Come Muoversi A Città Del Messico

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il mondo è vasto e le mete da vedere, nei nostri viaggi, sono tante. Troppe. Una di queste è sicuramente Città del Messico. Una delle più grandi capitali del mondo e del continente americano. Questa guida è stata scritta con lo scopo di aiutare a muoversi in Città del Messico. Girarla è semplice, ma ci sono degli accorgimenti da prendere come, ad esempio, scegliere bene il mezzo di trasporto. La metropolitana è una scelta economica. Pulita, efficiente e molto comoda, quasi tutte le principali attrattive si trovano nei pressi di una stazione metropolitana. Si possono scegliere anche autobus e taxi, ma dovete tenere in considerazione il traffico cittadino e la non conoscenza delle zone da evitare per non rischiare problemi (vi conviene anche chiedere informazioni ad un'agenzia di viaggi per essere sicuri al cento percento delle zone nelle quali vi potete addentrare).

28

Vediamo come muoverci in autobus. La rete utilizzata a Città del Messico è molto semplice: i numeri dispari vanno da nord a sud, i numeri pari vanno da est a ovest. Questa città dispone di quattro terminal per lunga percorrenza che corrispondo ai quattro punti cardinali: Norte, Sur, Oriente, Poniente. In italiano: nord, sud, est, ovest. Con gli autobus è più semplice orientarsi leggendo il percorso e la destinazione che vengono segnalati sul parabrezza, piuttosto che con il numero dell'autobus. Il costo per i grandi autobus è da pagare fornendo l'importo esatto. Il percorso copre tutta la città, e al momento sono funzionanti sessanta linee principali e quarantotto linee di raccordo: SARO. Prestate molta attenzione ai borseggiatori, in particolare nelle zone turistiche di Reforma e Juárez. È consigliato l'autobus numero 76, che ha come punto di partenza Uruguay e passa per Reforma lungo il parco Chapultepec. In alternativa agli autobus cittadini, ci sono i tram.

38

Vediamo ora la metropolitana. Il mezzo migliore per visitare Città del Messico. Una rete efficiente e moderna, progettata dai francesi. Dotata di treni rapidi, regolari, puliti e tranquilla. Ovviamente ci sono fasce orarie in cui sono molto affollati: dalle 7.30 alle 10 e dalle 17 alle 19, circa. Consentono di salirci solo con due valigie di media grandezza. Anche qui, fate attenzione ai borseggiatori, in particolare nei pressi delle fermate di Pino Suárez, Hidalgo e Autobuses del Norte.

Continua la lettura
48

Le linee in servizio sono 9 e permettono il raggiungimento di qualsiasi punto della città. Sono indicate da colori diversi sia nelle stazioni che sulle cartine. Questo, ovviamente, rende immediata la loro identificazione e quindi il loro utilizzo. Le cartine sono acquistabili in tutta la città. Tra le migliori sono consigliate: l'Atlas de Carreteras e la Guía práctica del Metro. Si può trovare un servizio di informazioni sulla metropolitana presso la stazione di Insurgentes (linea rossa numero 1). Ma anche in gran parte delle stazioni di interscambio sono presenti diversi chioschi informativi.

58

Vediamo ora il servizio taxi. A Città del Messico operano diverse compagnie di taxi. In questo caso c'è da prestare massima attenzione perché in alcuni taxi si sono verificati, in passato, furti e rapine. Per questo è sconsigliabile il loro utilizzo ed è consigliabile rivolgersi ad un'agenzia viaggi per farvi fornire un elenco sicuro di quelli utilizzabili e di quelli assolutamente sconsigliati.
I taxi Turismo sono quelli più costosi. Il loro prezzo è anche triplicato rispetto ai taxi normali. In genere, si trovano di fronte agli alberghi più lussuosi e ai principali luoghi turistici. Vengono sconsigliati, ma i conducenti parlano diverse lingue e per questo, in caso di emergenze o di fretta, possono rivelarsi utili.

68

Si trovano anche taxi che non hanno percorsi preimpostati e che possono essere fermati per strada. Di solito si tratta di Maggiolini marca Volkswagen, Nissan o altre auto giapponesi, identificabili dal colore rosa e bianco o rosso e dorato. In precedenza erano verdi e bianchi.

78

Da evitare l'auto. Affittata o di vostra proprietà, è assolutamente sconsigliato girare Città del Messico in auto. Il traffico è un enorme problema e può farvi far perdere troppo tempo per raggiungere qualsiasi punto della città. Anche ore intere di viaggio. Città del Messico è una meta che va esplorata utilizzando soltanto la rete dei trasporti pubblici. Se proprio si vuole utilizzare l'auto, è bene sapere che durante la settimana ci sono delle regole di circolazione. Questo è per limitare l'inquinamento e sono indicate dalla frase: "día sin auto hoy no circula".

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questi sono alcuni consigli utili per sfruttare il vostro viaggio a Città del Messico, un altro e fondamentale è quello di sfruttare al massimo l'agenzia viaggi, che ha sicuramente delle conoscenze più approfondite in merito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare Templo Mayor a Città Del Messico

Il Templo Mayor era il cuore spirituale e rituale di Tenochtitlán, ex capitale dell'impero azteco. Il suo affascinante museo propone ricostruzioni di come si presentava Tenochtitlán al suo apogeo. È bene tenersi abbastanza tempo per il museo: è interessante...
Sudamerica

Come visitare la città di Durango in Messico

Victoria de Durango è la capitale e la città in assoluto più popolata dello stato di Durango. Questo spettacolare territorio confina con gli stati del Chihuahua, del Coahuila, della Zacatecas, dello Nayairt e infine con quello di Sinaloa. L'origine...
Sudamerica

Come visitare il parco Alameda a Città Del Messico

Alameda Central è il parco più grande ed antico di Città del Messico. Realizzato verso la fine del Cinquecento, fortemente voluto dal viceré Luis de Velasco, deve il suo nome alla vasta piantagione di pioppi (alamos), utili per prosciugare il vasto...
Sudamerica

Come E Perché Visitare Querètaro In Messico

Querètaro rappresenta una deliziosa e vivace località che si trova nell'omonima regione del Messico centrale. Tra l'altro presenta numerose attrazioni culturali e storiche di notevole spessore ed interesse. Parliamo, quindi, di una città assolutamente...
Sudamerica

Come esplorare Sonora in Messico

Sonora è uno stato messicano, situato nel nord del Paese. Confina con gli Stati Uniti ed è conosciuta soprattutto per il deserto di Sonora e per le numerose città che ogni anno ospitano migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo per osservare...
Sudamerica

Come visitare Mérida In Messico

La Mèridia è la regione più grande dello Yucatan in Messico ed è la meta più gettonata dai turisti. Se passi le vacanze in Messico, è quasi d'obbligo visitarla. Vi si arriva facilmente, mediante anche dei voli diretti che portano in Messico. Da...
Sudamerica

Come visitare La Costa Est Della Penisola Dello Yucatan In Messico

La penisola dello Yucatan, che è situata fra il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, è una delle trentuno regione appartenenti allo stato del Messico, in assoluto tra le più più visitate dai viaggiatori. Il comodo aeroporto di Cancun viene raggiunto...
Sudamerica

Come e perché visitare San Luis Potosì in Messico

San Luis Potosì è il capoluogo dell'omonimo stato messicano con una popolazione di quasi ottocentomila abitanti. Il nome della città si ispira al Re di Francia e alla località di Potosì famosa per le miniere ricche d'oro e argento. Le tradizioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.