Come girare l'Italia in bicicletta

Tramite: O2O 09/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La visita dell'Italia in bici vi permetterà di scoprire deliziosi paesini ed entrare in contatto con gli abitanti del luogo. Solitamente il nostro paese è famoso per la sua cordialità e calorosità nell?accogliere i turisti. Senza dubbio susciterete curiosità e vi faranno mille domande. Vi accoglieranno a braccia aperte, suggerendovi i luoghi di ristoro e per rilassare le vostre gambe affaticate. E? impossibile suggerire una regione in particolare, perché la nostra penisola è incantevole dal nord al sud. Ecco una semplicissima guida su come girare l'Italia in bicicletta.

26

Occorrente

  • bicicletta attrezzata; casco da viaggio; zainetto; vestiario essenziale; carta di credito e bancomat; acqua; cellulare; cartine mappe; contachilometri; vitamine e qualche medicinale
36

La lista degli alberghi

Fatevi una lista degli alberghi dove soggiornare durante il vostro tragitto. Potete anche effettuare le prenotazioni, ma siate abbondanti con il calcolo dei tempi, in modo che arriviate per tempo al vostro alloggio. Il bagaglio dovrà essere un semplice zainetto da spalla con l'indispensabile per quanto riguarda il vestiario. Utilizzerete le lavanderie a gettoni che lavano ed asciugano in tempi brevi. È preferibile portarvi dietro il bancomat, la carta di credito e poco denaro contante. Indispensabile qualche medicina e vitamine.

46

Viaggiare in gruppo

Vorreste viaggiare in gruppo e non avete nessuno che si vuole aggregare? Esistono sul web varie iniziative e gite con visite guidate in gruppo. Se è la vostra prima volta, questa sarebbe la soluzione migliore, avrete così il percorso e l?organizzazione già pianificata, con gli alberghi prenotati, i tempi di percorso calcolati ed una guida che vi darà suggerimenti e vi presenterà le bellezze del circondario. Conoscerete nuovi compagni di viaggio, anche di nazionalità straniera, con i quali confrontarvi. Potrebbero nascere amicizie che si consolideranno, chilometro dopo chilometro, pedalando lungo la strada. In caso di problemi, come guasti alla bicicletta o malanni personali, sarete assistiti adeguatamente ed assicurati. Solitamente i gruppi forniscono il trasporto bagagli.

Continua la lettura
56

viaggiare in solitaria

L?Italia è un paese meraviglioso da vedere e quando arriva la primavera, il clima diventa invitante per trascorrere le giornate all'aperto. Se siete un tipo solitario o volete fare quest'esperienza in coppia, dovrete organizzarvi per tempo, con un piano di viaggio. Controllate se la vostra bici è all'altezza, altrimenti prendetene una a noleggio. Dovrete avere un contachilometri, borraccia per l'acqua e casco per proteggere la vostra testa. È consigliato anche un cellulare con navigatore ed anche una cartina e mappa cartacea per non perdervi lungo la strada.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Girare l'Italia in treno

Fino a pochi anni fa, almeno in Italia, l'idea di affrontare un viaggio in treno non era particolarmente allettante, anzi, la maggioranza delle persone tendeva a escluderla come soluzione di viaggio, preferendo altri mezzi di trasporto. Il treno era visto...
Italia

Come girare la Puglia in bici

Volete progettare una vacanza a dir poco originale basata sulla scoperta di paesaggi mozzafiato e non rinunciare al contempo a una buona e sana attività fisica? Allora potete munirvi di bicicletta e girare la Puglia, una delle più belle regioni d'Italia,...
Italia

Come girare la Calabria in auto

La Calabria, regione dell’estremo sud Italia, è ricca di bellezze naturali, storiche ed artistiche e merita di essere visitata in qualsiasi periodo dell’anno. Se volete girare in auto lungo tutta la Calabria non avete che l'imbarazzo della scelta...
Italia

Come girare la Sicilia in auto

Se siamo degli amanti dei viaggi e ci piace spostarci in automobile, in modo da riuscire a visitare più posti possibili, allora potremo sfruttare le moltissime guide presenti su internet.Con una semplice ricerca sul web, del paese che abbiamo intenzione...
Italia

Come girare la Toscana in auto

La Toscana è una regione italiana molto interessante e ricca di attrazioni davvero uniche e spettacolari. Questa meravigliosa regione è una delle più amate dai turisti sia italiani che stranieri. Un giro in macchina lungo la regione serve infatti per...
Italia

Come girare Roma in auto

Roma è la città più popolosa d'Italia e di conseguenza anche la più caotica, per questo motivo è consigliabile girarla a piedi o con i mezzi pubblici. Tuttavia, seguendo alcuni semplici suggerimenti, è possibile circolare agevolmente per le strade...
Italia

Girare la Sardegna in auto: consigli

La Sardegna è una splendida regione italiana che affascina milioni di turisti provenienti ogni anno da tutto il mondo grazie ai suoi paesaggi montani mozzafiato e alle spiagge paradisiache. Perché non girare in auto per le strade della Sardegna? Ecco...
Italia

Il giro della Sicilia in bicicletta

Ecco una valida ed anche efficace guida, che sarà molto utile a tutti i lettori che amano andare in bicicletta ed amano essere sempre in giro per il mondo. Nello specifico vogliamo aiutarli a capire ed imparare quali sono le città e come effettuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.