Come e perchè visitare Soverato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Viaggiare, visitare, conoscere, elementi importanti per apprezzare città e luoghi del nostro meraviglioso pianeta. In questa piccola guida, cerchiamo di conoscere una tra le tante cittadine che circondano i nostri mari e i nostri monti. Come e perché visitare Soverato, uno dei centri più importanti della costa jonica, armonicamente inserita nel Golfo di Squillace, viene definita "La perla del Mar Jonio", grazie a panorami affascinanti che attirano la vista dei nostri occhi come una calamita. Piccolo comune che fu sotto il dominio dei Normanni e degli Aragonesi, questo ci fa capire l'antichità del luogo.

26

Occorrente

  • documentarsi prima di partire
36

Attualmente il comune ha intrapreso l'iniziativa di ripristinare tutta la costa, rendendola più bella e più profiqua per chi con entusiasmo si avventura nell'ignoto di scoprire tali bellezze. Il mare di Soverato è la vera attrazione di un colore azzurro intenso, limpida da poter scorgere i numerosi cavallucci marini accompagnati da rarità di pesci, (come il pesce ago). In virtù di questo nel 2008, hanno attivato l'istituzione del Parco Marino Regionale chiamata: "Baia di Soverato", avendo lo scopo di proteggere e tutelare la biodiversità delle specie animali e vegetali. Incantarsi per un attimo a guardare la costa, ci troveremmo davanti montagne che si stagliano all'orizzonte, facendo apparire una grande collana che abbraccia il nostro corpo, fascino e realtà si mischiano in una emozione unica. .

46

Visitare l'acquario comunale, ci porterebbe a seguire vari itinerari didattici, continuando per il centro storico che conserva numerose opere artistiche religiose di grande importanza storica come quella dell'interno della Chiesa di Maria Santissima Addolorata, che accoglie la Pietà ed una formella raffigurante l'Ecce Homo, opere di Antonello Gagini, celebre artista figlio dello scultore Domenico Gagini. Non possono mancare nel mesi di agosto le sagre folkloristiche, dove predominano le prelibatezze gastronomiche e musica caratteristica del luogo..

Continua la lettura
56

Insomma siamo noi gli artefici del nostro viaggio avere conoscenza e cultura del luogo dove visitare, ci aiuterebbe ad apprezzare ancora meglio le tappe intraprese. Continuare il percorso visitando la Chiesa del Rosario in stile neogotico, la Chiesa della Madonna di Porto Salvo, all'interno della quale si possono ammirare statue di santi come i prestigiosi palazzi e monumenti, diventerebbe una ricchezza emozionale da contagiare amici e parenti. Insomma possiamo completare questo tour con una bella passeggiata a cavallo lungo la splendida costa e dire: SONO FELICE!!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • prendersi un po di tempo in più per visitare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Le più belle spiagge della Calabria

Il mare cristallino si accompagna spesso ad un arenile chiaro, che, in alcuni tratti di costa, soprattutto quella che si affaccia suo Mare Tirreno, arriva a ricordare paesaggi esotici e pittoreschi, regalando scorci unici e davvero indimenticabili. Vediamo...
Italia

Organizzare un week end in Calabria

All'interno dei confini italiani, la punta della penisola è formata da una regione che è ricca di tradizioni e di storia, grande località di turismo, famosa per i suoi ambienti naturali, davvero caratteristici. Mi sto riferendo alla Calabria. Nella...
Italia

Le migliori strutture balneari in Calabria

La Calabria è una delle regione italiane prevalentemente montuosa. La densità delle montagne, infatti, copre la maggior parte del territori. Mentre, la restante parte viene costituita da pianure costiere. La costa più importante è quella ionica....
Europa

Come visitare Nicosia In Sicilia

Se ci piace viaggiare e visitare sempre posti nuovi, grazie ad internet potremo trovare facilmente nuovi paesi da vedere.In Italia sono presenti tantissime città molto caratteristiche, in grado di offrirci numerose bellezze in ogni campo: da quello artistico...
Europa

Come visitare Caltabellotta

Caltabellotta è uno splendido paesino, in provincia di Agrigento (Sicilia), che conta poco più di 4000 abitanti. La sua caratteristica peculiare è quella di sorgere su un’altura a 950 metri sopra il livello del mare, offrendo ai suoi visitatori un...
Consigli di Viaggio

Come visitare Sciacca e dintorni

Sciacca è un'allegra cittadina della provincia di Agrigento, distesa su di una terrazza di fronte al mare africano, rinomata per le sue belle spiagge di sabbia dorata, le terme, lo storico carnevale e le meravigliose ceramiche. La città, sotto la dominazione...
Europa

Come trascorrere una giornata a Castelbuono

Castelbuono è un paese che conta circa dieci mila abitanti ed è situato in provincia di Palermo in Sicilia. Si estende sul versante nord delle Madonie, ai piedi del monte Pizzo Carbonara, il quale fa parte del parco delle Madonie. Tale paese ricevette...
Europa

Come Scoprire Petralia Soprana E Petralia Sottana

L'Italia è una nazione ricca di tantissima storia e soprattutto ricca di tantissime cittadine che andrebbero conosciute a fondo per poterne godere appieno della loro bellezza e del loro fascino. La Sicilia è una regione fantastica, e in questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.