Come e perchè visitare lo Zoo di Berlino

Tramite: O2O 07/10/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il famosissimo Zoo di Berlino deve la sua importanza al libro scritto da Christiane F. e dalla canzone zoo station degli intramontabili U2. Nonostante questi particolari, esso è molto importante per essere lo zoo più antico di tutta quanta la Germania. Precisamente, infatti, risale alla fine dell'Ottocento. Rappresenta una vera e propria istituzione del Paese, che ormai ha raggiunto un'età secolare e che ogni anno riceve la visita di migliaia e migliaia di turisti, appassionati di zoologia e di animali. Gli zoo sono importantissimi in questi tempi, dal momento che fanno conoscere, specialmente ai bambini, i vari animali che abitano il nostro pianeta e che non si possono vedere nelle varie città. Stiamo parlando non dei felini africani, ma anche delle semplici mucche, delle pecore, delle capre e delle anatre. In questa breve ma esauriente guida, pertanto, spiegheremo come e perché si dovrebbe visitare lo Zoo di Berlino.

26

Occorrente

  • biglietto metropolitano, biglietto d'ingresso
36

Nello zoo sembra di stare in un luogo mistico, popolato da animali rari da vedere

Nonostante gli zoo e gli acquari siano moralmente non accettati da tutte le persone, per coloro che hanno la curiosità di vedere lo zoo più famoso d'Europa, annesso al caratteristico acquario, non si può rinunciare a farci un salto. In questo zoo si accede tramite la monumentale "porta degli Elefanti", realizzata in stile asiatico, realizzata in blu e in rosso. Una volta entrati sembrerà di ritrovarsi in un ambiente mistico, quasi magico, popolato da animali che, come spiegato in precedenza, sono inusuali da vedere. Tra l'altro non si deve perdere nemmeno la porta di ingresso, la quale rappresenta un vero e proprio monumento della città di Berlino, in quanto presenta dei colori gradevoli e rilassanti, sicuramente da fotografare e da immortalare su qualche album.

46

Lo zoo ospita svariati esemplari di animali provenienti da tutto il mondo

Il più vecchio giardino zoologico della città ospita circa quattordici mila esemplari di animali, provenienti da tutto quanto il mondo. È stato fondato dal Re Federico Guglielmo IV nel 1844, ed ospitava animali che facevano parte dello zoo privato della famiglia reale di Pfaueninsel. Oggi vi abitano rinoceronti, panda, pinguini, elefanti e rari esemplari di animali, sia esotici che europei. Si tratta di una vera e propria fortuna dal punto di vista zoologico, in quanto diverse specie che rischiano di non riprodursi più in questo spazio, anche se sono in cattività, hanno la possibilità di manifestare la propria esistenza.

Continua la lettura
56

Lo Zoo di Berlino è collegato da un apposito servizio metropolitano

Per raggiungere lo Zoo di Berlino è sufficiente munirsi di un biglietto metropolitano, per poi scendere alla fermata Bahnhof Zoo, ovvero la U/S bahn Zoologischer Garten. Il biglietto costa dai 9,00 ai 20,00 euro, ma per i bambini è in vigore una tariffa ridotta. Questo zoo è aperto tutti i giorni fino alle ore 18.30, dal mese di aprile fino a quello di settembre. Quindi, anche per i vacanzieri che si recano nella capitale tedesca durante la stagione estiva, si avrà la possibilità di ammirare gli splendidi animali berlinesi. In buona sostanza, ci sono vari motivi che rendono questo luogo molto suggestivo, e la permanenza nella metropoli della Germania indimenticabile.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare la Philarmonie di Berlino

Berlino è una città moderna e al passo con i tempi, ma allo stesso tempo resta saldamente legata alla tradizione. Una delle pagine più importanti della storia e della cultura tedesca è quella occupata dalla musica sinfonica e, proprio alla luce di...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Sony Center a Berlino

Se l'architettura contemporanea l'amate e se vi piace molto viaggiare, troverete internamente a tale tutorial le spiegazioni relativamente a come ma specialmente perché visitare il Sony Center della meravigliosa città di Berlino. Ciò nonostante, sarà...
Consigli di Viaggio

I migliori zoo safari in Italia

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di zoo safari. Nello specifico, come avrete visto all'interno del titolo stesso della guida, ora andremo a spiegarvi I migliori zoo safari in Italia.Gli zoo safari italiani sono luoghi da visitare...
Consigli di Viaggio

I 10 migliori monumenti di Berlino

La Berlino di oggi è diventata una città giovane, moderna, piena di vita che però non dimentica gli anni della guerra e del muro. Una città dai mille volti e dai mille colori, capace di attrarre milioni di turisti di qualsiasi paese ogni anno grazie...
Consigli di Viaggio

Berlino in inverno: come sopravvivere al freddo

Berlino, capitale della Germania, è caratterizzata da temperature molto rigide che, nel periodo invernale, raggiungono molti gradi sotto lo zero. Chi organizza dunque un viaggio a Berlino in inverno, dovrà adottare dei precisi accorgimenti in modo...
Consigli di Viaggio

Berlino: i musei più importanti

Berlino, la capitale della Germania, è una delle città europee più ricche di storia: le innumerevoli vicende che l'hanno visto protagonista durante i secoli, soprattutto il diciannovesimo, hanno lasciato in essa innumerevoli tracce e, probabilmente,...
Consigli di Viaggio

Viaggio in Germania con i bambini: cosa fare

La Germania è una meta molto gettonata dalle famiglie con bambini. In questo paese, non trovate soltanto tanta arte e cultura, ma anche parchi giochi a tema, zoo, tanti castelli incantati e hotel familyfriendly. Se state pensando di passare le prossime...
Consigli di Viaggio

Come visitare Dresda in un giorno

Dresda è la capitale della Sassonia, regione orientale della Germania, nonché terza città più grande della Germania orientale dopo Berlino e Lipsia. Si trova nel vasto bacino del fiume Elba, tra Meissen e Pirna, a 30 km a nord dal confine ceco ed...