Come organizzare un tour low cost dell'Asia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Asia è una delle mete preferite dagli amanti dei viaggi low cost a causa del fatto che qui il costo della vita è davvero molto basso, e quindi è possibile organizzare una vacanza piacevolissima senza per questo vuotare il conto in banca. Naturalmente, per usufruire di questa grande possibilità di viaggiare risparmiando, bisogna possedere un minimo di adattamento e spirito di avventura, che non significa correre rischi inutili o mettere a repentaglio la salute o la sicurezza personale, ma al contrario, un viaggio low cost in Asia significa vivere una bellissima esperienza avendo a disposizione l'indispensabile senza dover sborsare cifre astronomiche. In questa guida vi spiegherò come organizzare un tour low cost dell'Asia che vi lascerà un bellissimo ricordo e tanta voglia di ritornare presto in questi luoghi incantevoli.

25

La prima regola del tour low cost è organizzare il volo nel modo più giusto. La maniera più sensata per farlo, è cercare il volo più economico facendo delle simulazioni di volo su internet. Basta che andiate sui maggiori siti di voli economici mettendo a confronto i diversi prezzi. Inserite delle date approssimative (non c'è bisogno che siano reali). In questo modo vi renderete conto abbastanza velocemente di quali sono le compagnie che offrono la tariffa più bassa. Potete provare per esempio con Volagratis. It o Expedia. Ma vi conviene confrontare almeno una decina di compagnie aeree diverse, per capire davvero quale fa al caso vostro.

35

Una volta arrivati alla vostra meta, la prima cosa da fare sarà prendere un bus o un taxi che vi porti al vostro hotel. In Asia i taxi costano veramente pochissimo, e con un prezzo irrisorio potete recarvi da una parte della città fino a quella opposta, e tutto questo per una cifra davvero modesta. Fate solo attenzione che il taxista accenda il tachimetro, poiché in luoghi come la Cina, Indonesia e Cambogia, sovente i taxisti tralasciano di farlo, e quindi non possono garantirvi quanto spenderete per arrivare a destinazione.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda il cibo, il modo più economico per mangiare è affidarsi al cibo da strada. In Asia, infatti, sono presenti numerosi chioschi e svariate bancarelle che preparano cibo davvero delizioso, che potete gustare passeggiando o seduti comodamente su una panchina. In questo modo assaggerete il vero cibo locale spendendo soltanto una cifra che corrisponde ad un euro. Evitate il più possibile i ristoranti poiché, oltre ad offrirvi cibo non precisamente verace, per quanto riguarda la cucina del posto, vi porteranno a spendere almeno cinque volte di più del cibo trovato sulle bancarelle.

55

Invece, per quanto riguarda gli spostamenti interni, potete optare per i treni o per gli autobus, entrambi molto economici, ma soprattutto nel sud est asiatico, i treni sono abbastanza lenti, quindi se avete fretta di raggiungere la vostra meta, potete scegliere il bus, che a parità di prezzo arriverà più rapidamente. Inoltre, gli autobus asiatici sono sempre molto comodi, e questo è un vantaggio in più. Considerando inoltre che spesso i treni in Asia sono dotati di sedili di legno, se il vostro viaggio è abbastanza lungo il bus si rivela la scelta migliore anche da questo punto di vista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Viaggio in Asia del sud: consigli per una vacanza economica

Sempre più gettonato, il sud dell'Asia è tra le mete più ricercate degli ultimi anni. Vuoi per la crisi crescente che ci svuota i portafogli, vuoi per le bellezze che questi luoghi hanno da offrire, sempre più viaggiatori scelgono l'Asia del sud per...
Asia

Come Scoprire Le Meraviglie Di Luang Prabang In Laos

Luang Prabang è una delle città più visitate del Laos e sorge su una penisola che si trova alla confluenza del Mekong e del fiume Nam Khan. Dichiarata Patrimonio Unesco nel 1995, questa piccola città ospita numerosi templi buddisti. Inoltre, è possibile...
Europa

Come organizzare un week-end low cost a Parigi

Per organizzare un week-end low cost in una delle città più romantiche che esistano al mondo, quella che ha ispirato il Periodo Rosa a Picasso e La vie en rose a Édith Piaf, bisogna senz'altro iniziare per tempo. Ti sconsiglio infatti di andare in...
Asia

Come fare un viaggio low cost in Thailandia

La Thailandia è il Paese del sorriso. Il turismo contribuisce alla ricchezza del luogo. È la meta più ambita del Sud-est asiatico. Ricca di un'invidiabile cultura e di paesaggi incontaminati, la Thailandia attira ogni anno milioni di turisti. Questa...
Europa

Londra: come organizzare una vacanza a Londra

State organizzando le vostre vacanze. Discutete quindi con il vostro partner o con i vostri amici o familiari e dopo un lungo ed estenuante confronto arrivate a decidere che la vostra prossima tappa sarà la capitale del Regno Unito: Londra. Prima di...
Asia

I luoghi migliori dove vivere in Asia

Se state programmando una "fuga" dall'Italia in cerca di fortuna e miglior vita, questa è la guida che fa al caso vostro. L'Asia è uno dei continenti migliori per vivere, in forte crescita, soprattutto per il basso costo della vita e per il clima che...
Asia

10 luoghi da visitare in Asia

Asia, uno dei continenti più grandi del mondo, con una vastità dl luoghi e di culture incantevoli. Si passa dalla famosissima muraglia Cinese alle splendide spiagge delle Maldive, all' avanzato stato del Giappone all' arretratezza dell' India. Un continente...
Europa

Come fare un week end low cost ad Amsterdam

Amsterdam, la capitale del Regno dei Paesi Bassi, più comunemente noto come Olanda, è una delle città più intriganti e dinamiche d'Europa. Amsterdam sorge sull'acqua, tecnicamente sotto il livello del mare (-dam vuol dire diga, sia in Inglese che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.