Come e perché visitare San Luis Potosì in Messico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

San Luis Potosì è il capoluogo dell'omonimo stato messicano con una popolazione di quasi ottocentomila abitanti. Il nome della città si ispira al Re di Francia e alla località di Potosì famosa per le miniere ricche d'oro e argento. Le tradizioni ispaniche e le testimonianze architettoniche in stile coloniale fanno di questa città uno dei luoghi più affascinanti da visitare nel Sud America. In questa guida ci si propone di fornire al lettore delle indicazioni di massima su come e perché visitare San Luis Potosì in Messico.

27

San Luis Potosì fu fondata nel 1592 dagli spagnoli non appena vennero scoperte delle importanti miniere d'oro. Essa fu invasa dai francesi e fu sede di un governo Repubblicano guidato da Benito Juarez. Nel XX secolo fu considerata la culla della nuova democrazia messicana per il fervore civico che produsse. Attualmente è una città fortemente industrializzata che non ha, però, abbandonato lo sviluppo agricolo e zootecnico del territorio. Grande rilievo hanno tuttora i giacimenti minerari che rappresentano un elemento fondamentale nella economia locale. Storia, architettura, minerali e agricoltura locali sono tra le prime ragioni che giustificano una visita al territorio di San Luis Potosì.

37

A San Luis Potosì si può giungere in aereo partendo da Dallas o Houston atterrando nell'unico piccolo aeroporto del luogo. Possibile arrivarvi anche in auto percorrendo la strada Panamericana, ma anche in treno e in autobus. Arrivati sul posto è consigliabile noleggiare un auto per rendere agevoli gli spostamenti tra le mete per raggiungere le quali occorre effettuare grandi percorrenze. Una delle maggiori attrazioni è rappresentata dalla presenza di caratteristici edifici in stile coloniale d'epoca. Da non lasciarsi sfuggire la cattedrale metropolitana di San Luigi Re costruita nel 1670 ed attualmente sede dell'arcidiocesi. Numerosissimi sono i monumenti in stile barocco ispano americano e neoclassico presenti nel centro abitato che rappresentano tutto il vissuto storico culturale del luogo. Non a caso questo sito è stato riconosciuto come patrimonio dell'Unesco.

Continua la lettura
47

Per apprezzare a pieno le bellezze storiche del posto è consigliabile girare a piedi lungo le vie della città muniti, magari, di una macchina fotografica ad alta definizione. Da non perdere la "Plaza del Carmen" dove si trova il Teatro della Pace simbolo del posto, il Centro delle Arti, i Resti della "Parada di S. Louis, i Templi, la Piazza principale di "Real de Catorce". Ad ogni angolo di strada sono ancora vive le testimonianze dei riti cattolici e religiosi celebrati tradizionalmente in tutte le città spagnole. Per questo motivo San Luis Potosì è una delle mete più ambite da parte dei visitatori spagnoli.

57

Per ciò che riguarda il patrimonio naturale le bellezze da ammirare non sono da meno di quelle storico culturali. Intanto occorre dire che, data l'estensione del luogo, sono tanti sia i climi che le attività da praticare. Basti dire che a San Luis Potosì si può fare alpinismo, trekking, canottaggio, osservazione di animali ed incredibili immersioni subacquee. Il visitatore farebbe bene a dotarsi di mountain bike, borse ed abiti comodi per addentrarsi lungo i tanti percorsi guidati proposti. L'incanto dei paesaggi richiede un mezzo adeguato. Irrinunciabile è la visita alle tantissime cascate d'acqua, i fiumi, le foreste, le riserve naturali (come il Rioverde), le lacune e le grotte particolarmente presenti soprattutto nella regione della Huasteca. La gastronomia locale si basa essenzialmente sul mais e sui prodotti delle panetterie del luogo. Eccellenti le costine di maiale, le "cabuches" un fiore di cactus, il "zacahuil" un misto di carne tritata e mais, i dolci a base di latte di capra, i budini al caramello ed i classici cioccolatini Costanzo. Chi volesse visitare al meglio questo splendido paesaggio messicano dovrà farlo immergendosi totalmente negli usi e tradizioni locali per apprezzare appieno le straordinarie bellezze di questa parte del globo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricorrere sempre all'uso di guide esperte prima di avventurarsi in territori sconosciuti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare Mérida In Messico

La Mèridia è la regione più grande dello Yucatan in Messico ed è la meta più gettonata dai turisti. Se passi le vacanze in Messico, è quasi d'obbligo visitarla. Vi si arriva facilmente, mediante anche dei voli diretti che portano in Messico. Da...
Sudamerica

Come E Perché Visitare Querètaro In Messico

Querètaro rappresenta una deliziosa e vivace località che si trova nell'omonima regione del Messico centrale. Tra l'altro presenta numerose attrazioni culturali e storiche di notevole spessore ed interesse. Parliamo, quindi, di una città assolutamente...
Sudamerica

Come visitare Templo Mayor a Città Del Messico

Il Templo Mayor era il cuore spirituale e rituale di Tenochtitlán, ex capitale dell'impero azteco. Il suo affascinante museo propone ricostruzioni di come si presentava Tenochtitlán al suo apogeo. È bene tenersi abbastanza tempo per il museo: è interessante...
Sudamerica

Come visitare il Museo Nacional de Antropologia a Città Del Messico

Cuore e gioiello del "Bosque de Chapultepec", il "Museo Nacional de Antropologia" non è soltanto celebre per la sua infinita collezione di reperti ispanici, ma anche (e soprattutto) per la sua moderna struttura. Creatura dell'architetto Pedro Ramírez...
Sudamerica

Come visitare La Costa Est Della Penisola Dello Yucatan In Messico

La penisola dello Yucatan, che è situata fra il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, è una delle trentuno regione appartenenti allo stato del Messico, in assoluto tra le più più visitate dai viaggiatori. Il comodo aeroporto di Cancun viene raggiunto...
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Sudamerica

Come visitare le rovine di Chichen Itza e Uxmal in Messico

Le rovine di Chichen Itza e Uxmal, sono due dei tesori storici più belli dello Yucatàn. Chichen Itza fa parte dal 1988 del Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, oltre ad essere inserito nelle nuove sette meraviglie della terra. È un sito archeologico...
Sudamerica

Come visitare il parco Alameda a Città Del Messico

Alameda Central è il parco più grande ed antico di Città del Messico. Realizzato verso la fine del Cinquecento, fortemente voluto dal viceré Luis de Velasco, deve il suo nome alla vasta piantagione di pioppi (alamos), utili per prosciugare il vasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.