Come E Perchè Visitare San Giorgio Di Portoscuso in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Sardegna insieme alla Sicilia sono due isole Italiane, un vero vanto per la penisola, sia per la loro bellezza e sia per il mare cristallino rigorosamente Bandiera Blu. La Sardegna si trova al nord dell'Italia, vicino la Corsica; i sardi sono molto gelosi della loro terra e presentano un dialetto gemellato con lo spagnolo. A parte le bellezze naturali e gli infiniti turisti che questa terra accoglie ogni anno in estate, la Sardegna è molto ricca di storia e vanta anche degli importanti reperti archeologici. La città più rinomata per la sua movida è Porto Cervo, che si trova nella parte nord della Sardegna, mentre il capoluogo è Cagliari, che si trova al centro della regione. Nella costa sud occidentale della meravigliosa isola, fiore all'occhiello dell'Italia insieme alla Sicilia, ovvero, la Sardegna, presso la località di San Giorgio di Portoscuso è presente una necropoli antichissima conservata quasi in maniera intatta. Il villaggio, caratterizzato dall'antica necropoli e dalla parte nuova, è uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia di tutta la regione Sardegna. Ecco come e perché visitare san Giorgio di Portoscuso in Sardegna.

24

La necropoli di San Giorgio di Portoscuso si trova vicino nella costa bassa e sabbiosa in corrispondenza del porto di Sa Linna. Si tratta di una necropoli che fu riscoperta negli ultimi anni, nello specifico, nel recentissimo 1990; fu scoperta in maniera del tutto casuale. Infatti, durante gli scavi per la realizzazione di un impianto di depurazione si scorì che, proprio dove si stavano facendo i lavori c'era qualcosa di grande valore.

34

L'ingresso per la necropoli di San Giorgio di Portoscuso è completamente gratuito però bisogna ricordare che l'ingresso è consentito soltanto ad una certa quantità di visitatori ogni giorno perché essendo la necropoli particolarmente piccola e poco estesa può essere visitata solamente da pochi turisti. All'interno della necropoli troverete un gruppo di sepolture e sei sepolcri.

Continua la lettura
44

Nelle tombe della necropoli di San Giorgio di Portoscuso troverete un certo numero di antichissime anfore e un buon numero di vasi di ceramica contenenti le ceneri dei defunti fenici. Inoltre sono ancora conservati anche alcuni oggetti e accessori vari per il corpo come ad esempio orecchini in argento laminato e alcune fascette di bronzo, evidentemente particolarmente adoperati in quei tempi e che sono delle grandissime testimonianze per la storia e per lo studio delle loro antiche abitudini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare L'Isola Di San Giorgio Maggiore A Venezia

Venezia è sicuramente una delle città italiane, nonché del mondo, che gode di maggiore turismo. I visitatori sono particolarmente attirati dalle caratteristiche uniche che solo questa città può offrire: la Laguna, i ponti, i giri in gondola, l'acqua...
Europa

Come Raggiungere San Giorgio A Cremano

San Giorgio a Cremano è una piccola e graziosissima cittadina che si trova in provincia di Napoli, ed è esattamente situata alle falde del Vesuvio. La città è un centro artistico, culturale e commerciale di notevole rilievo dell'interland napoletano....
Europa

Come visitare la Sardegna: San Teodoro

Prima di partire per una vacanza in questa meravigliosa isola, è bene sapere come visitare la Sardegna: San Teodoro è uno dei paesi più belli della zona orientale, tra la costa Smeralda e la parte più selvaggia ad est. Per andare a San Teodoro la...
Europa

Come visitare la Sardegna: Porto San Paolo e Isola di Tavolara

Quest'oggi, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come visitare la Sardegna, o almeno una parte ben precisa di essa. La vivace costa a sud di Olbia è disseminata di località balneari che, durante la stagione estiva, sono in pieno fermento,...
Europa

Come visitare Il Duomo di San Nicola a Sassari in Sardegna

Sassari è delle quattro città dalle dimensioni maggiori dell'intera regione della Sardegna, oltre ad essere senza ombra di dubbio una delle località più suggestive del nostro Paese. Si tratta di una realtà che raccoglie all'interno di se stessa una...
Europa

Come visitare le spiagge di Porto San Paolo in Sardegna

Porto San Paolo rappresenta una splendida località situata nella provincia di Olbia, la quale risulta essere famosa soprattutto grazie alle sue meravigliose e rinomate spiagge. Questo bel comune sardo offre una costa ricca di piccole cale tutte incorniciate...
Europa

Come visitare le spiagge di San Teodoro in Sardegna

San Teodoro è una località molto rinomata e turistica situata al nord della Sardegna: si tratta di un'area ricca di splendide spiagge, tutte caratterizzate dalla presenza di un mare trasparente e cristallino. San Teodoro rappresenta una meta ideale...
Europa

Come visitare le spiagge del sud dell'isola di San Pietro

Ci troviamo nella parte sud occidentale della Sardegna, precisamente nell’Arcipelago di Sulcis. Due sono le isole principali che troneggiano su questo meraviglioso scenario: L’Isola di Sant’Antioco e l’Isola di San Pietro. In questa guida, impareremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.