Come E Perché Visitare Le Grotte Di Mogao

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Cina rappresenta una delle nazioni con il maggior numero di luoghi considerati patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Conserva tesori nascosti e immensi, eppure poco conosciuti. Se non ci siete mai stati, lasciatevi affascinare dalle Grotte di Mogao, un sito storico che racchiude quasi cinquecento templi scavati nella roccia, conserva il più antico testo stampato del mondo e migliaia di reperti archeologici. I suoi tesori, trafugati per anni, riempiono i musei di tutto il mondo, ma niente può eguagliare l'atmosfera che si respira sul posto. Seguendo i passi della seguente guida, scoprirere come e perché visitare le grotte di Mogao.

26

Occorrente

  • Soldi
36

Il modo migliore per accedere alle grotte è arrivare nella città di Dunhuang, nella provincia del Gansu. Arrivando in aereo da Pechino potrete prendere un treno o un volo interno. Da qui avrete a disposizione diverse alternative per raggiungere le grotte. Potrete optare per un autobus che parte ogni giorno dalla città ma che ha orari che vi lasceranno poco tempo per vedere le grotte. La soluzione migliore è quella di affittarvi un taxi, poiché i prezzi sono veramente irrisori. Non perdetevi inoltre le grotte delle dinastie Wei che sono le più antiche, ognuna ha una colonna centrale che rappresenta lo stupa buddista, il luogo che accoglie simbolicamente le reliquie del buddha.

46

Non tralasciate le grotte della dinastia Sui, che al contrario sono le più recenti. Qui potrete osservare i cambiamenti legati al tempo; colori meno vivaci e uno stile più rigido che era tipico dell'epoca più austera. Le grotte della dinastia Tang sono il vero capolavoro di Mogao: sono oltre duecentotrenta e da esse traspare la ricchezza che ha caratterizzato quel periodo. I templi sembrano emergere dalla roccia come se fossero parte di uno stesso corpo, l'interno è ricoperto di affreschi e arricchito con statue del budda alte anche trenta metri. Il bello di questo luogo, però, è che non parla solo di buddismo ma offre anche uno scorcio sulla vita della corte imperiale dell'epoca.

Continua la lettura
56

È consigliabile contemplare con attenzione questa parte del vostro giro turistico, poiché vi accorgerete non solo della bellezza di queste grotte ma avvertirete anche una magica atmosfera che vi accompagnerà fino alla fine del vostro viaggio. Il costo dell'ingresso varia a seconda del percorso che decidete di effettuare: il tour base comprende circa dieci grotte e costa appena una decina di euro ma se desiderate addentrarvi nei meandri delle grotte vi chiederanno fino a cinquanta euro comprensivi di guida in lingua inglese. Buon viaggio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il costo dell'ingresso varia a seconda del percorso che decidete di effettuare: il tour base comprende circa dieci grotte e costa appena una decina di euro ma se desiderate addentrarvi nei meandri delle grotte vi chiederanno fino a cinquanta euro comprensivi di guida in lingua inglese.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come visitare l'isola di Elephanta

Se avete intenzione di organizzare un viaggio in India non potete non considrare l'idea di andare a visitare l'isola di Elephanta seppur questa non rientri a far parte dei luoghi che generalmente vengono inseriti negli itinerari turistici. Siamo a Mumbai....
Asia

Come E Cosa Visitare A Kanchanaburi In Thailandia

All'interno della presente guida andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete potuto scoprire tramite la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo in Thailandia, per spiegarvi Come E Cosa Visitare A Kanchanaburi.Quella...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare Aurangabad

Progettare un viaggio può rappresentare per molti una vera e propria odissea. In realtà bisogna focalizzarsi principalmente sulle proprie esigenze e sui propri desideri. A tal proposito esistono mete davvero di tutte le tipologie che possono soddisfare...
Asia

Come visitare le più belle cascate della Thailandia

La Thailandia, ufficialmente Regno di Thailandia, è una delle mete più famose per il turismo mondiale, grazie al suo spettacolare ambiente e la ricca fauna che richiama ogni anno milioni di persone da ogni parte del mondo. La Thailandia vanta decine...
Asia

Come visitare la Thailandia

Dal mare cristallino alle foreste inesplorate, dagli alberghi di lusso alla vita notturna. Tutto ciò che si può desiderare da una vacanza lo potete trovare in Thailandia, terra dalle immense bellezze. Situata a sud della Cina, la Thailandia gode di...
Asia

Come visitare i Parchi Nazionali del nord della Thailandia

Viaggiare è molto ma molto importante: aiuta ad aprire la mente ed a sviluppare il nostro bagaglio culturale. Sempre più gettonate sono le terre con culture completamente diverse dalla nostra che si definisce "occidentale", uno degli stati più visitati...
Asia

Come visitare i Parchi Nazionali nel sud della Thailandia

Quando organizziamo un viaggio, per essere sicuri di non avere nessun tipo di problema, preferiamo sempre recarci presso agenzie di viaggi dove, operatori esperti in questo particolare settore, sapranno organizzarci un viaggio alla perfezione prendendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.