Come non bruciarsi al mare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Non è estate senza abbronzatura! Il calore del sole, l'acqua cristallina del mare, il relax in spiaggia, forse a volte rendono poco cauti. Come risultati si ottengono pericolose scottature e fastidiose dermatiti. Tuttavia, perché rinunciare ad una bella tintarella e demonizzare il sole? Gli eccessi, è vero, hanno effetti genetici ed ossidativi. Il sole però è una grande risorsa. Concorre nella produzione della vitamina D e nel processo di mineralizzazione delle ossa. Risulta quindi indispensabile per l'accrescimento e la lotta contro l'osteoporosi. Per prendere il sole in tutta sicurezza bisogna attenersi a delle piccole regole ed astuzie! Ecco allora come non bruciarsi al mare.

27

Occorrente

  • Creme solari
  • Buon senso
37

L'epidermide è molto sensibile ed un'errata esposizione solare comporta scottature o eritemi piuttosto fastidiosi. I raggi UVA e UVB sono altamente aggressivi e dannosi. I primi, in particolar modo, penetrano in profondità, arrivando fino al derma. Queste radiazioni a cui ci si sottopone giornalmente invecchiano in maniera precoce la pelle. Sono inoltre i principali indiziati dei danni cellulari e dei terribili mali della pelle. Bruciarsi al mare implica una maggiore esposizione ai pericoli. Pertanto, bisogna prendere alcune precauzioni.

47

La pelle va immancabilmente protetta con un'ottima crema solare. Ormai si ripete fino alla nausea, ma rimane la migliore soluzione per non bruciarsi al mare. Bisogna scegliere la protezione più adatta alla propria carnagione. In genere, un po' per tutti, si parte da un fattore più elevato fino a ridurlo gradualmente. In tal senso, si otterrà in tutta sicurezza una perfetta abbronzatura ambrata ed omogenea. Per non bruciarsi, il sole va preso per gradi. Pertanto, per i primi giorni, esporsi solo per 30 minuti e nelle ore meno calde della giornata.

Continua la lettura
57

Per non bruciarsi al mare, evitare l'esposizione durante le ore centrali della giornata (dall'una alle quattro). In questo frangente, infatti, i raggi ultravioletti raggiungono la massima intensità e la pelle necessita di una protezione più intensa. L'ombrellone non sempre rappresenta una valida soluzione. Il sole penetra attraverso le fibre ed è facile bruciarsi. Al mare ci si abbronza molto più velocemente. Bisogna munirsi quindi di una protezione che resista anche all'acqua. Infine, dopo la doccia applicare un buon doposole per idratare e lenire la pelle. Per favorire l'abbronzatura e non bruciarsi al mare, mangiare tante carote ed albicocche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essere abbronzati non ci protegge dall'esposizione dannosa dei raggi UVA. Continuiamo ad applicare una crema solare leggera ad ogni esposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 idee per le vacanze al mare

Le vacanze al mare sono tra i periodi più rilassanti di tutto l'anno. Per mesi si aspetta infatti il sopraggiungere dell'estate per andare al mare, ma quando la bella stagione finalmente arriva, spesso ci si ritrova senza idee su come spendere il proprio...
Consigli di Viaggio

Casa al mare: oggetti che non devono mancare

Chi non sogna una splendida seconda casa al mare? Un luogo dove potersi rifugiare nei week end per godersi un po' di pace e tranquillità.Avere una casa al mare da anche la possibilità di scegliere nuovi arredi. Potete sbizzarrirvi nel realizzare un...
Consigli di Viaggio

5 consigli per dormire comodi in riva al mare

Se avete la fortuna di abitare in una località vicina al mare, probabilmente lo avrete già fatto. Invece, se vi recate al mare saltuariamente, una delle cose che chiunque dovrebbe fare almeno una volta nel corso della vita è concedersi un momento di...
Consigli di Viaggio

Come scegliere tra una vacanza al mare o in montagna

Per alcuni la scelta tra vacanze al mare o vacanze in montagna risulta essere alquanto difficile, se non un vero e proprio dilemma. Allora, ecco per voi un aiuto e, quindi, qualche utile consiglio per capire se quest'anno sia meglio optare per la "calda"...
Consigli di Viaggio

San valentino al mare: 5 mete

Cosa c'è di più romantico di una passeggiata in riva al mare al tramonto, mano nella mano? Quale coppia non vorrebbe cenare al lume di candela, cullata dallo sciabordio delle onde sulla spiaggia? E se è ancora inverno? Motivo in più per stringersi...
Consigli di Viaggio

Come divertirsi al mare

Con l'arrivo della stagione estiva e il conseguente aumento della temperatura, si è soliti recarsi al mare per passare alcune ore in completo relax e rinfrescarsi durante queste calde giornate. Se vogliamo passare una giornata divertente con i nostri...
Consigli di Viaggio

10 idee low cost per vacanze al mare last minute

Organizzare vacanze al mare con successo rientrando in un budget prefissato è sicuramente uno dei desideri più ambiti! Quante volte pensate alle mete da raggiungere per una bella vacanza all'insegna del sole, del mare e del divertimento ma vi siete...
Consigli di Viaggio

Come fare una valigia perfetta per il mare

È estate, tempo di vacanze. Che scegliate il mare o la montagna, l'estate è soprattutto il tempo delle valigie! Se non potete prendervi lunghi periodi di ferie, almeno opterete per qualche week end fuori porta. In ogni caso, vi troverete con la valigia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.