Come E Quando Visitare Polizzi Generosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Viaggiare nel cuore di luoghi più belli della penisola italiana è davvero bellissimo in quanto il nostro paese è davvero ricchissimo di cultura e bellezze paesaggistiche. Uno di questi luoghi è sicuramente Polizzi Generosa, nel cuore delle Madonie. Si tratta quindi d un luogo davvero unico che imparerete a visitare grazie a questa guida.

24

Per arrivare a Polizzi Generosa si può percorrere l'autostrada A19 in direzione Catania, uscire al casello di Scillato e seguire le indicazioni per raggiungere il paese. Naturalmente il percorso può variare a seconda del luogo da cui si parte per dirigersi appunto in tale località. La prima tappa in città e sicuramente la visita alla Piazza Trinità, in cui troverai così l'Eremo di S. Gandolfo, patrono della città, oltre ad un bellissimo monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale.

34

Il periodo ideale per visitare Polizzi è sicuramente l'estate, momento in cui si svolgono le principali manifestazioni culturali, gastronomiche e sportive, e anche il momento ideale per sfuggire dall'afa delle città costiere. Tra gli avvenimenti più importanti ti segnalo La processione del SS. Crocifisso che si svolge ad inizio Maggio, la Sagra delle nocciole che si svolge durante la 3° settimana di Agosto, la Festa del Patrono S. Gandolfo che si svolge nella 3° settimana di Settembre, e la Sagra dello sfoglio, che si svolge solitamente in estate, ma la data varia in base aalle esigenze organizzative dell'Estate Polizzana. Ultimamente è stata introdotta un'importante manifestazione gastronomica invernale volta a far conoscere e promuovere il "fagiolo badda", specie di fagiolo che trova il suo habitat naturale nel territorio polizzano. Per chi vuole visitare i paesi e i luoghi vicini, da Polizzi è possibile raggiungere facilmente i comprensori di Castellana Sicula, Petralie, Ganci, Blufi, Scillato, Caltavuturo. Per chi vuole assaporare l'aria frizzante di montagna è possibile raggiungere Piano Battaglia prendendo la strada sotto gli archi vicino la fontana dell'abbeveratura.

Continua la lettura
44

Imperdibile tappa è la Piazza Gramsci in cui si arriva percorrendo a piedi per Viale Garibaldi, dove potrai visitare così la Chiesa di San Girolamo, il Municipio, e un Museo Archeologico con importanti resti della civiltà greca e non solo. Sempre in questo bellissimo paesino potrai visitare la Chiesa del Carmelo, e potrai così ammirare il parco annesso e il belvedere da cui potrai godere e fotografare di un bellissimo panorama. Salendo per il tornantino puoi raggiungere la parte alta del paese in cui puoi trovare ristoranti, bed & breakfast, chiese da visitare (tra cui la Chiesa Madre da poco riaperta al pubblico, famossissima per il Trittico Fiammingo), i resti dell'antico castello medievale, e la Pasticceria "Il Castello", dove puoi acquistare i dolci tipici del paese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.