Come fare se perdiamo i documenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Cosa fare quando perdiamo o ci rubano il portafoglio con tutti i documenti? Questa spiacevole disavventura capita a tutti, almeno una volta nella vita. La situazione si complica notevolmente se questo avviene durante un viaggio, magari all'estero. In questa guida vi darò tutte le indicazioni che dovrete seguire nel caso si verificasse questo spiacevole inconveniente. Diamo adesso inizio a questa guida su come fare se perdiamo i documenti.

25

Occorrente

  • documenti
35

Se il tutto avviene in un viaggio all'estero, la prima cosa da fare è recarsi al consolato italiano e comunicargli il furto o lo smarrimento dei documenti. Saranno loro stessi a compiere alcuni accertamenti con le autorità italiane e quindi emettere un documento provvisorio e sostitutivo con il quale potrete solamente rientrare in Italia. Quando si va in vacanza, se è possibile, è sempre bene separare i documenti, per esempio mettere la carta di identità nel portafoglio e passaporto o patente in valigia, oppure fare delle fotocopie che, benché non abbiano nessun valore legale, possono comunque dimostrare la vostra identità. Questo è utile in quanto la procedura di denuncia e riconoscimento è molto più veloce nel caso in cui si presenti un documento in corso di validità.

45

Se invece vi trovate in Italia, dovete recarvi in un commissariato di polizia o presso una stazione dei carabinieri, e fare una semplice denuncia di furto o smarrimento. L'agente accertante vi porrà alcune domande, siate chiari e indicate in maniera precisa tutto ciò che conteneva il portafoglio al momento dello smarrimento. Se fra gli oggetti vi è la patente, saranno loro stessi a rilasciarvi un documento che vi permetterà di guidare fino al momento in cui la motorizzazione non vi fornirà un duplicato. Stessa procedura nel caso in cui siete in viaggio e dovete prendere l'aereo, con il foglio rilasciato dagli agenti di polizia vi sarà consentito l'imbarco.

Continua la lettura
55

Solitamente i documenti sono nel portafoglio, il quale fra le altre cose, può contenere anche altri oggetti che devono essere segnalati durante la denuncia, come il bancomat, la carta di credito o la tessera sanitaria. Sicuramente il primo passaggio deve essere bloccare le carte della banca, onde evitare che vengano utilizzate da chi ha rinvenuto il vostro taschino. Un altro consiglio potrebbe essere quello di non precipitarvi a fare la denuncia, prima sarebbe bene fare mente locale su dove potrebbe essere o dovo lo avete potuto dimenticare e fare qualche telefonata. Inoltre, per quanto riguarda i documenti, se la segnalazione alle forze di polizia non è strettamente necessaria, esempio per tornare a casa, è consigliabile attendere qualche giorno, nella speranza che chi ha trovato il portafoglio in qualche modo lo restituisca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I documenti per un viaggio in Canada

Partire per un viaggio è sempre una cosa molto bella ed entusiasmante. Per di più, se il viaggio è in un posto affascinante come il Canada, la felicità per la partenza è altissima. Però, presi dall'ansia di cosa mettere nella valigia, prenotare...
Consigli di Viaggio

Documenti per andare in viaggio

Prima di organizzare qualsiasi tipo di viaggio si sa è importante sistemare la propria documentazione. È necessario fare questa procedura perché ogni qualcosa si viaggia i documenti devono essere sempre a portata di mano per qualsiasi esigenza e necessità...
Consigli di Viaggio

Come comportarsi in caso di furto di documenti a Barcellona

In questa guida vengono dati importanti consigli e suggerimenti su come comportarsi nel caso in cui si venga derubati dei propri documenti di riconoscimento. Il fenomeno del furto dei documenti, peraltro, è frequentissimo nella città Catalana di Barcellona....
Consigli di Viaggio

Documenti necessari per viaggiare con un neonato

La nascita di un figlio è sicuramente l’esperienza più bella ed emozionante che un essere umano possa provare in tutta la sua vita; tuttavia, superato il primo momento di assoluta euforia, presto ci si rende conto anche di quali cambiamenti questo...
Consigli di Viaggio

Viaggi all’estero con minori: guida ai documenti

I minori vanno tutelati. La legge prevede particolari disposizioni, per preservare la loro incolumità. Essi non hanno, ancora, la piena capacità di agire e non possono decidere sulla propria persona. Coloro che hanno la patria podestà decidono per...
Consigli di Viaggio

Documenti e vaccinazioni da fare al cane per un viaggio in Belgio

Se avete intenzione di partire per un viaggio in Belgio e volete portare con voi il proprio cane, vi consigliamo a proseguire nella lettura di questa piccola guida. Precisamente, andremo ad indicarvi quali sono tutti i documenti e le vaccinazioni da fare...
Consigli di Viaggio

Documenti necessari per aprire un'agenzia di viaggio e lavorare da casa

Probabilmente, almeno una volta nella vostra vita, vi sarà capitato (per un motivo personale o per costrizione) di pensare di intraprendere un altro tipo di lavoro, qualcosa di più remunerativo oppure un impiego che vi permetta di avere a disposizione...
Consigli di Viaggio

Come andare all'estero in auto

Una passione di tanti è viaggiare, senza ombra di dubbio c'è chi decide di muoversi con dei mezzi come l'aereo, chi con il treno, chi con la nave e chi invece preferisce impiegare più tempo, ma godersi un viaggio in automobile! Ma ricordatevi che se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.