Come muoversi a Miami di sera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima di cominciare a parlare di come muoversi a Miami durante la sera, bisogna fare una veloce descrizione della città. Essa ha circa 405.000 abitanti residenti, di cui 5.400.000 soltanto nella zona metropolitana.
Se prendete in considerazione esclusivamente il numero delle persone che abitano nei propri confini amministrativi, Miami risulta la seconda cittadina della Florida. L'intero territorio comunque il più popolato del proprio Stato.
Quasi ogni quartiere di Miami possiede i suoi ristoranti, bar e locali notturni. Solamente due però si contendono la prima posizione per colore che adorano la discoteca: il leggendario "South Beach" e l'ultima terraferma notturna "11th Street di Park West" (a Nord di Downtown).

26

Occorrente

  • Guida turistica
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Denaro
  • Macchina fotografica
36

"South Beach" è il cuore dell'Art Déco Historic Districts e il centro di ritrovo di modelli e gente di mondo. Inoltre, esso fu teatro di film e serie TV che sono riusciti a trasformare Miami ancora più celebre di quanto non lo risultava già.
Se amate camminare vi suggerisco l'Ocean Drive, dove potrete ammirare gli hotel con le insegne al neon, i ristoranti alla moda e le folle vivaci nei loro tavoli all'aperto e nei bar con piscina. In quest'ultimo caso, qualora facciate una visita al Mango's bar, avrete l'opportunità di guardare le ragazze che ballano sopra il tavolo.

46

Il punto maggiormente caldo di Miami è Washington Avenue, ovvero una delle vie più famose di "South Beach". Allo stesso tempo, scorre parallela alla "Oceania and Collins" ed è celebre anche per avere due popolari nightclub: "Crobar" e il "Mansioni".
All'esterno delle discoteche si creano spesso delle code interminabili. Potrete comunque evitarle se la reception del vostro hotel possiede gli agganci esatti per farvi entrare nella sala vip. Per informazioni aggiornate sulla vita notturna di Miami, vi consiglio di leggere online o sul giornale gratuito "Miami New Times".

Continua la lettura
56

Nella cittadina di Downtown, la moda subisce sempre delle continue modificazioni. Attualmente le discoteche che fanno tendenza si stanno concentrando specialmente all'interno del quartiere in costruzione di Park West. Esse si trovano lungo delle strade completamente buie e dissestate, attorno alle quali vi sono dei cantieri.
Queste danceterias (enormi magazzini rumorosi ed affollati) non fanno proprio al caso vostro, in quanto preferite altri luoghi? Nessun timore, perché avrete l'opportunità di gustarvi il blues "ruvido" ed una birra fredda da "Tobacco Road". Quest'ultimo rappresenta il primo bar aperto nella città di Miami, sul Miami River. In alternativa, potrete frequentare i locali più raffinati di "Coconut Grove".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbiate un sano divertimento e non abbandonate mai la sobrietà.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Miami in 5 giorni

Se avete intenzione di sostare a Miami, splendida città del sud della Florida, per 5 giorni, vi consiglio questi itinerari imperdibili, ma prima di tutto pensate a come desiderate muovervi in città. Per visitare Miami potrete affittare una vettura,...
America del Nord e Centrale

10 cose da vedere a Miami

Miami e Miami Beach sono note a chiunque, ogni qualvolta si nomina la Florida. Visitare questo luogo è senza dubbio un'esperienza particolare, in quanto si viene a contatto con un panorama geograficamente molto differente. Anche il clima non è lo stesso...
America del Nord e Centrale

Come visitare Miami in 2 giorni

Miami è una delle mete più ambite della Florida e degli Stati Uniti d'America. Fondata alla fine dell'Ottocento, è il capoluogo del Distretto di Miami-Dade. Negli ultimi anni, ha fatto da sfondo per alcune serie TV come CSI e Dexter. Nota per le straordinarie...
America del Nord e Centrale

Come e dove alloggiare a Miami

Miami costituisce senza dubbio una delle località più belle e visitate del mondo. Sono infatti tantissimi i turisti che ogni giorno si recano in questo splendido luogo, il quale offre tanto divertimento e relax per qualsiasi età. Non è però sempre...
America del Nord e Centrale

Miami: cosa fare e vedere

Il viaggio negli States per molti rappresenta il sogno di tutta una vita. C'è chi spera di realizzarlo col viaggio di nozze, chi riesce con una vacanza studio e chi dopo aver messo un gruzzoletto da parte. In effetti, visitare gli States non è facile,...
America del Nord e Centrale

Come visitare alcuni luoghi a Miami Beach

Miami Beach è città speciale, allegra e famosa per i suoi favolosi party sulla spiaggia e in discoteca. Tutti trovano qualcosa da fare a Miami ma la maggior parte dei visitatori vuole soltanto divertirsi e rilassarsi. Grazie alla sua ecletticità, questa...
America del Nord e Centrale

Come visitare il quartiere di Downtown a Miami

Visitare Miami è sempre un'esperienza che ti proietta in un universo fatto di innovazione, tecnologia e modernità. In questa città è tutto oversize: dai colossali grattacieli ai super Suv, dai maxi yatch ai mega centri commerciali.La metropoli è...
America del Nord e Centrale

Come arrivare a Miami

Gli Stati Uniti sono una meta turistica molto ambita, grazie alla vastità del territorio che offre scenari unici e imperdibili, natura incontaminata e grandi città ricche di attrazioni. Miami è una città affascinante, molto popolare non solo per le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.