Come incentivare il turismo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Fino a qualche anno fa quello del turismo era uno dei pochi settori a non risentire della crisi; si rinunciava a tutto, si facevano sacrifici, ma non passava nemmeno per la testa l'idea di saltare le vacanze, viste da sempre come necessità per ricaricarsi e farsi forza prima delle ristrettezze invernali. Nonostante tutto, anche il turismo è un settore in calo: le offerte di Internet sono difficili da contrastare e spesso a farne le spese sono le aziende più piccole. Come combattere un nemico così temibile? In questa guida troverete qualche semplice idea per incentivare il turismo, così da far fronte più facilmente alla potenza del web.

24

Fidelizzare il cliente

Specialmente grazie alla nascita del web, l'offerta di promozioni e pacchetti vacanze è diventata enorme: avere qualcosa "in più" da dare rispetto alla concorrenza diventa sempre più difficile ed è per questo che è necessario che entri in gioco la fidelizzazione del cliente. Se un cliente si è trovato particolarmente bene in un posto, è normale che desideri tornarci. L'errore più grossolano che viene effettuato negli ultimi tempi è la tendenza ad abbandonare il cliente dopo averlo catturato, con la mentalità sbagliata del "non tornerà, c'è già stato". La prima vacanza è molto vantaggiosa e ricca di offerte, ma quando il cliente mostra interesse nel ripetere l'esperienza, si scontra contro il muro del prezzo inaccessibile, o della mancanza dei comfort precedenti. Un cliente soddisfatto non solo torna, ma raccomanda l'esperienza agli amici, generando un passaparola di effetto benefico che non va sottovalutato in un ambiente di saturazione del mercato.

34

Fare squadra

In un mondo sempre più frammentato, unire le forze è importante. Soprattutto a livello locale, il consiglio è di aggregare più associazioni, allo scopo di creare una "rete" difensiva di pubblicità, che possa aiutare nella promozione. La sinergia di pro-loco, associazioni cittadine, operatori turistici locali, città vicine, consentirà da un lato di intercettare a cascata un flusso turistico molto maggiore e dall'altro di fornire delle proposte molto circostanziate, delle soluzioni facili che renderanno proprio per questo il soggiorno dei vacanzieri molto più piacevole.

Continua la lettura
44

Individuare un target

L'individuazione di un target turistico a cui appellarsi non è un fattore da sottovalutare. La zona in cui operate è piena di discoteche e locali notturni? Cercate di attirare un pubblico giovane e avrete meno sforzi da fare, promuovendo le attività locali con promozioni e sconti. Clienti più giovani hanno meno pretese, ma vogliono anche un prezzo più basso. State cercando di incentivare il turismo in una zona calma, tranquilla e magari termale? Provate a contattare qualche associazione per la terza età, richiamando una clientela più anziana con pacchetti completi, che permettano anche di assaporare le prelibatezze dei dintorni. Ciò che è importante è ricordarsi che ogni pubblico ha diverse necessità ed è fondamentale sapersi destreggiare fra di esse per avere successo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Cosa visitare in Calabria

In questo articolo troverete cosa si potrà visitare, ed anche quali sono le zone più belle in Calabria. La Calabria forma la punta d'Italia, una stupenda regione sicuramente da visitare. Questa piccola splendida penisola nella grande penisola italiana...
Italia

Guida alle isole italiane

Oltre alla Sicilia e alla Sardegna, che sono le due maggiori isole italiane, il nostro Paese conta un vasto patrimonio di piccole isole, affioranti dai mari, dai laghi o dai fiumi. Molto conosciute e meta di turismo internazionale sono anche le isole...
Italia

10 isole da non perdere in Italia

L'Italia, si sa, è meta di turismo nazionale ed internazionale, apprezzata nel mondo per le sue bellezze artistiche e paesaggistiche. Dalle città d'arte, al mare, alle montagne, nel nostro paese nessuno può restare deluso. Qualcosa che di certo non...
Italia

Itinerario per le valli bergamasche

Spesso abbiamo tanti week end liberi ma non abbiamo idee su come passarlo o peggio ancora poche volte consideriamo la natura come momento di svago nel nostro tempo libero e ci intestardiamo a pensare solo di andare al mare. Ad esempio quale meta migliore...
Italia

Ercolano: cosa visitare

La città di Ercolano, anticamente chiamata Herculaneum, è passata alla storia per il suo tragico destino che nel 79 d. C assieme alla città di Pompei, venne travolta e sepolta da una consistente quantità di cenere, fango e colate laviche. A distanza...
Italia

Girare l'Italia in auto: consigli

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico caso che tratteremo, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo di questa guida, andremo a spiegarvi come girare l'Italia in auto, dandovi alcuni...
Italia

Come visitare l'Italia in moto

Non tutti sanno che, turismo e moto, sono perfettamente compatibili tra loro. Infatti, sempre più turisti, ogni anno, decidono di organizzare un giro d'Italia tutto in moto, al fine di visitare le bellezze ed il fascino del nostro paese, che con altri...
Italia

7 luoghi spettacolari in Italia

Quando ci si riferisce all'Italia spesso si usa l'espressione "il bel paese". Questa definizione è dovuta alle bellezze naturali, artistiche e storiche che l'Italia conserva sul proprio territorio. Tutti sappiamo quanto l'industria del terzo settore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.