Come muoversi a Kyoto con gli autobus

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Kyoto è una meta di viaggio davvero molto particolare ed affascinante. Spesso quando si decide una località, sono molti gli interrogativi che ci poniamo circa l'alimentazione del posto, le usanze, i riti; ma le perplessità maggiori riguardano senza alcuna ombra di dubbio, i mezzi di trasporto! Quante volte prima di imbatterci in una nuova avventura, abbiamo giustamente ragionato sui metodi per spostarci?
In base alla struttura della città che andiamo a visitare, possiamo avere svariate alternative: alcune volte ci basta semplicemente spostarci a piedi, altre volte necessitiamo di taxi, altre di autobus e così via!
In particolare, in posti come Kyoto, risulta pratico e perché no, anche divertente, muoversi con gli autobus. Ve ne sono tantissimi ed ognuno di essi, svolge un servizio abbastanza completo: dalle 6 del mattino alle 23,30 della sera.
Ma sicuramente avete bisogno di tante altre informazioni aggiuntive per una conoscenza esaustiva. All'interno di questa breve guida, vedremo dettagliatamente come muoversi a Kyoto con gli autobus. Ci soffermeremo sui punti più importanti quali gli orari, le tariffe ecc.
Se il vostro dubbio cruciale è proprio quello relativo allo spostamento, leggendo quì di seguito, non avrete più nessun timore! Buona lettura e buon viaggio!

25

Per muoversi nel centro con un mezzo più confortevole è bene salire sui mezzi pubblici verdi anche se il costo del biglietto è più alto rispetto ai mezzi rossi, che invece sono decisamente più economici e quindi molto più affollati. Da questo affollamento a volte è difficile capire quando e dove si deve scendere. Kyoto è una città molto popolosa e i turisti davvero non mancano.

35

Gli autobus sono piccoli e non passano frequentemente, quindi consiglio di usarli solo per piccoli tragitti, anche perché potrete incappare in spiacevoli ingorghi in quanto il traffico è molto intenso. Diversamente, potrete usare altri mezzi quali i taxi, anch'essi numerosi, o meglio ancora la metropolitana.

Continua la lettura
45

Il costo medio per un biglietto si aggira intorno ai 230 yen per gli adulti e 120 per i bambini di età compresa tra i sei e i dodici anni. Per i più piccoli è gratis. A Kyoto, è possibile fare anche un pass giornaliero chiamato "City bus all-day pass", che vi permetterà di usufruire degli autobus per tutto il giorno al costo di circa 500 yen per gli adulti e 250 yen per i bambini.

55

Kioto ha un piano del traffico ben organizzato e non importa se non si conosce il giapponese perché le indicazioni si trovano scritte anche in inglese. Ci sono molti turisti e si presuppone che, l'inglese ormai, perlomeno quello basilare, lo si conosca un po' tutti. Non è per niente difficile spostarsi in questa meravigliosa città e capire quale mezzo prendere per raggiungere le nostre mete. Gli abitanti sono cortesi e pazienti con chi visita il loro paese, sono abituati a vederne a centinaia tutti i giorni e poi, un po' in tutta l'Asia, conoscono perfettamente l'inglese, quindi se qualcuno ha voglia di mettersi alla prova con questa lingua, ormai divenuta universale, troverà chi è disponibile a conversare e a dare informazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Kyoto in tre giorni: cosa fare e vedere

Se avete la fortuna di fare un viaggio in Giappone, sicuramente farete tappa anche a Kyoto. Kyoto fu anticamente la prima vera capitale del Giappone e restò tale per oltre un millennio. Oggi conta circa un milione e mezzo di abitanti ed è una vivace...
Asia

Cosa mettere in valigia per visitare Kyoto

Avete intenzione di andare a Kyoto per passare le vostre vacanze estive o ancora meglio invernali? Volete passare i migliori giorni della vostra vita tra grattacieli high-tech e una cultura tutta orientale? Questa guida vi aiuterà nel vostro viaggio,...
Asia

Cosa vedere a Kyoto

Kyoto è una delle principali città del Giappone di 1,5 milioni di abitanti ed è patrimonio dell'UNESCO per i numerosi siti della cultura giapponese che in essa si trovano. Già da questo è facile intuire che Kyoto è una città molto interessante...
Asia

Kyoto: cosa vedere

Kyoto, è una delle città più belle del Giappone, che custodisce al proprio interno meraviglie e tesori da vedere ed ammirare, che lasceranno sicuramente senza fiato, le persone che andranno a visitarla.Ex capitale dello stato nipponico, lo è stata...
Asia

Come Muoversi A Pechino

È ormai risaputo che la Cina è stata la culla di una vasta cultura che ha prodotto innovazione e progresso. Purtroppo molti vecchi quartieri di Pechino stanno scomparendo e al loro posto spuntano grattacieli e palazzi per uffici. Questa spinta di modernizzazione...
Asia

Come muoversi a Bangkok: trasporti, metro e bus

I trasporti in Thailandia sono noti per la loro efficienza, vediamo quindi quali sono le migliori alternative da prendere per muoversi a Bangkok, capitale e città più grande della Thailandia. Bangkok è una metropoli che oggi conta 6 milioni di abitanti,...
Asia

Come muoversi a Singapore: trasporti, metro e bus

Singapore è una città-stato insulare del sud-est asiatico, uno dei centri finanziari più importanti del mondo, nonché luogo cosmopolita vista la percentuale strabiliante di stranieri che risiedono nel territorio (si conta circa il 42% della popolazione...
Asia

Come Muoversi A Hong Kong

Hong Kong è una città altamente popolosa, ubicata sulla costa meridionale della Cina. Essa sorge accanto al delta del Fiume delle Perle. Il porto naturale è uno degli elementi distintivi di Hong Kong, ex colonia inglese con una superficie di "1.104...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.