Come esplorare la zona dei laghi di Prespa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I confini dell'Albania, della Grecia e dell'ex Repubblica Jugoslava di Macedonia si incontrano nelle acque del più grande fra i due laghi di Prespa, Megali Prespa. Mikri Prespa, il più piccolo, è separato dall'altro solo da una sottile striscia, prodotto di antichi terremoti. Questa terra di frontiera, al remoto angolo nord-occidentale della Grecia e scarsamente abitata, sembra immune dalla contaminazione da parte di ciò che è moderno, si rivela infatti piuttosto selvaggia. In gran parte è diventata parco nazionale, protetto dagli accordi internazionali. Si estendono dunque a perdita d'occhio boschi di faggi, betulle, cedri e conifere, abitati da orsi bruni, lupi, caprioli, volpi e cinghiali. Il lago Piccolo di Prespa è situato quasi per intero in Grecia (solo una piccola zona è in Albania) e le sue acque defluiscono poi in quello grande. La fauna di questi laghi, zone protette, è particolarmente interessante per quanto riguarda gli uccelli palustri, in particolare il pellicano riccio. Come dunque esplorare la zona dei laghi di Prespa?

25

Una mossa saggia, prima di iniziare un'escursione, sarà quella di recarti al Centro Informazioni nel paesino di Agios Germanos. Qui ti verrà fornita una quantità industriale di informazioni sull'area interessata, complete di opuscoli e cartine varie dei sentieri. Si organizzano anche tour guidati del Parco Nazionale di Prespa, che copre un'area di oltre 27000 ettari. Potrai perciò fare una gita di un giorno ai laghi partendo per esempio da Kastoria.

35

Se desideri pernottare in loco ti consiglio di prenotare in anticipo, soprattutto se pensi di andare durante i periodi più trafficati dell'anno, ossia Pasqua e agosto. Le sistemazioni sono infatti di per sé limitate. Alcune saranno poste nella basilica lacustre di Psarades. Troverai poi alcuni alberghi ad Agios Germanos, come anche l'unico ufficio postale. Quando raggiungerai questo paese, non ti dimenticare di fare una visita alla chiesa del XI secolo che porta lo stesso nome, decorata con pregevoli affreschi.

Continua la lettura
45

Se sei un tipo curioso e sei attirato dal "maraviglioso", insomma se ci tieni a vedere una delle chiese più insolite della zona, dovrai fare una traversata in barca su Mikri Prespa, che può essere organizzata a Psarades. La chiesa in Agios Akhillos, questo è il nome del luogo dove sei diretto, è ormai in rovina ed è situata su di un'isoletta che porta il medesimo nome. Qui avrai anche la possibilità di soffermare il tuo sguardo sulle rovine di un antico monastero. Se farai un bel giro in barca sul lago più grande, Megali Prespa, l'attrazione principale che incontrerai è la chiesa del XV secolo di Panagia Eleousas, costruita nella roccia vicino alle sponde del lago.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come esplorare la Foresta Nera

Una delle sfide più belle che gli appassionati di viaggi vogliono affrontare, almeno una volta nella loro vita, è sicuramente quella di visitare la foresta nera. Questo luogo, è situato nella zona sud occidentale della Germania, nella regione del Baden-Wurttemberg,...
Europa

Come visitare i laghi Alimini

La Puglia è una terra che offre, agli occhi del visitatore, tantissimi luoghi suggestivi. Uno di questi è certamente il sito che ospita i Laghi Alimini. Si tratta di due bacini d'acqua dolce e salata molto affascinanti, forse unici nel loro genere....
Europa

Come esplorare la Dordogna e il Midi-Pyrenees

La Dordogna è una zona francese della regione Aquitania e il suo nome deriva dall'omonimo fiume che scorre vicino ad essa. Questa famosa zona è stata creata dopo la famosa rivoluzione francese, esattamente il 4 marzo 1970. La Dordogna sa toccare il...
Europa

Come esplorare la contea del Donegal Orientale

L'Irlanda è un meraviglioso paese del nord Europa, dotato di un'atmosfera che conferisce un particolare senso di magia. Celebre per i suoi tipici paesaggi bucolici del nord, con tutte le sue diverse regioni, viene visitato ogni anno da moltissimi turisti....
Europa

Norvegia: i laghi più belli

Turismo in Norvegia? Per molti suonerà strano l'accostamento di queste due parole! La Norvegia spaventa per le sue temperature rigide e per questo motivo non è molto famosa come meta turistica. Ma è un peccato! La Norvegia infatti è una nazione ricca...
Europa

Come esplorare la regione della Champagne

Quando si organizza un viaggio ci si dovrebbe maggiormente focalizzare su un tema specifico, così da programmare in maniera perfetta la propria vacanza. Avere, in un certo qual modo, stilato per tempo il programma della propria vacanza ci permette di...
Europa

Come Esplorare Riesi, Butera E Piano Della Fiera

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che amano viaggiare per il mondo, ad imparare come poter esplorare Riesi, Butera e Piano della Fiera. Grazie a questa guida, potremo veramente rendere tutti i viaggi che desideriamo eseguire,...
Europa

Come raggiungere l'Alpe Devero e i suoi laghi alpini

Amiamo stare a contatto con la natura. Spesso, assieme agfli amici facciamo lunghe camminate nei luoghi piu` difficili da attraversare. La fatica e le difficolta` non ci fanno paura. Amiamo troppo la natura! In questa pagina descriveremo come raggiungere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.