Come organizzare un itinerario turistico in Emilia Romagna

Di: A. R.s.v.
Tramite: O2O 06/12/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'unica vera difficoltà che si può riscontrare nel capire come organizzare un itinerario turistico in Emilia Romagna è nella varietà di scelta: troppe cose da vedere, e tutte troppo belle. Situata al Centro-Nord, e distribuita in 9 province, l'Emilia Romagna, un po' come la vicina Toscana, offre colline, città e mare. Oltre a interessanti spunti culturali, grande tradizione enogastronomica e, in ultimo ma non per ultimo, vita notturna vivace.

27
Occorrente
  • Itinerario o guida stradale completa della regione
37

Partiamo dalle città e partiamo da Bologna, capoluogo della regione e città dei portici, che si estendono per oltre 38 km in tutto il centro storico. Oltre alle buonissime osterie, la Basilica di Santo Stefano e la torre degli Asinelli, lasciatevi affascinare da due attrazioni importanti e inusuali. Davanti alla Fontana del Nettuno, guardate bene la statua di Nettuno e guardate la lancia che tiene in mano, notate niente? Il famoso tridente Maserati, simbolo della casa emiliana, prende spunto proprio dalla forma della lancia impugnata da Nettuno. A pochi passi da Piazza del Nettuno si trova la torre Prendiparte, una torre storica alta circa 60 metri che oggi ospita un moderno e accogliente Bed & Breakfast, con una caratteristica unica e curiosa. Ha una sola stanza.

47

Il viaggio prosegue verso Parma, con la sua cucina di altissimo livello, e poi Modena, e in particolare sui colli modenesi, nella "Motor Valley", così chiamata perché nel raggio di pochi chilometri quadrati si trovano le sedi di Ferrari, Lamborghini, Pagani e Maserati. Non è raro, soprattutto in primavera, imbattersi in test drive stradali di fuoriserie non ancora uscite sul mercato. Una menzione speciale la merita Castelvetro di Modena, dove ci si può fermare, se non altro, per godersi un bicchiere del mitologico Lambrusco Grasparossa.

Continua la lettura
57

Un itinerario in Emilia Romagna che si rispetti non può prescindere dalla riviera. Negli anni, la striscia di terra che si estende attraverso Rimini, Riccione, Cervia e Milano Marittima, è entrata nella leggenda per la varietà e la vivacità della vita notturna, soprattutto durante gli anni del boom economico. C'è la giovane e giovanile Riccione, con le sue infinite discoteche e il parco giochi acquatico, per arrivare a Milano Marittima, una delle più eleganti e ben note capitali italiane della bella vita notturna, con il Papeete, per l'aperitivo in spiaggia al tramonto, e la storica discoteca "Pineta", per il dopo cena, spesso "presa di mira" da celebrità di ogni genere. La realtà è che con l'Emilia Romagna, così come con praticamente qualunque altra regione Italiana, siamo fortunati. C'è tutto, per tutti. E come già premesso, l'unico vero "problema" è doversi contenere e riassumere tutto in poche righe. Altrimenti potremmo rischiare di dimenticarci di Imola, con il suo storico tracciato, e San Marino, geograficamente collocato nella regione, con appena 33.000 abitanti in 60 km quadrati, il quinto più piccolo stato al mondo.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Fidatevi dell'istinto nella scelta dell'osteria per i pasti, i luoghi più nascosti sono spesso i migliori
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come organizzare un itinerario dantesco a Firenze

Dante Alighieri nacque a Firenze nel 1265 ed è oggi considerato il padre della lingua italiana grazie anche al suo impegno in numerosi campi di studio, dalla letteratura alla poesia, dalla politica alla filosofia studiando anche teologia.Le sue opere...
Italia

I migliori ristoranti etnici di Reggio Emilia

Attualmente molte persone scelgono di provare una cucina diversa da quella del proprio paese. Ci si orienta infatti su pietanze etniche che provengono dall'estremo oriente, oppure dai paesi sudamericani. Anche la cucina africana si sta facendo strada...
Italia

Luoghi da visitare in Romagna

La Romagna è una terra nota per la sua ospitalità e la sua buona cucina, ma è anche il luogo in cui è possibile trovare delle città d'arte perfettamente conservate e una natura verdeggiante custodita attraverso i parchi e le riserve della regione;...
Italia

Le 10 più belle spiagge della Romagna

L'estate è alle porte e in molti hanno stanno già pensando a dove trascorrere le prossime vacanze. Se avete scelto di non viaggiare verso l'estero ma di restare in Italia per godervi le meraviglie nostrane, la scelta tra mare e montagna è sempre difficile...
Italia

Itinerario per le valli bergamasche

Spesso abbiamo tanti week end liberi ma non abbiamo idee su come passarlo o peggio ancora poche volte consideriamo la natura come momento di svago nel nostro tempo libero e ci intestardiamo a pensare solo di andare al mare. Ad esempio quale meta migliore...
Italia

Visitare Firenze in un giorno: itinerario

Tra le imperdibili mete italiane, da scegliere per una visita culturale ma allo stesso tempo magica, vi è senza dubbio Firenze: la capitale mondiale dell'arte e dell'artigianato.Ancora oggi, si stima che Firenze sia una delle città più belle d'Italia....
Italia

Come organizzare una vacanza coast to coast in Italia

Con l'estate alle porte si pone il problema di pianificare le vacanze. In famiglia ognuno ha le proprie preferenze: chi ama il mare, chi la montagna, chi predilige il lago, chi vuole una vacanza alternativa. Per questo motivo può risultare difficile...
Italia

Abruzzo on the road: itinerario di una settimana

L'Abruzzo ha un passato di terra aspra e difficile, con un'economia povera e faticosa. Col tempo, però qualcosa è cambiato, perché l'Abruzzo è anche una terra meravigliosa e il turismo l'ha scoperta in tutti i suoi aspetti. Adesso è possibile girarlo...