Come esplorare Lascaux e le pitture rupestri

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le caverne di Lascaux, sono un insieme di grotte situate nel sud occidentale della Francia. In particolar modo, sono localizzate nel dipartimento della Dordogna, vicino a Montignac, un caratteristico villaggio della regione dell' Aquitania. Scoperte il 12 settembre del 1940 da quattro ragazzi francesi, ovvero: Marcel Ravidat, Jacques Marsal, Georges Agnel e Simon Coencas in compagnia del loro cane ed in occasione di una gita, attualmente ospitano un tesoro di circa seicento pitture risalenti a circa diciotto mila anni fa. Raggiungere queste opere non è molto difficile, e lo scopo di questa guida verte proprio su questo aspetto molto importante. Scopriamo dunque insieme come poter esplorare Lascaux e le pitture rupestri in pochi e semplici passi, basta seguire questa guida.

24

Iniziamo col dire che le opere parietali raffigurate nelle grotte di Lascaux, risalgono al Paleolitico superiore, si stima che esse abbiano un'età compresa tra i quindici mila e i venti mila anni. La loro conservazione è stata sicuramente consentita da numerose circostanze. La più importante, la presenza di movimenti tellurici o simili che ne ha permesso l'occlusione e ne ha evitato il deterioramento, tutelandole dalle variazioni climatiche e atmosferiche. Sulle pareti, ma in particolar modo sul soffitto, sono rappresentati centinaia di animali, tra cui buoi, cavalli, mucche, bisonti ecc.. Disegni di animali in movimento, realizzati con pigmenti ocra e rossi enfatizzati da magistrali contorni neri dipinti col carbone.

34

I graffiti si trovano nelle profondità più oscure delle grotte, dipinti o incisi nella roccia con l'ausilio della fioca luce di torce e primitive lampade. Si trattava quasi certamente di siti sacri dove venivano venerati gli animali che garantivano la sopravvivenza dell'uomo locale. La tecnica utilizzata per l'esecuzione è quella della pittura parietale preistorica.

Continua la lettura
44

In ultimo, consigliatissime anche le caverne di Rouffignac, conosciute fin dal quindicesimo secolo. I circa otto chilometri di cunicoli e gallerie sono visitabili a bordo di un trenino elettrico e sulle pareti di roccia sono distinguibili anche qui graffiti raffiguranti stambecchi, rinoceronti, mammut e cervi intenti in una lotta spettacolare tra loro. Non rimane altro da fare che preparare la valigia e raggiungere questa fantastica meta ricca di storia. Vi auguro buon viaggio e soprattutto un sincerissimo buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Sri Lanka: cosa visitare

Un tempo era conosciuta come l'isola di Ceylon. Le sue bellezze naturali ed il suo popolo molto ospitale con lo straniero, la rendono un'ottima meta turistica. L'isola dello Sri Lanka è molto lussureggiante. È consigliabile non organizzare il viaggio...
Consigli di Viaggio

Come scegliere la destinazione per un viaggio in barca a vela

Un modo piacevole di trascorrere un weekend libero o una settimana diversa può essere quello di organizzare un viaggio in barca a vela. Diverse sono le mete da tenere in considerazione, per i bei paesaggi e il vento favorevole. In questa breve guida...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio in Tanzania

L'Africa è il continente meno sviluppato ma anche meno urbanizzato ed inquinato della Terra. I suoi paesaggi e la natura incontaminata attirano milioni di visitatori ogni anno, anche se è necessario prendere le dovute precauzioni prima di avventurarsi...
Africa

Come visitare la zona del Karoo

La cosa più importante da fare prima di organizzare un viaggio in sud Africa e sapere come visitare la zona del Karoo, è partire organizzati conoscendo le regole del posto e le formalità d'ingresso. Oltre ad un passaporto valido, per alcune zone sarà...
Oceania

Australia: le migliori 10 cose da vedere

L'Australia è una nazione dalle mille risorse ed i posti da vedere sono davvero un'infinità, facendo il pensiero di giungere in luogo così straordinario si dovrà pensare a quale mete raggiungere per godersi il soggiorno al meglio. La lista che ci...
Europa

Come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura

Questa guida ha lo scopo di informarvi su come visitare Il Museo Di Caceres In Extremadura, favolosa terra spagnola sconosciuta e selvaggia. Povera in densità di popolazione, ma ricca di arte e cultura, come testimoniano le molteplici pitture rupestri...
Europa

Come visitare Le Incisioni Rupestri Della Valcamonica

La guida che segue suggerisce dei consigli per capire come visitare le incisioni rupestri della Valcamonica, situate a Capo di Ponte in provincia di Brescia. Per chi proviene dal nord con il treno si prende la linea per Edolo, con la fermata a Capo di...
Consigli di Viaggio

Australia: guida ai migliori parchi nazionali

Visitare i migliori parchi nazionali australiani significa immergersi in una natura esotica e ricca di meraviglie, molte delle quali introvabili in qualunque altra parte del mondo. Kadaku, Flinders Chase, Purnululu, per citarne alcuni... I loro paesaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.