Come evitare il mal d’aria

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso, durante la fase di un viaggio, giunti su un mezzo di locomozione ci si può rendere conto dell cinetosi, patologia meglio conosciuta come mal d'aria. Tutto ciò dipende in particolar modo dall'apparato vestibolare, ossia l'apparato in grado di mantenere l'equilibrio dell'organismoche può presentare un'eccessiva sensibilità in alcune persone e quindi, porta a una situazione di malessere, che si presenta come stanchezza mista a dissenteria e in casi più gravi anche nausea. Scopriamo allora questa guida come evitare il mal d'aria e assicurarsi cosi un viaggio sereno e tranquillo.

24

Il riposo

La prima cosa da fare prima di partire è quello di assicurarsi di essere ben riposati. Alcune volte però, ciò non è possibile ma sarebbe una delle prime raccomandazioni da rispettare prima di mettersi in viaggio. Infatti la stanchezza e talvolta anche la sola presenza di piccoli problemi fisici, possono accentuare il mal d'aria, cosa che invece, viene diminuita in caso di tranquillità e riposo assoluto. Inoltre, non seguite i consigli di chi vi dice che è meglio evitare di mangiare prima di mettersi in volo, anzi è meglio mangiare qualcosa, purché sia leggero evitando alcolici, alimenti ricci di spezie e bevande gassate.

34

Il posto

Per evitare di sentirsi male, un altro consiglio da seguire è quello di assicurarsi un posto il più vicino possibile alle ali dell'aereo che rappresenta la parte più stabile e quindi si ridurranno buona parte dei movimenti, che potrebbero evitare l'insorgenza cosi del mal d'aria. Inoltre cercate di mantenere gli occhi riposati e cercare di osservare all'esterno del finestrino, tutto ciò potrà facilitare il senso dell'equilibrio. Il metodo più semplice comunque e che funziona sempre è il semplice riposo, infatti chi riesce ad addormentarsi in aereo, riduce di molto la possibilità di eventuali nausee. Quindi è molto indicato riuscire a dormire in aereo o almeno per una parte del volo, vi aiuterà senz'altro tantissimo.

Continua la lettura
44

La psicologia

Non è da sottovalutare la parte psichica del problema in questione, Infatti, il mal d'aria è spesso strettamente legato a stati di ansia e depressione. Quindi evitate quanto più possibile il nervosismo. Per questo bisogna sempre partire con serenità, pensando positivo. Puo risultare utile andare in farmacia o dal proprio medico, poiché esistono validi strumenti per prevenire il mal d'aria, dalle compresse, ai cerotti. Quindi, concludendo, seguendo queste semplici regole avrete la possibilità di assicurarvi un viaggio tranquillo ed evitare la spiacevole sensazione di mal d'aria. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come evitare il mal d'auto: cause e rimedi

Il mal d'auto o anche detto cinetosi (in base alla terminologia più propriamente medica) è un problema che colpisce circa due milioni di persone in Italia, soprattutto bambini. È una patologia molto fastidiosa che può portare fino ad avere problemi...
Consigli di Viaggio

Come affrontare il mal di viaggio con i rimedi naturali

È tempo di vacanze: mare, montagna, lago, campeggio e chi più ne ha più ne metta! Andare in vacanza è sempre eccitante: è un viaggio pieno di fantasia e speranze di relax completo o di escursioni avventurose. Spesso, però, i posti e le case vacanze...
Consigli di Viaggio

Come sconfiggere il mal d'aereo

Con l'arrivo dell'estate la maggior parte degli amici o conoscenti decide di fare viaggi verso mete lontane. Alcune persone invece non scelgono mete distanti in quanto il mezzo di trasporto più indicato è l'aereo ed esse hanno paura. Leggendo questo...
Consigli di Viaggio

Come prevenire e combattere i sintomi del mal di viaggio

Non importa se in auto, in aereo, con la nave o con il treno,  molte persone vivono in uno stato di ansia quei momenti che precedono la partenza; ansia legata alla paura di affrontare la nausea, le vertigini, i sudori, la spossatezza generale, tutti...
Consigli di Viaggio

Raccomandazioni per viaggiare ad alta quota

Viaggiare che passione! Che sia al mare o in montagna l'idea di intraprendere una vacanza allieta proprio tutti. Se si va al mare o su un lago o una città d'arte, salutisticamente non occorrono grandi osservazioni, diverso è il discorso se il viaggio...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza estiva

Dopo un anno di lavoro, l'arrivo delle ferie è per tutti il periodo più bello dell'anno, a prescindere dal tipo di impiego che si svolge: arriva il momento di mettere nel cassetto gli impegni che abbiamo lasciato in sospeso, le pretese del capo e le...
Consigli di Viaggio

Come preparare la borsa dei medicinali per un viaggio

State per affrontare un viaggio? State partendo per le vacanze? Allora, non dimenticatevi di sistemare una piccola valigia o un beauty case per i vostri farmaci! Come ben potete sapere, essi possono essere utilissimi per proteggersi da alcuni imprevisti...
Consigli di Viaggio

Come affrontare un lungo viaggio in auto serenamente

Il viaggio in auto molto spesso è quello più bello, perché ci permette di scoprire posti nuovi, godere della bellezza dei paesaggi e sopratutto ci rende liberi di spostarci come e quando preferiamo senza vincoli di orari. In alcuni casi, se si viaggia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.