Come e quando visitare Cartagena

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Cartagena è una città vivace e colorata. Le case presentano pareti dipinte e fiori a non finire. Tra le vie della città si respira il passato coloniale, che rivive nei palazzi imponenti e variopinti.
Gli edifici ristrutturati offrono un esempio incantevole di architettura coloniale. Vale la pena visitare questa terra del Sud America, meta ideale per chi ama il caldo, i colori e i giardini fioriti.
State progettando un viaggio in Colombia? Cartagena è tra le tappe in programma? Se si, dovete documentarvi bene. Questa guida vi fornirà informazioni utili su come e quando visitare Cartagena.

24

Cominciamo con un po' di storia, importante per comprendere quello che troverete nella Ciudad Vieja, l'anima della città. Nel 1533 gli spagnoli approdarono sulla costa nord della Colombia. Fu il conquistador Pedro de Heredia a fondare la città, chiamandola con il nome di una città della Murcia. Complici la posizione e l'assetto geografici, Cartagena non tardò ad arricchirsi. Anche dopo il devastante incendio del 1552, la città si risollevò e diventò un porto strategico per il commercio. Sono tante le bellezze da ammirare, soprattutto nel centro storico, oggi incluso tra i beni Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Vediamo come E Quando Visitare Cartagena!

34

Girare a piedi la Ciudad Amurallada - il centro storico - è il modo migliore per godere della bellezza del posto. La denominazione la dice lunga sull'aspetto architettonico: la Città vecchia è circondata da mura difensive (murallas). Innalzate nel XVI secolo per contrastare gli attacchi dei pirati, le mura sono in parte ancora visibili. Puerta del Reloj, con la sua torre con l'orologio, è uno dei monumenti più importanti. La porta costituiva infatti l'accesso principale alla città. Il tempo non vi sembrerà abbastanza per visitare tutto. Piazze, palazzi, musei, chiese e cattedrali vi ruberanno ore. Ore ben spese, resta inteso. Tra gli edifici storici, spicca il Palazzo dell'Inquisizione, in stile tipico coloniale. All'interno ospita un museo di antichi strumenti di tortura.

Continua la lettura
44

Imperdibili le piazze, da Plaza de los Coches, tristemente nota come luogo del mercato degli schiavi, a Plaza de la Aduana. Qui potrete ammirare la statua di Cristoforo Colombo. Altra piazza storica è Plaza Bolivar, così chiamata perché ospita la statua del rivoluzionario Simon Bolivar. Le piazze cittadine offrono l'occasione per fare sosta in uno dei bar o ristoranti del posto. Un modo per rifocillarsi ed assaggiare la cucina colombiana. Ogni momento è buono per partire. L'ideale però è visitare la città in festa. A cavallo tra marzo e aprile, a Cartagena si svolge il Festival internazionale del cinema. A novembre, invece, il Concorso Nazionale di Bellezza. Non mancate a questo appuntamento: tra balli, musica e sfilate, vi divertirete a non finire!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare Mompox

Santa Cruz de Mompox è una città che si trova nel dipartimento di Bolivar, in Colombia. Questa famosissim città si trova sulla famosa Isola Margherita, che dista a sua volta 240 km da Cartagena. La particolarità di questa città è la sua adesione...
Sudamerica

Cosa vedere in Colombia

La Colombia, il cui nome è un omaggio a Cristoforo Colombo, è uno Stato dell´America meridionale affacciato sul mar dei Caraibi e sull'oceano Pacifico. Confina con Venezuela, Brasile, Perù, Ecuador e Panama. In età precolombiana, il sud del paese...
Sudamerica

Come visitare La Guajira

In questa guida parleremo de La Guajira: luogo ricco di misteri e leggende. Una penisola dai climi e dai paesaggi variegati. Una terra popolata dai wayuu, una comunità indigena tra le più forti e ben conservate di tutto il continente americano. Si tratta...
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Sudamerica

Come visitare l'isola caraibica di San Andrés

Il Sud America è una meta molto ambita dai turisti, per le bellezze naturali, per le spiagge, per i luoghi incontaminati e per la ricca storia. Un luogo molto richiesto e visitato si trova a 700 km dalla costa continentale colombiana ed è l'isola di...
Sudamerica

Come visitare Punta Arenas

Il Cile meridionale offre una varietà immensa di luoghi immersi nella natura da poter visitare e da non farsi scappare. Uno di questi, per esempio, è Punta Arenas, una città che conta più di centotrenta mila abitanti, capitale della cosiddetta "Antartide...
Sudamerica

Come visitare le rovine di Chichen Itza e Uxmal in Messico

Le rovine di Chichen Itza e Uxmal, sono due dei tesori storici più belli dello Yucatàn. Chichen Itza fa parte dal 1988 del Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, oltre ad essere inserito nelle nuove sette meraviglie della terra. È un sito archeologico...
Sudamerica

Come visitare Puerto Madryn E La Penisola Di Valdes

Due splendidi luoghi marittimi ideali per trascorrere le vacanze estive o un semplice weekend sono Puerto Madryn e la penisola di Valdes. Soffermiamoci su Puerto Madryn, splendida località argentina facente parte della regione della Patagonia affacciata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.