Come esplorare la Valle del Douro

Tramite: O2O 16/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Douro, chiamato anche Duero, è un fiume che scorre tra la Spagna ed il Portogallo; è lungo quasi novecento chilometri ed è il terzo corso d?acqua più vasto della penisola iberica. Nasce in Spagna ad un?altezza di più di duemila metri vicino alla cittadina di Duruelo de la Sierra e sfocia nell'oceano Atlantico, in Portogallo, nei pressi della famosa città di Porto. La bellezza della Valle del Douro è decantata da moltissimi turisti, visitatori, esperti naturalisti e dagli stessi abitanti che la popolano. Il fiume scava delle bellissime gole vertiginose nello scisto e nel granito che incontra lungo il suo percorso. Nella guida che segue vedremo alcuni utili consigli su come esplorare la Valle del Douro in modo intuitivo e veloce ottimizzando il tempo a disposizione.

27

Occorrente

  • Indumenti adatti
37

Nel cuore della Valle del Douro

La Valle del Douro è famosa in tutto il mondo per essere il ?cuore? della produzione di un vino prelibato: il Porto. La capitale ufficiale di questa zona, che rappresenta la sede dell'Istituto del Vino Porto, è la città di Peso da Regua, solitamente chiamata e conosciuta come 'Regua'. Questa località rappresenta un importante centro per i trasporti dell?area e si pone in evidenza come un centro molto attivo e a carattere quasi industriale. Partendo da Peso da Regua si possono compiere delle bellissime escursioni in barca o in treno per raggiungere le vicine località di produzione del Porto.

47

Esplorare la cittadina di Lamego

È inoltre possibile scegliere di visitare i magazzini nella zona portuale, dove numerose aziende produttrici di Porto offrono degustazioni gratuite e bottiglie a prezzi molto invitanti. Lungo il corso del Douro si trova poi l'incantevole cittadina di Lamego, ricca di testimonianze storiche ed artistiche. Lamego sorge a circa undici chilometri a sud di Regua e presenta, tra le sue attrazioni più rinomate, la stupefacente ?Nossa Senhora dos Remedios?, una chiesa del diciottesimo secolo, che possiede una scalinata barocca davvero unica nel suo genere e vale ben più di una breve visita. Potrete decidere di percorrere la possente scalinata a piedi oppure in macchina e fermarvi ad ammirare il bellissimo panorama.

Continua la lettura
57

La cappella di Sao Pedro de Balsemao

Se siete alla ricerca di interni mozzafiato, potete far visita al ?Sé di Lamego?. La cattedrale è situata all'estremità inferiore dello spiazzo circondato da alberi e caffè, un luogo molto caratteristico e letteralmente a misura di turista. A soli tre chilometri a nord-est di Lamego sorge un minuscolo ma importante monumento storico: la cappella di Sao Pedro de Balsemao, edificata al centro dell?omonimo villaggio. Lungo il corso del Duero, inoltre, potrete visitare numerose centrali elettriche e godere di bellezze naturali incontaminata.

67

Quando partire?

La Valle Del Douro si presta ad essere visitata in qualsiasi periodo dell'anno. In generale le stagioni intermedie: primavera e autunno sono da preferire per godere delle bellezze naturali ma anche l'inverno e l'estate hanno il loro fascino. Se decidete di pianificare un viaggio nei mesi estivi potrete combinare l'escursione nella Valle Del Douro con qualche giorno di relax nelle numerose spiagge che costeggiano la città di Porto; nei mesi più caldi godrete inoltre di giornate più lunghe. Moltissime compagnie aeree, sopratutto low-cost offrono collegamenti diretti tra le maggiori città italiane e la città di Porto, in qualsiasi periodo dell'anno. Dunque non vi resta che partire e dedicarvi a questa bella avventura!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Valle d'Aosta

La Valle d'Aosta è una regione appartenente all'Italia nord-occidentale, avente come capoluogo la città di Aosta. La Vale d'Aosta, detta anche Valle centrale, è la regione più piccola e anche la meno popolata di tutta l'Italia. Essa si estende seguendo...
Europa

Come esplorare la Val di Rhemes

Come Esplorare La Val di Rhemes e non rimanerne entusiasti? È praticamente impossibile! La Val di Rhemes è un'incantevole vallata immersa nel paesaggio alpino della Valle d'Aosta. Sita ad occidente del Parco Nazionale del Gran Paradiso gode di una...
Europa

Come visitare la valle del Cervino

Quando si pensa alla valle del Cervino una delle prime definizioni che viene in mente, forse comune ma sicuramente appropriata, è "un paradiso naturale". La valle del Cervino è un paradiso costituito da valli, montagne, fiumi di una bellezza straordinaria....
Europa

Come esplorare la Foresta Nera

Una delle sfide più belle che gli appassionati di viaggi vogliono affrontare, almeno una volta nella loro vita, è sicuramente quella di visitare la foresta nera. Questo luogo, è situato nella zona sud occidentale della Germania, nella regione del Baden-Wurttemberg,...
Europa

Come e perchè visitare la valle del diavolo

Situata in un quadrato tra Livorno, Firenze, Grosseto e Siena, la regione Toscana nasconde un vero tesoro geotermico da record, la Valle del Diavolo. Questa località è l'ideale per vivere una giornata unica e impossibile da dimenticare, ammirando non...
Europa

Come visitare la riserva naturale Valle Canal Novo a Marano Lagunare

Gli amanti della natura e del birdwatching hanno una metà in più da raggiungere: la riserva "Valle Canal Novo" a Marano Lagunare, in provincia di Udine. La riserva occupa una superficie di 121 ettari ed è il luogo ideale per adulti e bambini desiderosi...
Europa

Come esplorare la Dordogna e il Midi-Pyrenees

La Dordogna è una zona francese della regione Aquitania e il suo nome deriva dall'omonimo fiume che scorre vicino ad essa. Questa famosa zona è stata creata dopo la famosa rivoluzione francese, esattamente il 4 marzo 1970. La Dordogna sa toccare il...
Europa

Come visitare La Valle Delle Farfalle A Rodi

Se vi recate all'Isola di Rodi resterete senza dubbio colpiti dalle sue splendide e incantevoli spiagge, dalla presenza di borghetti che vi catapulteranno in altri tempi e dalle aree archeologiche di grande interesse storico e culturale. Se però siete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.