Come girare nei dintorni di Parigi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Parigi può vantare della nomina di "una delle città più romantiche al mondo": una passeggiata sul viale degli Champs Elysées mano nella mano, una cena romantica con del buon vino francese, una visita guidata tra i musei più belli. Parigi è una città abbastanza costosa, e non è sempre facile trovare alloggi abbordabili in centro; nonostante ciò scoprirete che vi sono mille modi per spostarsi, in questa guida vedremo come girare nei dintorni di Parigi in modo semplice e divertente.

26

Occorrente

  • una buona guida e un bel pò di spirito di avventura
36

Trasporti pubblici

Parigi è una città dotata di una rete efficientissima di trasporti pubblici con i quali è possibile raggiungere qualunque zona della città in pochissimo tempo. La metropolitana e i treni sono certamente i mezzi più comodi ed economici sui quali si possa fare affidamento, nonostante ciò è bene procurarsi una mappa dettagliata dei percorsi, per evitare di perdersi o imbattersi in giri esageratamente lunghi non necessari. Si può inoltre fare un mini abbonamento settimanale (o anche di più) permettendo così di risparmiare sul prezzo di ogni singolo biglietto, per evitare di pagarlo di più fornendosene direttamente dal conducente.

46

Taxi

Parigi, la capitale della Francia, è tra le città più belle e visitate al mondo. Il suo patrimonio artistico e culturale è incommensurabile, e la ricchezza di musei ed attrazioni di ogni tipo porta milioni di turisti da tutto il mondo. Se si vuole essere ancora più liberi e indipendenti il terzo modo per visitare Parigi è prendere un taxi. Di certo questo non è il mezzo più economico, ma è disponibile a tutte le ore e facilmente rintracciabile. Se si vuole visitare la Parigi periferica sicuramente è il modo più veloce per arrivare a destinazione senza cambiare mezzo più volte.

Continua la lettura
56

L'autobus e autobus

Una buona alternativa alla metro sono gli autobus. Anche per quanto riguarda questi mezzi abbiamo a disposizione una fitta rete di collegamenti. Le linee degli autobus sono numerate e viaggiano dalle ore 6.30 alle 20.30; alcune linee viaggiano la sera fino alle 00.30 ed oltre. L'autobus è certo un mezzo più lento della metro, ma permette proprio per questo di godere maggiormente del panorama visibile durante il percorso. Questa è la soluzione migliore per chi esce la sera e vuole fare tardi, tornando con la linea notturna, che opera fino alle 5 di mattina, e collega con tutte le destinazioni principali. È possibile utilizzare lo stesso biglietto acquistato per la corsa metro, procurato se possibile nelle stazioni o da rivenditori esterni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • consiglio di consultare una mappa e, se incerti riguardo al percorso, di chiedere ad una persona del posto (non sarà necessario conoscere un'altra lingua, basterà mostrare le fermate sulla mappa)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come girare nei dintorni di Barcellona

Barcellona, capoluogo della Catalogna, è una delle città più belle e affascinanti della Spagna. L'affaccio sul Mediterraneo e la ricchezza artistica sono solo alcune delle peculiarità che la rendono una delle mete turistiche più agognate dell'intero...
Europa

Come girare nei dintorni di Gerusalemme

Chiaramente, la città di Gerusalemme, per la sua storia è una città importantissima ma soprattutto molto particolare, sia per tutti i turisti che la vanno a visitare, sia per tutti i religiosi che ci tengono a vederla almeno una volta nella propria...
Europa

Come girare nei dintorni di Berlino

Berlino è la seconda capitale europea, dopo Londra, per numero di abitanti. Città imponente, ricca di storia e cultura, si presenta oggi ordinata, ben organizzata e adatta a ogni tipo di turismo. Infatti, chi sceglie Berlino come meta per il proprio...
Europa

Parigi: vivere e lavorare a Parigi

Parigi è una metropoli francese piena di vitalità, piacevole da visitare, ricca di monumenti e musei. Si tratta di una città ben servita con i mezzi pubblici, dove è possibile spostarsi in modo davvero tranquillo e comodo in qualsiasi ora del giorno...
Europa

Come girare l'Inghilterra in auto

State pensando di girare l'Inghilterra in auto? Sicuramente saprete che in questo Paese la guida è a sinistra (mentre lo sterzo è a destra) e per noi che siamo abituati a guidare a destra cambiare abitudine non è affatto semplice. Aggiungete che gli...
Europa

Come visitare i dintorni di Sassari in Sardegna: Nuraghe Santu Antine e dintorni

La civiltà nuragica, unica al mondo nel suo genere, ha lasciato su tutto il territorio della Sardegna una quantità enorme di testimonianze archeologiche che ci parlano di un'antica e fiorente civiltà, che visse e prosperò per un arco di tempo molto...
Europa

Berlino e dintorni in auto

Ormai siamo abituati a viaggiare in aereo o al massimo in treno. Questi mezzi, sicuramente più veloci e diretti, ci permettono di raggiungere le nostre mete velocemente e a prezzi competitivi senza stress aggiuntivi. Resta però sempre affascinante un...
Europa

Madrid e dintorni in auto

Madrid è la capitale della Spagna ed è una meta turistica molto gettonata. La città è la più popolosa della Spagna ed ospita ben 3 milioni di abitanti anche se, contando la periferia, gli abitanti arrivano a 6 milioni. Stai pensando di andare a Madrid...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.