Come muoversi con la metro di Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Barcellona è una città dai mille colori, suoni, profumi, che si snoda sinuosa partendo dalle splendide Ramblas, attraverso vicoletti nascosti e imponenti costruzioni, facendoti innamorare in pochi istanti di quest'angolo multietnico di Spagna.
Se la vostra prossima meta è proprio la famosa capitale catalana, e siete nel pieno dei preparativi, c'è una cosa che dovete tenere bene a mente, e che farà tirare un sospiro di sollievo ai camminatori meno tenaci: muoversi tra i luoghi di interesse è di una facilità estrema, anche per chi, come me, di spagnolo conosce solo le parole più comuni. Con quale mezzo, se non con la metro?

25

Tra i mezzi pubblici e privati disponibili, quello che fa al caso vostro è senza dubbio la metropolitana, che può portarvi davvero ovunque voi vogliate. A Barcellona vi sono in totale nove linee, gestite da due diverse società, la TMB (Transports Metropolitans de Barcelona) e la FGC (Ferrocarrils de la Generalitat).
Alla prima, appartengono le linee L1, L2, L3, L4, L5 e L9; alla FGC le linee L6, L7 e L8.
Sulle cartine le troverete indicate con diversi colori, per una più facile identificazione. La metropolitana di Barcellona è aperta dal lunedì al giovedì e la domenica dalle 05.00 alle 24.00, il venerdì dalle 05.00 alle 02.00 e il sabato per 24 ore.

35

Per poter viaggiare con la metropolitana vi sono diversi tipi di biglietti, in base alle esigenze di ognuno.
Di seguito sono indicate le opzioni più utilizzate, riferite alla zona 1 (e utilizzabili anche su autobus e tram), ovvero quella che contiene i principali luoghi di interesse della città:
- Biglietto singolo: vale per un singolo viaggio; il prezzo è di €. 2,15;
- Biglietto T10: vale per 10 viaggi; può essere utilizzato fino alla fine di gennaio dell'anno seguente; non è personale, quindi potete tranquillamente prestarlo ai vostri amici; il prezzo è di €. 9,95;
- Barcellona Card: vale per un numero illimitato di viaggi, da 3 a 5 giorni; è personale e include sconti per alcuni ristoranti e luoghi d'interesse; il prezzo varia da €. 45 a €. 60.
Vi sono inoltre biglietti giornalieri, mensili, trimestrali e per i giovani. I biglietti sono acquistabili online o alle fermate della metropolitana.

Continua la lettura
45

Il titolo di viaggio deve sempre essere convalidato prima di accedere alla metro (dotata di tornelli), ad eccezione dei biglietti con durata prestabilita (per esempio quelli da 3, 4, 5 giorni, da validare soltanto la prima volta). Una corsa ha una durata di 75 minuti dalla convalida. Se acquistate un biglietto integrato, dovete convalidarlo su tutti i mezzi di trasporto utilizzati (autobus, tram, ecc.).
Per calcolare la durata del vostro viaggio, tenete in considerazione 2 minuti tra una fermata e l'altra (alcune fermate possono essere più o meno lente, ma non si allontanano di molto dalla durata predetta). Se dovete anche cambiare linea della metropolitana, tenete conto di almeno 10 minuti per ogni cambio.
Non mi resta che augurarvi buon viaggio!

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come muoversi a Madrid: trasporti, metro e bus

Madrid è sicuramente una delle capitali europee più affascinanti e suggestive da visitare. Per un adeguato viaggio a scopo turistico, è bene informarsi prima di partire per capire come riuscire a spostarsi in maniera ottimale nella grande città castigliana....
Europa

Come muoversi a Francoforte: trasporti, metro e bus

Francoforte è una delle città principali della Germania. Polo economico di rilevanza internazionale, ha una conformazione molto particolare. Da un lato la città antica, in vero stile tedesco. Dall'altro la zona museale e culturale. Dall'altro ancora...
Europa

Come muoversi a Berlino: trasporti, metro e bus

Berlino è una città giovanile e cosmopolita, in continua evoluzione. Ogni anno giungono in città viaggiatori attratti dalla sua bellezza e carisma. Essi si perdono tra le sue strade affascinanti o per musei come quello ebraico e quello dedicato al...
Europa

Barcellona: come organizzare una vacanza a Barcellona

Madrid, una delle città più popolose della Spagna, dal punto di vista industriale è certamente la città più sviluppata. Si rimane, infatti, stupiti da quanto immense possano essere le aree industriali che la caratterizzano. Per opera di un generale...
Europa

Come Organizzare Un Viaggio A barcellona

Barcellona costituisce senza dubbio una delle più dinamiche città e offre il meglio di cucina, moda, stile, musica e divertimenti. Barcellona è anche la casa di Gaudi e delle sue architetture, nonché di alcune delle opere più importanti di Picasso...
Europa

Le spiagge più belle di Barcellona

Un viaggio a Barcellona è sicuramente una tappa obbligata per qualsiasi turista, non solo per i musei, la movida e Gaudì ma anche perché la citta offre oltre 4 km di spiagge che permettono di dedicare anche del tempo al relax. Pur essendo spiagge presenti...
Europa

10 consigli per un weekend a Barcellona

Barcellona costituisce una delle mete maggiormente apprezzate dai turisti di ogni parte del mondo. La capitale della Catalogna è infatti ricca di arte e di luoghi di intrattenimento, un mix in grado di rendere perfetta la vacanza di ogni turista. Se...
Europa

Come muoversi in Spagna

La Spagna è un territorio piuttosto esteso che offre un eccellente sistema di trasporti, voli frequenti, treni, navi, autobus e autostrade che permettono di muoversi in Spagna con estrema facilità. Dipende ovviamente dal tipo di spostamento che desiderate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.