Come evitare problemi A San Francisco

Tramite: O2O 11/09/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Una delle città più suggestive al mondo, per le sue strade particolari, il sole, il molo spettacolare, e perché no, le belle donne e i bei ragazzi, è San Francisco in California, meta sempre più gettonata non solo dagli amanti del surf ma da sempre più viaggiatori.
Come ogni altra città al mondo però anche A San Francisco occorre muoversi bene per evitare guai e pericoli, lo scopo di questa breve guida è infatti spiegare come evitare problemi a San Francisco, località senza dubbio bella e accattivante ma ove occorre muoversi nel giusto mondo, passando una vacanza all'insegna del divertimento ma anche della rilassatezza e della tranquillità, due cose che dovrebbero fare appunto rima con viaggio e vacanza. Oltre al divertimento e alle buone compagnie la vacanza deve anche essere rigenerante, in modo da poter tornare alla normale routine completamente ristabiliti.

29

Occorrente

  • Mappa della città di San Francisco
  • Molta prudenza
  • Rispetto delle regole
  • Conoscenza base della lingua inglese
  • ombrello
  • impermeabile
39

Ripartire con il freno a mano tirato

Un primo problema a cui si deve porre attenzione riguarda la guida, una cosa che certamente non si può trascurare. Per parcheggiare, essendo San Francisco piena di salite, occorre stare bene attenti a mettere sempre le ruote convergenti verso il centro della strada, se si è in salita, e verso il marciapiede se si è in discesa. In questo modo si potenzierà l'attrito della vettura sull'asfalto senza rischiare che il freno a mano ceda e la macchina causi qualche guaio. Se non si è troppo pratici con la ripartenza in salita è bene affittare un veicolo con le marce automatiche, sarà di grande utilità sulle strade della metropoli californiana, se però si opta per il cambio manuale è doveroso partire in salita con il freno a mano tirato, in modo da non rischiare di perdere il controllo della vettura. Le salite a San Francisco sono molto ripide e non vanno sottovalutate, ne vale l'incolumità della macchina e delle persone che potrebbero passeggiare in strada.

49

Avere sempre un ombrello

Un ulteriore problema da evitare a San Francisco, seppur di lieve entità, è il tempo variabile. In California il tempo atmosferico può infatti cambiare rapidamente e dal sole si potrebbe passare a un bell'acquazzone. Per ovviare a questo problema è bene avere sempre con se un piccolo ombrello, un impermeabile di quelli che si chiudono a zaino e un giacchetto, anche perché un cambiamento atmosferico repentino potrebbe anche essere quello della temperatura, che potrebbe salire o scendere velocemente accompagnata da un forte vento.
Generalmente, durante il giorno, la temperatura oscilla sui 25 gradi centigradi, temperatura accettabile che però tende ad abbassarsi in serata e ad alzarsi a metà giornata. Prendere queste piccole precauzioni eviterà raffreddori e malanni vari durante la vacanza. Prendere la febbre durante il viaggio è infatti una cosa assolutamente da evitare se non si vuole avere una vacanza rovinata.

Continua la lettura
59

Evitare di fumare in pubblico

In California, e specialmente a San Francisco, la diversità è molto rispettata e quindi facile vedere gente di tutte le razze, di qualsiasi religione e di ogni orientamento sessuale, in pratica tutto è lecito e garantito, a meno che non leda diritti altrui. Il fumo infatti non è tollerato, in quanto non solo inquina l'ambiente ma può dare fastidio agli altri cittadini che in questo modo vengono tutelati. Se si è dei fumatori occorre tenere ben in mente questo divieto e assolutamente non fumare nei luoghi pubblici, nei locali, e in ogni altro luogo in cui il fumo non sia gradito. Naturalmente gli hotel e alcuni locali hanno delle apposite sale fumatori dove poter dal libero sfogo al proprio vizio, ma fuori da queste aree è bene comportarsi in modo civile e come prevede l'usanza locale. Alla fine, forse, rinunciare a fumare per qualche ora è un sacrificio che si può fare, anche perché poi in albergo si potrà finalmente fumare e rilassarsi nella maniera che piace ai fumatori.

69

Evitare i quartieri malfamati

San Francisco, come del resto gran parte delle metropoli statunitense, è piena di senza tetto e vagabondi, gente che solitamente è pacifica e tranquilla e chiede al massimo qualche centesimo, ma occorre precisare che la povertà potrebbe anche giocare brutti scherzi e generare dei comportamenti devianti. Non è infatti difficile assistere a piccoli furti e scippi nella città californiana, questo perché a volte la disperazione spinge le persone a questi gesti estremi. Attenzione quindi a borse, portafogli, cellulari e macchine fotografiche. Soprattutto di notte è doveroso evitare passeggiate in quartieri malfamati e nei parchi, perché proprio nei luoghi isolati,e in determinate zone della città, si possono verificare cose spiacevoli, specialmente se si è in vacanza. Quando si è in una città nuova è bello riuscirla a vedere tutta, ma non sempre questo è possibile e sicuro, proprio come nel caso di San Francisco. Rimanere nelle zone turistiche a molto affollate evita quindi alcuni problemi che potrebbero rovinare la propria vacanza togliendo la possibilità di fare fotografie e facendo perdere tempo alla polizia o al consolato per denunce e documenti nuovi.

79

Fare attenzione a mance e a limiti d'età

L'ultimo piccolo problema che potreste riscontrare a San Francisco, riguarda le mance da lasciare ai locali e i limiti di età. Sostanzialmente, per quanto riguarda le mance, queste sono del 15%. Anche se non si hanno molte possibilità è doveroso lasciare la mancia, anche un 10% può andare bene per far vedere al cameriere o all'impiegato la buona volontà di chi comunque apprezza il lavoro svolto. A San Francisco la mancia è infatti un fatto di rispetto e deve essere onorata.
Quanto ai limiti d'età occorre fare molta attenzione al fatto che in California la maggiore età si raggiunge a 21 anni e non a 18. Al contrario dell'Italia ci sono molti controlli sia per quanto riguarda l'entrata ai locali che, soprattutto, per la vendita di alcolici. In pratica se si hanno meno di 21 anni si può dire addio a bere o comprare qualsiasi alcolico. In pratica la scena che si vive non è differente a quella dei numerosi film americani ove i liceali vengono cacciati dai locali o non riescono a comprare alcolici. Attenzione quindi!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di frequentare posti sicuri se uscite di notte.
  • Prestate attenzione ai malintenzionati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come muoversi a San Francisco

San Francisco da sempre meta turistica internazionale è famosa in tutto il mondo per essere stata la culla del movimento beatnik e hippy negli anni sessanta. Ricca di storia, musei e gallerie d'arte, è anche conosciuta Per i suoi splendidi paesaggi...
America del Nord e Centrale

Le migliori spiagge a San Francisco

Se stai programmando un viaggio a San Francisco durante la bella stagione, sicuramente vorrai anche andare a visitare le sue spiagge. Qui ve ne sono moltissime ed alcune di esse sono considerate fra le più belle al mondo. Ce ne sono per tutti i gusti....
America del Nord e Centrale

Come visitare San Francisco in 5 giorni

Capitale della California e città dai mille colori e cultura, San Francisco è una delle principali mete per gli amanti degli Stati Uniti d'America. Governata da un clima continentale e popolata da un'atmosfera cosmopolita, la città vanta numerosi punti...
America del Nord e Centrale

Come fare una gita in barca sul fiume San Lorenzo a Montréal

All'interno della presente guida, andremo in Canada, nella città di Montreal, per spiegarvi Come fare una gita in barca sul fiume San Lorenzo a Montréal, appunto.Il fiume San Lorenzo (St Laurent) è stato per secoli la principale via di comunicazione...
America del Nord e Centrale

5 consigli per organizzare un viaggio a San Diego

Quante volte vi sarà capitato di ritrovarvi insieme ai vostri amici e di dover scegliere, seduti attorno ad un tavolo, la meta per le prossime vacanze? Ovviamente a quel punto saranno iniziati litigi, difficoltà di comprensioni, perché ognuno cercava...
America del Nord e Centrale

Come visitare San Diego

Se siete interessati ad un tour negli Stati Uniti d'America, una città che davvero non potete farvi scappare è San Diego. San Diego è una città che può sembrare anonima e poco animata, invece nasconde immense bellezze e posti di interesse. A parte...
America del Nord e Centrale

Come visitare San Josè in California

Situata proprio nel cuore della Silicon Valley, San Josè è oggi una delle mete più frequentate da un sempre crescente numero di turisti e uomini d'affari. Per questo motivo, la città è in continua espansione offrendo servizi sempre più adeguati...
America del Nord e Centrale

Come evitare diversi problemi durante un viaggio a Los Angeles

Se siete in viaggio in California, Los Angeles è una tappa obbligata. È la città più grande della California e una delle più importanti degli USA, si estende per una superficie di 1200 chilometri quadrati. La città è divisa in 80 distretti, ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.