Come girare il Portogallo in auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete deciso di andare in vacanza in Portogallo, potrebbe essere un'ottima idea partire con la vostra auto in modo da non avere vincoli di orari. Potreste quindi optare per un viaggio itinerante che vi porti alla scoperta delle più belle città dello stato. Ecco come girare il Portogallo in auto e rendere la vostra vacanza davvero memorabile.

26

Occorrente

  • Voglia di viaggiare, automobile
36

Il controllo dell'auto

Se volete visitare il Portogallo sarà necessario essere certi di fare un viaggio in tutta sicurezza. Per prima cosa, quindi, fate eseguire dal vostro meccanico di fiducia un attento controllo della vettura. Rabboccate poi l'olio del motore, il liquido refrigerante del radiatore e l'acido della batteria. Controllate anche la pressione delle gomme e l'efficienza dei freni, assicuratevi di avere nel bagagliaio una ruota di scorta ed un triangolo e posizionate nell'abitacolo un giubbotto catarifrangente.

46

Porto

La vostra vacanza dovrà ovviamente cominciare dalla parte sud una meta da non perdere sarà Porto, ovvero una vera e propria area metropolitana ed uno dei distretti più industrializzati del Portogallo. Per visitare tutte le attrazioni del luogo vi serviranno almeno quattro giorni. La città, infatti, dispone di 19 musei, 7 monumenti e 6 edifici religiosi. Se però non avete il tempo materiale per girarli tutti, dovrete fare ovviamente una selezione, ma non potrete di certo non visitare il Museu Nacional da Imprensa (ovvero il museo della stampa, ricco di caricature), il Museu do Vinho do Porto (dedicato ala storia del vino Porto) e il Gabinete de Numismatica (che racchiude una tra le più grandi collezioni di monete al mondo). Di nuovo in viaggio e questa volta la meta sarà Santarém, ovvero un comune situato quasi al centro del Portogallo.

Continua la lettura
56

Viana do Castelo

Proseguendo per il nord del paese, quindi la prima città in cui potreste fermarvi potrebbe essere proprio Viana do Castelo. Si tratta di uno dei porti più grandi del Portogallo ed oltre ad essere una località balneare, presenta anche molti monumenti da vedere. Tra quest'ultimi vanno sicuramente ricordati la Chiesa di Sao Domingos edificata nel 1576, la Igreja Matriz (ovvero una chiesa parrocchiale della prima metà del quattrocento), i Palazzi del Consiglio, il Castelo de Santiago da Barra (costruito nel XVI secolo) ed il Museo municipale (che contiene una raccolta di azulejos, mobili del XVI secolo, dipinti del XVIII secolo e molto altro ancora). Lisbona sarà la città ideale: lasciatevi avvolgere dall'ospitalità del posto, familiarizzate con la popolazione, visitate locali tipici e se potete tuffatevi nella movida notturna .

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un viaggio in auto è bello se fatto in due o più persone

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Portogallo: consigli di viaggio per il Portogallo

Il Portogallo è una nazione che fa parte dell'Unione Europea. Questa splendida terra in questi ultimi anni, ha visto un notevole sviluppo sociale e soprattutto turistico. Eventi straordinari che ne hanno messo in luce i suoi punti favorevoli, sono stati...
Europa

Come girare la Francia in auto

La Francia, una delle nazioni più belle d'Europa. Ricca di città storiche, di luoghi d'arte e di bellezze naturali... Se ne avete la possibilità, la Francia merita una bella visita da nord a sud e da est a ovest. Il modo migliore per farlo? In auto!...
Europa

Come girare la Normandia in auto

Sebbene la maggior parte dei turisti che si reca all'estero per trascorrere un periodo di vacanza decida di lasciare a casa la propria auto per poi muoversi sul posto con mezzi pubblici o taxi, molti decidono di andarci con la propria macchina oppure...
Europa

Girare la Croazia in auto: consigli di viaggio

La Croazia è sicuramente uno dei paesi da tenere in considerazione per una vacanza indimenticabile. Se volete recarvici, potrete farlo in aereo, in treno o in macchina. Nel primo caso, però, dovrete necessariamente prenotare un mezzo per spostarvi,...
Europa

Come girare la Spagna in auto

Viaggiare è certamente una delle attività più belle e divertenti che si possano fare, in quanto permette di visitare posti sempre nuovi e conoscere nuove culture. Questo è particolarmente vero durante i periodi estivi, quando si deve scegliere la...
Europa

Come girare l'Andalusia in auto

Una modalità di trasporto molto felice per girare l'Andalusia in Spagna è noleggiare un'auto. L'Andalusia, nel sud della Spagna, gode di un clima mediterraneo con temperature estremamente calde in estate, mentre molte grandi città tra cui Cordoba,...
Europa

Girare la Corsica in auto: consigli di viaggio

La Corsica è una delle isole più belle del mar Mediterraneo. Questa isola ha una storia antichissima per cui le testimonianze e le cose da sapere sono tantissime. La natura è incontaminata con paesaggi mozzafiato, mare e montagna si fondono insieme,...
Europa

Girare l'Europa in auto: consigli di viaggio

Piacerebbe a tutti evadere dalla solita noiosa routine di tutti i giorni, girare il vecchio continente, scoprire posti nuovi, poter respirare l'aria e la storia della vecchia Europa e godere divertimenti che questo ha da offrire. Seguendo i consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.