Come muoversi a Palermo: trasporti, metro e bus

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno questa breve introduzione, ci concentreremo su una delle città più belle della nostra penisola. Andremo in Sicilia, fino ad arrivare a Palermo, per spiegarvi come sia meglio muoversi a Palermo, sia attraverso la metro, sia attraverso i trasporti e sia attraverso i bus. Cominciamo quest'analisi molto interessante.
Palermo è una città tanto bella quanto trafficata. I cittadini tendono spesso a muoversi usando l'auto, la moto e la bici, anche se i percorsi ciclabili non sono tra le eccellenze di questa città.

28

Il servizio bus

Ci sono due differenti azione per il servizio di autobus, che sono l'Amat e l'Ast. Per quanto riguarda l'AST, essa è l'azienda siciliana trasporti, mentre l'Amat riesce a coprire, attraverso diversi percorsi, suddivisi in questo modo: nodo 2 in zona Stazione centrale, nodo 3 in zona parcheggio Basile (ex piazza indipendenza), nodo 4 in zona Emiri, nodo 5 in zona piazzale Giotto, nodo 6 in zona De Gasperi - Stadio, nodo 7 in zona Croci e nodo 8 in zona Sturzo. Ecco il link di tutti i percorsi e le linee AMAT. Un biglietto è valido per un'ora e mezza e costa 1 Euro e 30 centesimi, e vi mette a vostra disposizione due linee differenti, chiamate Notturno 1 e Notturno 2. Per quanto riguarda l'Ast, invece, essa copre esclusivamente la zona extraurbana.

38

Il servizio taxi

Facilitato da apposite corsie di circolazione, il servizio taxi risulta per la città di Palermo un servizio utilizzatissimo e adatto a tutte le esigenze. L'apposito centralino è in funzione 24h su 24h, con chiamata diretta in 20 aree di parcheggio cittadine. Gli operatori sono a disposizione per qualsiasi tipo di informazione riguardante i costi dei percorsi, tempi di percorrenza e previsioni sul traffico. I mezzi a disposizione per i passeggeri sono svariati, adatti sia per singoli viaggiatori sia per gruppi di persone interessati al viaggio.

Continua la lettura
48

Il servizio dei treni

"Trenitalia" si occupa del servizio Metro palermitano e percorre la città con tre linee: Linea A, Linea B, Linea C. La prima linea parte dalla stazione "VESPRI" ed effettua il seguente percorso: Vespri - Palazzo Reale Orleans - Università degli studi - Piazza Indipendenza - Cattedrale - Palermo Notarbartolo - Francia – San Lorenzo Colli – Cardillo Zen - Tommaso Natale - Sferracavallo – Isola delle Femmine – Capaci - Carini – Piraineto e Punta Raisi (dove si trova l'aeroporto). La seconda linea parte dalla stazione Notarbartolo ed effettua questo percorso: Via Notarbartolo - Via Imperatore Federico - Fiera - Giachery - Mercato Ortofrutticolo - Cantieri - Porto e il carcere Ucciardone; questa linea però non è attiva la domenica e i giorni festivi. L'ultima linea, la "C", effettua solo un tragitto che va dalla Stazione Centrale alla stazione di Brancaccio.

58

Il servizio Ciry Sightseeing

Come in tante altre città del mondo, anche Palermo offre il servizio City Sightseeing, che ha avuto inizio il 9 maggio 2005. Vi sono più linee che permettono una visione completa dei paesaggi e dei luoghi più belli della città: la linea A che consente la visione degli splendori del Centro Storico; la linea B con la quale si mostra la zona Liberty della Città, le principali Ville e il Castello della Zis. Si ha la possibilità di visitare anche il Duomo di Monreale, da dove si può ammirare anche tutta la Conca d’Oro. La formula hop on – hop off, consente in un giorno di vedere i siti più importanti di Palermo e Monreale, ad un prezzo estremamente contenuto e certamente il più economico. Il commento plurilingue che viene diffuso, contiene numerosi aneddoti e riferimenti storici che destano la curiosità del visitatore.

68

Le carrozze turistiche

Le carrozze turistiche con i cavalli sono un’attrazione che ancora oggi permane in questa città. Parecchie aree del centro storico ospitano le loro postazioni, specie davanti i grandi monumenti storici, come il teatro Massimo ad esempio. Nel periodo estivo possono trovarsi anche nella famosa area balneare di Mondello. I cocchieri potranno indicarvi i percorsi più adatti alle vostre esigenze e curiosità illustrandovi le più belle attrazioni che la città siciliana offre.

78

Il servizio tram

A breve ci si potrà spostare anche con il Tram, Genio è il suo nome. Grazie alla sua leggerezza strutturale, il Tram attuerà fermate e partenze veloci, il che permetterà un viaggio rapido e sicuro.
Vi saranno 3 linee principali: la linea 1, che partendo dal centro commerciale Forum di Palermo (zona corso dei mille), dopo circa 13 fermate, arriverà alla stazione centrale. La seconda linea, la linea 2, partirà dalla stazione Notarbartolo giungendo fino al Terminal San Paolo dopo varie fermate. Per ultima, la terza linea si estenderà partendo dal terminal zona Corso Calatafimi, fino al terminal CEP. La conclusione del progetto è prevista entro il 2015 e coinciderà anche con le rotaie di Trenitalia.
In conclusione, vi consiglio un approfondimento specifico su questo tema davvero molto interessante nel momento in cui doveste decidere di recarvi a Palermo, in modo tale che possiate capire bene come spostarvi nel modo più comodo possibile all'interno del circondario cittadino. A questo proposito, eccovi un link molto utile: https://turismo.comune.palermo.it/mobil.php?id=79&id1=109.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Ristoranti economici a Palermo

La guida andrà a occuparsi di alimentazione, in quanto ci concentreremo sulla tematica dei ristoranti. Restando all'interno dei confini della nostra penisola, andremo in Sicilia, nel suo capoluogo di regione: Palermo. Vi offriremo una panoramica interessante...
Italia

Guida ai più importanti musei di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, venne fondata dai Fenici nel lontano 734 a. C. Conquistata dai Romani e poi dai Bizantini, nel IX secolo conobbe la dominazione musulmana Nord africana. Seguirono i Normanni (fino al XII secolo) ed infine gli Spagnoli....
Italia

I migliori ristoranti di Palermo

La Sicilia è terra del sole e del mare, un luogo di tradizioni culinarie e sapori inconfondibili. I due elementi naturali forniscono specialità di carne, di pesce, granite, caponate, cassate e numerosi vini locali. Ogni ristorante offre ai suoi ospiti...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Italia

Week-end a Palermo: cosa visitare

Palermo è una delle più belle città da visitare del sud Italia. Vivere un weekend a Palermo vi farà portare a casa un mondo fatto di cultura, odori, sapori e tradizioni che non dimenticherete facilmente. Che sia estate o pieno inverno, la temperatura...
Italia

Le più belle spiagge di Palermo

Palermo, capoluogo della Regione Autonoma Siciliana, è una città adagiata sul mare, tra il promontorio di Monte Pellegrino e le verdi campagne della lussureggiante Conca D'Oro. La sua posizione privilegiata ha contribuito al suo sviluppo economico,...
Italia

Le 10 chiese più belle di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una delle più belle città d'Italia. La sua storia millenaria è caratterizzata dall'incontro e dalla successione di popoli e culture anche molto diverse tra loro: Fenici, Greci, Romani, Arabi, Normanni... Ognuno...
Italia

Come muoversi in costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana rappresenta una delle mete turistiche più ambite ed apprezzate non solo a livello nazionale, ma mondiale. Merito della sua bellezza mozzafiato, di un panorama unico nel suo genere che si snoda lungo i 50 km della statale 163 che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.