'Oceano Atlantico ed è una rinomata meta balneare...
Europa

Come visitare la città di Baia Mare in Romania

Il mondo moderno è ricco di paesaggi meravigliosi e luoghi mozzafiato che vale la pena di visitare almeno una volta nella propria vita. Esistono infatti numerosi posti, quasi sempre sconosciuti, che sono ricchi di bellezze, di cultura e di fascino. Uno...
Europa

Come visitare la città di Worgl in Austria

In Austria si possono visitare tantissime cittadine. Ovviamente, ognuna di queste offre caratteristiche e particolari diversi. Tra le più gettonate esiste Worgl, una piccola città che si trova nel Tirolo. Worgl è molto vicina ai monti austriaci ed...
Europa

Le 5 città più interessanti da visitare in Romania

La Romania è una regione situata nell'Europa centro-orientale bagnata dal Mar Nero, offre ai turisti delle località costiere tra le più belle da visitare e nelle sue zone montuose si può godere di magnifici paesaggi ricchi di grotte e pozzi. Molte...
Europa

Come visitare la città di Odense in Danimarca

Odense è una splendida città tra le più grandi ed importanti della Danimarca. Si tratta di una località allegra, giovane e alla moda che sorge sull'isola Fionia. La città universitaria rende Odense un centri della vita quotidiana per molti giovani....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.