Come E Perché Visitare Querètaro In Messico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Querètaro rappresenta una deliziosa e vivace località che si trova nell'omonima regione del Messico centrale. Tra l'altro presenta numerose attrazioni culturali e storiche di notevole spessore ed interesse. Parliamo, quindi, di una città assolutamente originale e completa, in tutta la sua bellezza. In questa semplice ed esauriente guida vi forniremo delle informazioni utili su come e perché si dovrebbe scegliere di visitare Querètaro come meta di un viaggio assolutamente indimenticabile.

26

Occorrente

  • guida e mappa della città
36

Come quasi tutte le località del Messico, anche Querètaro presenta una bellissima piazza di nome Plaza de Armas. Questa è una città molto sobria e graziosa, la quale costituisce il luogo adatto per cominciare la propria visita in Messico. Naturalmente un presupposto fondamentale è quello di essersi dotati di una mappa della zona ed alcune informazioni basilari presso il vicino Info Point. La prima cosa che è possibile ammirare, nelle immediate vicinanze, è la Casa de la Corregidora, la quale attualmente ospita la sede principale degli uffici governativi messicani. Pertanto, in quanto visitatori, sarà anche possibile avere libero accesso ai giardini interni di quest'ultima.

46

Sul lato ovest della Plaza de Armas è possibile trovare la Casa de Ecala, che è stata edificata nel XVIII secolo. La caratteristica principale che contraddistingue Casa de Ecala sono le coloratissime piastrelle, di pieno stile messicano, con cui essa è adornata. Inoltre, merita di essere ammirato anche il Tempio di San Francisco, che risale al XVI secolo, ed è anche questa struttura decorata con delle piastrelle spagnole. Non è possibile, inoltre, lasciarsi scappare l'originalissima Chiesa di Santa Clara, la quale è stata progettata dall'architetto Tresguerras, che possiede una facciata davvero stravagante, adornata con delle piastrelle colorate sui pilastri i quali contrastano con gli interni pesantemente barocchi.

Continua la lettura
56

Per tutti quanti gli amanti dell'arte non è assolutamente possibile perdere l'occasione di visitare il Museo de Arte de Queretaro, ospitato in un affascinante palazzo di stile tardo-barocco, che conserva un'importante collezione di opere d'arte messicane. Nella Chiesa e nel Convento di Santa Rosa de Viterbo, invece, sarà possibile scorgere molte influenze del mondo orientale. Tra queste annoveriamo la cupola, che si erge in tutta la sua imponenza in stile Mudejar e presenta dei pilastri capovolti, ornati da doccioni. All'interno sarà possibile notare differenti pale d'altare, realizzate in stile barocco, e dei favolosi fregi in ebano, in avorio ed in argento che le conferiscono un aspetto assolutamente ineffabile.

66

Oltre a questi bellissimi luoghi, Querètaro offre anche la possibilità di vivere lo stile di vita Messicano pienamente. Sono particolarmente graziosi e tipici i ristoranti che mette a disposizione la zona, tra cui citiamo i banchetti ed i locali i quali allietano la propria visita, lasciando la possibilità di effettuare molti acquisti per ricordare per sempre questo paradiso di arte, di cultura e di tradizione. In definitiva, Querètaro è una località messicana che merita di essere ammirata in tutto il suo splendore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare il Museo Nacional de Antropologia a Città Del Messico

Cuore e gioiello del "Bosque de Chapultepec", il "Museo Nacional de Antropologia" non è soltanto celebre per la sua infinita collezione di reperti ispanici, ma anche (e soprattutto) per la sua moderna struttura. Creatura dell'architetto Pedro Ramírez...
Sudamerica

Come visitare Templo Mayor a Città Del Messico

Il Templo Mayor era il cuore spirituale e rituale di Tenochtitlán, ex capitale dell'impero azteco. Il suo affascinante museo propone ricostruzioni di come si presentava Tenochtitlán al suo apogeo. È bene tenersi abbastanza tempo per il museo: è interessante...
Sudamerica

Come visitare La Costa Est Della Penisola Dello Yucatan In Messico

La penisola dello Yucatan, che è situata fra il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, è una delle trentuno regione appartenenti allo stato del Messico, in assoluto tra le più più visitate dai viaggiatori. Il comodo aeroporto di Cancun viene raggiunto...
Sudamerica

Come visitare le rovine di Chichen Itza e Uxmal in Messico

Le rovine di Chichen Itza e Uxmal, sono due dei tesori storici più belli dello Yucatàn. Chichen Itza fa parte dal 1988 del Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, oltre ad essere inserito nelle nuove sette meraviglie della terra. È un sito archeologico...
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Sudamerica

Come e perché visitare San Luis Potosì in Messico

San Luis Potosì è il capoluogo dell'omonimo stato messicano con una popolazione di quasi ottocentomila abitanti. Il nome della città si ispira al Re di Francia e alla località di Potosì famosa per le miniere ricche d'oro e argento. Le tradizioni...
Sudamerica

Come visitare la città di Durango in Messico

Victoria de Durango è la capitale e la città in assoluto più popolata dello stato di Durango. Questo spettacolare territorio confina con gli stati del Chihuahua, del Coahuila, della Zacatecas, dello Nayairt e infine con quello di Sinaloa. L'origine...
Sudamerica

Come visitare il parco Alameda a Città Del Messico

Alameda Central è il parco più grande ed antico di Città del Messico. Realizzato verso la fine del Cinquecento, fortemente voluto dal viceré Luis de Velasco, deve il suo nome alla vasta piantagione di pioppi (alamos), utili per prosciugare il vasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.