Come esplorare Cartagine

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Cartagine è stata la storica nemica della civiltà romana (ai tempi della Repubblica), ed è oggi una capitale vibrante dove si mescolano diverse lingue e culture. Africa e Europa condividono gli stessi spazi, il tutto condito da una cultura araba che è la linfa vitale dell'attuale Cartagine, ovvero la splendida Tunisi, vera perla del Mediterraneo. In questa breve guida spiegheremo come Esplorare Cartagine, partendo appunto dalla capitale tunisina Tunisi, che ne ha raccolto l'eredità arricchendola con elementi arabi, europei, africani e soprattutto islamici. Inoltriamoci ora in quella che fu la capitale della regina Didone, amante tradita dal futuro fondatore di Roma Enea.

24

La visita nell'antica Cartagine non può non partire dalla principale via d'accesso di Tunisi, ovvero il Bab Bhar, la porta del mare, che prende anche il nome di Porta di Francia. Qui si possono ammirare in parte le antiche mura che proteggevano la capitale del grande impero marittimo mediterraneo, e dietro le mura si può accedere alla zona della Medina, che separa la parte antica della città da quella nuova. Una volta varcata la porta, che fu ricostruita nel 1860, si apre la zona tipica dei mercanti arabi, e vi si può visitare il il Museo Dar Ben Abdallah, un museo che testimonia l'epopea ottomana a Tunisi.

34

Dagli edifici in pietra friabile di Medina si scontrano, architettonicamente parlando, con gli edifici della Ville Nouvelle, di derivazione coloniale francese. La città nuova è stata edificata propriamente in contrasto con al vecchia dominazione, per sancire una sorta di nuovo inizio e accesso verso la Francia della Tunisia. L'anima araba continua però a vivere nelle bevande come il Tè, e nei dolci al miele e ai datteri. La bellezza delle palme che costeggiano Habib Bourguiba, è unica al mondo, e lungo il viale si giunge alle antiche rovine della città di Cartagine, e ai bagni di Antonio di epoca romana, vero e proprio fiore all'occhiello archeologico della città di Tunisi.

Continua la lettura
44

Dimenticando le rovine vi si può rivolgere alla cittadella di Sidi Bou Said, dove poter vivere il vero spirito della città ormai araba e dove poter trovare i prodotti culinari tipici non adattati ai turisti. Non è difficile trovarvi l'ottimo apne arabo, nonché i maccheroni con patate, couscous, patate fritte e peperoni purè in “kefteji”, e panini con l’harissa, una salsa simile al ketchup fatta con peperoni, aglio, coriandolo e cumino. Occorre fare attenzione al piccante se non si è abituati, perché i tunisini mangiano molto piccante perché pensano che faccia bene alla salute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Tunis: cosa vedere

Tunis, risulta essere la capitale della Tunisia, si trova esattamente nella parte settentrionale dell'Africa. È una città molto antica costruita vicino a Cartagine, di cui si hanno i primi riscontri storici a partire dal IV secolo a. C.. La scelta più...
Africa

Tunisia: i luoghi da non perdere

Viaggiare è certamente una delle attività più belle ed emozionanti che ognuno di noi possa fare. Visitare luoghi nuovi è sempre un'esperienza divertente e ricca di emozioni, collezionare bei momenti e viste fantastiche è la passione di moltissimi...
Africa

Cosa vedere in Tunisia

Contrariamente a quanto possono pensare molte persone la Tunisia non è soltanto spiaggia e sole. Una domanda che ci si pone, pertanto, è cosa c'è da vedere in questo stato dell'Africa settentrionale. Innanzitutto ci sono moltissime meraviglie nelle...
Africa

Come organizzare un safari low cost

Chi ama i viaggi avventurosi non può perdersi sicuramente l'emozionante esperienza di fare un safari. Leoni, zebre, leopardi e gazzelle sono solo alcuni degli animali con cui ci si può trovare faccia faccia nella savana. Il safari offre infatti l'occasione...
Africa

5 posti dove fare shopping a Tunisi

Tunisi, con oltre 700,000 abitanti che diventano oltre 2 milioni se si considera l'area metropolitana, è la capitale, città più popolosa e porto principale della Tunisia. Nacque come un piccolo villaggio ombreggiato dall'importanza (allora) di Cartagine,...
Africa

Come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana

Per sapere come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana, la prima cosa da sapere è conoscere le formalità di viaggio per recarsi in Africa. Ci vuole il passaporto con validità non inferiore ai sei mesi dalla data del rientro e...
Africa

10 cose da fare in Egitto

L' Egitto è una delle terre d'Oriente, a mio parere, più affascinanti. Come molti paesi dell' Africa, possiede meravigliose spiagge dalle acque cristalline e panorami mozzafiato da ammirare, ed è ricca di sorprese. Se vuoi un po' di relax e vuoi esplorare...
Africa

Le spiagge più belle di Sierra Leone

Sierra Leone è uno stato dell'Africa occidentale, ancora poco conosciuto per il turismo.Questo Paese è ricchissimo di meravigliosi paesaggi naturali e spiagge. Tutte da visitare ed esplorare!In questa guida in particolare vedremo insieme le spiagge...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.