Come organizzare un viaggio a milano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Simbolo della moda e del design, Milano, con le sue vie spesso grigie, le sue improvvise esplosioni di colori e vitalità, è la città dove è più facile imbattersi in un mix di modelle ed eleganti uomini d'affari. È una metropoli moderna, dominata dall'eleganza e dall'happy hour. Guardando oltre la superficie, Milano cela rare bellezze come l'arte, gli angoli ricchi di storia, i cortili capaci di raccontare storie incredibili e la gente, che ancora arriva a Milano con una valigia piena di sogni. Un viaggio a Milano non sarà mai completo senza una visita al Duomo, simbolo indiscusso della città. Vediamo quindi insieme come organizzare un viaggio a Milano.

26

Occorrente

  • Soldi
36

Malpensa, l'aeroporto principale di Milano, è collegato alla Stazione Centrale e alla stazione Cadorna tramite treno e pullman. La corsa in treno verso Cadorna dura circa trenta minuti, al prezzo di 12€ solo andata; da e per la Stazione Centrale, la corsa dura quarantatré minuti circa al prezzo di 12€ a tratta. Chi preferisce il pullman può optare per il Malpensa Shuttle, 10€ per cinquanta minuti circa. Per chi va di fretta, il trasporto in taxi ha una tariffa fissa di 90€. Da e per Linate, secondo aeroporto cittadino, l'autobus urbano 73 parte ogni dieci minuti per/da San Babila, centro città, a pochi passi dal Duomo: la corsa dura trenta minuti, al prezzo di un normale biglietto dell'autobus, 1,50 €.

46

Per chi arriva da Bergamo-Orio al Serio, l'opzione migliore per raggiungere Milano è il pullman: Orioshuttle, Austostradale e Terravision collegano l'aeroporto alla Stazione di Milano Centrale in circa sessanta minuti a tariffe veramente competitive. Milano è inoltre servita da tre stazioni principali, Centrale, Cadorna, Porta Garibaldi e numerose stazioni secondarie. Per muoversi verso il nord della provincia e della regione, la stazione di riferimento è Cadorna. Per spostarsi in città, il servizio di trasporto pubblico è la scelta migliore: autobus, metropolitana e tram coprono ogni angolo di Milano.

Continua la lettura
56

Dal Duomo, i principali luoghi di interesse sono raggiungibili a piedi, godendo del fascino dei vicoli del centro. Se la superficie sembra troppo caotica, le quattro linee della metropolitana sono sufficienti per raggiungere tutte le mete più importanti. La gamma di biglietti tra cui poter scegliere è ampia: dal biglietto singolo al giornaliero. I posti da vedere assolutamente, senza spendere molti soldi, sono il Duomo; i Navigli, sia durante il giorno sia di sera per un giro per i locali più trendy della città; le vie della moda e dei negozi, qualsiasi sia il budget, Monte Napoleone, San Babila, Corso Vittorio Emanuele; la Galleria Vittoria Emanuele; il Castello Sforzesco; la Scala. Milano è capace di adattarsi a qualunque stile di vita. Buon viaggio.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come arrivare da Milano Centrale a Malpensa

L'aeroporto di Malpensa è uno dei più importanti in Italia ed il secondo in base al traffico dei passeggeri. È facilmente raggiungibile da Milano centrale, sia avvalendosi di mezzi pubblici come treno ed autobus, che con la propria automobile. Nella...
Italia

Come raggiungere l'Università Bicocca

L'università Bicocca è tra le università pubbliche più apprezzate e più collegate del territorio lombardo fin dal 1998, anno della sua istituzione. L'università è situato nella zona nord del capoluogo di regione lombardo, nei presso del grande...
Italia

Come arrivare al Forum di Assago

Chiunque sia abitauto a viaggiare per assistere a svariati concerti sarà andato incontro al problema di trovare i luoghi in cui in effetti i concerti vengono poi svolti. In questa guida cercheremo di spiegarvi come arrivare al Forum di Assago senza perdere...
Europa

Come visitare Milano in due giorni

La personalità di Milano è difficile da comprendere per chi la visita occasionalmente. Seguendo questa guida potrete scoprire come visitare tutte le bellezze di Milano in due giorni. In modo da poterne assaporare pienamente l'atmosfera e la bellezza...
Italia

Come arrivare a Orio Al Serio

Orio al Serio, comune in provincia di Bergamo, è molto conosciuto in quanto sede dell'aeroporto che, dal 2010, per numero di passeggeri, risulta essere il quarto scalo in Italia e, proprio per l'alta frequentazione di persone che transitano tra lo scalo...
Europa

Come visitare la zona di Corso Magenta a Milano

Nel capoluogo lombardo la zona di Corso Magenta rappresenta sicuramente una zona affascinante, soprattutto per gli amanti della Vecchia Milano ma non solo. Celebre soprattutto per la Chiesa Santa Maria delle Grazie è facile da raggiungere, in quanto...
Italia

Come visitare il Planetario di Milano

Per visitare il Planetario di Milano, collocato all'interno di una costruzione neoclassica avente un'enorme cupola e vicino al Museo Civico di Storia Naturale, è necessario recarsi nei giardini di Via Palestro in zona Porta Venezia: questo edificio venne...
Italia

Milano e dintorni in auto

La Milano da vedere deve essere anche vissuta: in tal caso o ne sarete attratti dalla sua pulsante vita o la odierete. La città meneghina dispone di un'efficiente rete di trasporti pubblici, ma per chi volesse visitare sia il centro città che i dintorni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.