Come Esplorare L'haleakala National Park

Tramite: O2O 14/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Haleakala significa la casa del sole, infatti se si assiste all'alba guardando dal bordo della sommità del cratere, sembra proprio che il sole sorga direttamente dalla caldera, per accendere il mondo con la luce del giorno. Secondo la leggenda, Maui, il superuomo hawaiano, salì fino in cima all'Haleakala e catturò il sole. Visitare quest'area consente di entrare in stretto contatto con la natura, apprezzare ogni aspetto del territorio e trascorrere delle vacanze a dir poco indimenticabili. Attraverso i passi seguenti vedremo meglio come bisogna procedere per riuscire a esplorare l'Haleakala National Park.

27

Occorrente

  • Aereo
  • Autobus
37

Come prima cosa, per iniziare il nostro tour, dovremmo raggiungere il parco hawaiano e per farlo potremo utilizzare una aereo, che rappresenta sicuramente il mezzo più veloce, e in alcuni casi anche il più economico, di viaggiare. In questo caso l'aeroporto di riferimento è quello internazionale di Honolulu, situato a soli 5 chilometri dal centro della città e perfettamente servito sia dalle compagnie aeree di bandiera che da quelle low cost. Una volta atterrati potremmo raggiungere Honolulu utilizzando o un apposito autobus, oppure un taxi, entrambi situati all'esterno dell'aeroporto. Da qui dovremmo poi raggiungere le isole Maui, in maniera tale da poter iniziare la nostra visita al parco.

47

Una volta giunti sull'isola Maui, potremmo recarci fin sulla vetta del cratere, dove potremo assistere a un evento davvero strabiliante: lo Specter of the Brocken. Si tratta di un fenomeno naturale che ci consente di vedere la nostra ombra in un'aura vaporosa dei colori dell'arcobaleno, denominata aka-ku-anue-nue, ovvero percezione dell'anima. A questo punto possiamo raggiungere il meraviglioso parco nazionale. Rechiamoci innanzitutto sulle pendici meridionali di Kipahulu. Le dimensioni del cratere sono molto imponenti: si tratta, infatti, di 33 chilometri di circonferenza e 915 metri di profondità. In questa grande depressione giacciono dei crateri spenti, che sono localizzati sotto centinaia di metri di cenere, dove un tempo fuoriusciva lava.

Continua la lettura
57

L'ultima eruzione del vulcano risale al 1790. Nel parco potremo incontrare alcune forme di vita fra le più rare di tutta la Terra. Il nene, l'oca delle Hawaii, in serio pericolo di estinzione, che si aggira nel parco, magari seguita dai suoi pulcini. Ammireremo, inoltre, la bellissima e particolare ahinahina, che è una pianta davvero meravigliosa. Quindi, seguendo queste poche e semplici indicazioni avremo finalmente la possibilità di raggiungere e visitare in modo molto semplice il bellissimo Haleakala National Park. A questo punto non ci resta altro da fare che prenotare il volo più adatto alle nostre esigenze, preparare i bagagli e partire verso questa caratteristica meta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Il National Air Space Museum A Washington

In questa guida, vogliamo parlare di come poter visitare il National Air Space museum a Washington, in maniera tale da poterlo conoscere meglio e viverlo veramente a pieno, perché ne vale la pena, essendo una struttura unica e speciale. Uno dei musei...
America del Nord e Centrale

Come visitare Bill Baggs Cape Florida State Park a Miami

Se ancora non avete scelto la meta delle vostre prossime vacanze, ma quello che sappete di sicuro è che desiderate visitare qualcosa di unico, in questo caso la meta descritta di seguito è quella che fa per voi. Siamo parlando di Bill Baggs Cape Florida...
America del Nord e Centrale

Come esplorare la Florida Sud Occidentale

Se avete deciso di fare una vacanza in Florida, date una lettura a questa guida dove vi offro consigli su come esplorare la Florida sud occidentale. La Florida è uno stato meridionale del Sud America. Il clima è subtropicale dove le stagioni sono scandite...
America del Nord e Centrale

Come visitare l'Alaska

Il suo motto è "North to the future" e tra i suoi soprannomi vanta "L'ultima Frontiera" e "Terra del sole di mezzanotte". Chi altri può essere se non l'Alaska? Stato federato degli USA, il più vasto di tutti, fu comprato nella seconda metà dell'Ottocento,...
America del Nord e Centrale

Pennsylvania: cosa visitare

La Pennsylvania è un Stato fa parte degli Stati Uniti e la sua capitale è Harrisburg. Le città più importanti sono Philadelphia, Pittsburgh, Allentown, Erie, Reading, Upper Darby, Scranton, Bethlehem, Bensalem e Lancaster. Di solito chi si reca in...
America del Nord e Centrale

California: cosa visitare

La California è uno degli stati americani più famosi al mondo e rappresenta perciò una meta sempre più scelta dai turisti e dai viaggiatori alla ricerca dell'esperienza più disparata. Occorre tenere presente che questo stato ospita realtà estremamente...
America del Nord e Centrale

I migliori parchi degli USA

Gli Stati Uniti sono famosi per essere uno dei paesi più industrializzati del mondo, ma sono moltissimi i parchi nazionali che offrono una natura incontaminata da visitare. Data la loro grande estensione possiamo trovare parchi assai diversi tra di loro,...
America del Nord e Centrale

Alaska: cosa visitare

Forse non tutti sanno che l'Alaska non è solo freddo e ghiaccio, ma è anche terra di meraviglie naturali, ricca di zone caratteristiche da esplorare e visitare, restando a bocca aperta. Con la maestosa bellezza paesaggistica, gli enormi ghiacciai e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.