Come organizzare un viaggio a Creta

Tramite: O2O 06/10/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

Situata a sud della penisola balcanica, Creta è l'isola più grande della Grecia, oltre a essere la quinta isola, in ordine di grandezza, del Mar Mediterraneo. Si tratta di un'isola davvero fantastica dove, a seconda delle stagioni, potrete ammirare spiagge assolate o cime innevate, godendo comunque di un clima mite e accogliente, e senza dimenticare la ricchezza in arte che solo la Grecia sa offrire. Se ancora non vi siete precipitati alla scoperta di quest'isola, di seguito vi spieghiamo come organizzare un viaggio a Creta. Buona lettura!

210

Occorrente

  • Mappa del luogo
  • Macchina fotografica
  • Auto in noleggio
310

Come arrivare a Creta

Creta è collegata molto bene all?Italia tramite i principali aeroporti, oltre a essere raggiungibile anche via mare. L?isola ha due aeroporti: Heraklion, il principale, e Chania. Decidete bene in quale dei due atterrare e da quale ripartire, in modo da ottimizzare tutti gli spostamenti. In alternativa, se volete risparmiare o se non siete amanti degli aerei, è possibile arrivare a Creta in traghetto: esistono collegamenti giornalieri dal Pireo (il porto di Atene) verso i vari scali di Creta. Ovviamente si tratta di una soluzione per chi si trova già ad Atene e vuole visitare anche questa isola.

410

Dove alloggiare a Creta

Dal momento che l'isola di Creta è molto estesa, la cosa migliore sarà quella di alloggiare in più luoghi. La zona a ovest è quella in cui si trovano le spiagge più famose ed è quella scelta da chi decide di visitare Creta per la prima volta: consigliamo di optare per Chania, Kissamos e Agia Marina. La zona a sud è più incontaminata e meno turistica, e Agia Galini o Matala saranno perfette per pernottare. Nella zona a est, invece, una buona base dove sostare è Sitia oppure Agios Nikolaos, vicina a Heraklion. Se a interessarvi è, principalmente, la movida serale, allora Hersonissos è perfetta: è ricca di locali e pub, ma considerate che le spiagge non sono tra le migliori.

Continua la lettura
510

Come spostarsi a Creta

Il modo migliore per visitare Creta è quello di noleggiare un'auto, veicolo che vi consentirà di esplorare l?isola autonomamente, raggiungendo le spiagge più particolari. Il prezzo del noleggio è basso e potrete pagare anche in contanti, senza nessun anticipo. Le vie di Creta sono generalmente in buone condizioni, solo alcune sono sterrate e strette. Per chi lo desidera, è possibile girare l'isola anche con i bus, tenendo sempre presente che con questi non riuscireste a visitare i posti più reconditi.

610

Cosa vedere a Creta

Iraklion, la capitale, non può non essere visitata. In stile veneziano, questa città offre da vedere molte fontane pubbliche, un museo di arte minoica, i resti dell'arsenale, la fortezza di Koules e il palazzo di Cnosso. Nei pressi di Agios Nikolaos, notevoli sono Baia di Sitia e il villaggio di Krista, che punteggia le colline con casine bianche. Costeggiando il litorale meridionale, una tappa obbligatoria sarà al villaggio di pescatori di Ierapetra e agli scavi archeologici di Cortina. Nella zona occidentale, le dominazioni veneziane e turche sono molto evidenti nelle chiese, palazzi signorili, corti e moschee. Qui consigliamo le città di Chania e Rethymno, ricche di musei, fortezze e piazze di pregio.

710

Quando andare a Creta

Creta ha la fortuna di avere un clima piacevole durante tutto l?anno, con estati calde e inverni piovosi. La stagione ideale per fare il bagno va da maggio a metà ottobre. L?inverno è, perlopiù, breve e mite, e va da dicembre a febbraio. I mesi più turistici e, di conseguenza, più costosi sono luglio e agosto, con temperature che sfiorano i 40°C. Dunque, facendo una media tra i fattori clima, folla e denaro, i mesi migliori per la vostra vacanza risultano essere quelli di maggio, giugno, settembre e ottobre.

810

Quanto stare a Creta

Il tempo di permanenza nell'isola dipende da cosa volete fare e da quanto intendete girare Creta: si tratta di un posto che offre così tante cose da fare e da vedere che l?ideale sarebbe avere a disposizione almeno 2 settimane. In questo lasso di tempo, sarà comunque impossibile visitarla tutta, però vi farete certamente un'idea delle zone principali. Il nostro consiglio è quello di suddividere la vostra vacanza in zone: dedicate 3-4 giorni al nord, al sud, all'est e all'ovest.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete presente che i voli diretti dall’Italia, in alta stagione, sono abbastanza costosi. È preferibile, quindi, prenotarli con largo anticipo per ottenere tariffe più vantaggiose.
  • Consigliamo di prenotare dall’Italia, online, l’auto a noleggio, soprattutto se andate in periodi di alta stagione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

5 consigli per organizzare un viaggio in Norvegia

Organizzare un viaggio è un lavoro di una certa portata. Specialmente se la meta scelta non è italiana. Il desiderio di visitare una delle altre nazioni europee diverse dalla nostra penisola è forte. I paesi del Nord Europa hanno una indiscutibile...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Slovenia

La maggior parte delle persone sceglie di non viaggiare perché pensa che sia un'attività troppo costosa: ecco quindi che viaggi e gite vengono rimandati, per paura di non riuscire a far fronte alle spese quotidiane che riguardano la casa e le bollette....
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio a Madrid

Chi vuole organizzare un viaggio abbastanza economico all'interno di una città europea, può sicuramente scegliere tra le varie opzioni Madrid. Madrid è una città davvero molto particolare, dove è possibile vivere in pieno il folclore spagnolo. Negli...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Olanda

L'Olanda, la terra dei tulipani e dei mulini a vento, è certamente una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Che vogliate visitare Amsterdam, Haarlem o Rotterdam, o che abbiate optato per un tour più ampio, dare un occhio al portafoglio...
Europa

Come Organizzare un viaggio a madrid

Se abbiamo a disposizione alcuni giorni di vacanza e vogliamo trascorrerli in una città dove l'arte è l'elemento principale, una delle capitali europee adatte al nostro viaggio è sicuramente Madrid. Si tratta di una città davvero solare, fatta di...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio a Praga

La stagione migliore e preferita dalla maggior parte dei viaggiatori è ormai alle porte e sempre più persone si affrettano a prenotare un ottimo viaggio per una delle capitali più caratteristiche e suggestive di tutta l'Europa, la città in questione...
Europa

Come organizzare un viaggio a Lisbona

I viaggi che si possono organizzare per scoprire città meravigliose e delle zone nuove sono davvero numerosi. Restando proprio in tema di bellezza e fascino un po' decadente e semplice nello stesso tempo, non può mancare una tappa in Portogallo. Un...
Europa

Come Organizzare un viaggio a roma

Se abbiamo a disposizione qualche giorno libero e intendiamo trascorrerlo in una città dove in ogni angolo si respira storia ed archeologia, la meta che non dobbiamo lasciarci scappare è sicuramente Roma. Se abbiamo a disposizione poco tempo e desideriamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.