Come fare ginnastica in aereo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Stare seduti e fermi troppo a lungo può fare male al fisico e lo sanno bene le persone che viaggiano spesso, soprattutto se la tratta è piuttosto lunga. Non fanno eccezione i voli in aereo, al punto che per i fastidi legati al volo è stata coniata l'espressione "economy class syndrome", con riferimento al poco spazio nei posti a disposizione di chi viaggia in fascia economy. I principali disturbi sono legati alla circolazione sanguigna, ma fortunatamente basta un piccolo accorgimento per migliorare la situazione: fare un po' di ginnastica in aereo, sembra strano ma quanto appena detto è fattibile in maniera del tutto rispettosa e funzionale. Nella seguente guida vedremo come fare.

25

Passeggiata nel corridoio

Passeggiare nel corridoio, quando la tratta lo permette, è un ottimo modo per far fluire correttamente il sangue e non rischiare di affaticare eccessivamente le gambe. Se il volo dura più di tre ore è consigliabile alzarsi almeno 5 minuti ogni ora. Da seduti, poggiare la pianta dei piedi ben bene a terra. Spingere sulle punte e sollevare i talloni da terra, riabbassarli, e alzare le punte tenendo fermi i talloni. Anche in questo caso si permette una migliore circolazione nei piedi e nelle gambe. Non essendo faticoso, questo esercizio può essere fatto quante volte si desidera, ma non meno di una ventina di volte.

35

Esercizi per le gambe

Dopo questo esercizio, sempre seduti, sollevare un piede da terra e farlo roteare su se stesso, per qualche minuto, poi fare lo stesso con l'altro. Sollevare un ginocchio e portarlo al petto, poi l'altro. Ripetere per diverse volte la serie, per poi sollevare contemporaneamente entrambe le ginocchia e portarle sempre al petto. Anche in questo caso l'esercizio può essere fatto diverse volte, meglio almeno una decina di volte sia per il primo che per il secondo esercizio.

Continua la lettura
45

Esercizi per altre parti del corpo

Oltre a questi semplici esercizi di ginnastica per le gambe, possono essere fatti altri esercizi per le altre parti del corpo, sempre restando seduti al proprio posto. Per le mani, ad esempio, farle roteare a ripetizione attorno ai polsi e, ancora, stringere i pugni e aprire le mani diverse volte. Per sciogliere la tensione accumulata sulla schiena e nel collo, basta sedersi dritti e girare lentamente la testa da un lato e dall'altro. Poi, nella stessa posizione, roteare le spalle prima verso l'interno e poi verso l'esterno. Infine, a furia di stare seduti possono addormentarsi i glutei... Per evitare questo fastidioso inconveniente, basta appoggiare bene i gomiti sui braccioli e stringere ripetutamente i glutei per riattivare la circolazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 comportamenti da evitare quando viaggi in aereo

L'aereo è un mezzo di trasporto molto pratico, per chi vuole o deve affrontare velocemente un viaggio. Chi sceglie di viaggiare in aereo, deve sapere che una volta salito, dentro ci saranno altri passeggeri, tra i quali qualcuno anche seduto accanto....
Consigli di Viaggio

5 modi per dormire in aereo

Se assieme ai nostri amici vogliamo visitare una nazione straniera, nulla è meglio dello scegliere l' aereo come mezzo di trasporto. Tuttavia, se il viaggio in aereo è un viaggio molto lungo, dovremo adottare alcuni validi accorgimenti per riuscire...
Consigli di Viaggio

Come dormire bene in aereo

Tra tutti i mezzi di trasporto, l'aereo è sicuramente il più temuto! Ansia, stress, terrore, tutti sintomi che possono trasformarsi in veri e propri attacchi di panico. L'esperienza del volo può quindi tramutarsi in un vero incubo. Eppure, l'aereo...
Consigli di Viaggio

Come acquistare un biglietto aereo on line

La prenotazione di un biglietto aereo direttamente on line rappresenta un metodo immediato e semplice da fare. Non saranno più necessarie le interminabili file in agenzia e non bisognerà più tollerare la costante indecisione della clientela al banco....
Consigli di Viaggio

Come decidere cosa portare in aereo

Viaggiare è una passione che appassiona moltissime persone le quali cercano avventura e relax, soprattutto verso l'estero e paesi esotici. Per realizzare questo sogno il modo più veloce per farlo è sicuramente il viaggio in aereo. Però un viaggio...
Consigli di Viaggio

5 ragioni per amare i viaggi in aereo

C’è chi ha paura di volare e chi adora farlo, chi in aereo dorme tranquillamente 12 ore di fila e chi guarda 4 film uno dopo l’altro. Sfortunatamente molte persone hanno la fobia dei viaggi in aereo, e non avendo mai dormito in volo per più di un’ora:...
Consigli di Viaggio

Come affrontare il primo viaggio in aereo

L'aereo è certamente il mezzo di trasporto attualmente più all'avanguardia. Consente infatti di coprire lunghe distanze consentendoci di arrivare in poche ore da un capo all'altro del mondo. Al giorno d'oggi inoltre i costi dei biglietti si è notevolmente...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo col cane

Far viaggiare il cane sull'aereo non è impossibile, ma nemmeno tanto semplice: tutto dipenderà dalla dimensione della razza canina, dalla destinazione, dal carattere dell'animale. Nella guida di seguito sono riportate le regole generali per far viaggiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.