Come organizzare un viaggio a milano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Simbolo della moda e del design, Milano, con le sue vie spesso grigie, le sue improvvise esplosioni di colori e vitalità, è la città dove è più facile imbattersi in un mix di modelle ed eleganti uomini d'affari. È una metropoli moderna, dominata dall'eleganza e dall'happy hour. Guardando oltre la superficie, Milano cela rare bellezze come l'arte, gli angoli ricchi di storia, i cortili capaci di raccontare storie incredibili e la gente, che ancora arriva a Milano con una valigia piena di sogni. Un viaggio a Milano non sarà mai completo senza una visita al Duomo, simbolo indiscusso della città. Vediamo quindi insieme come organizzare un viaggio a Milano.

26

Occorrente

  • Soldi
36

Malpensa, l'aeroporto principale di Milano, è collegato alla Stazione Centrale e alla stazione Cadorna tramite treno e pullman. La corsa in treno verso Cadorna dura circa trenta minuti, al prezzo di 12€ solo andata; da e per la Stazione Centrale, la corsa dura quarantatré minuti circa al prezzo di 12€ a tratta. Chi preferisce il pullman può optare per il Malpensa Shuttle, 10€ per cinquanta minuti circa. Per chi va di fretta, il trasporto in taxi ha una tariffa fissa di 90€. Da e per Linate, secondo aeroporto cittadino, l'autobus urbano 73 parte ogni dieci minuti per/da San Babila, centro città, a pochi passi dal Duomo: la corsa dura trenta minuti, al prezzo di un normale biglietto dell'autobus, 1,50 €.

46

Per chi arriva da Bergamo-Orio al Serio, l'opzione migliore per raggiungere Milano è il pullman: Orioshuttle, Austostradale e Terravision collegano l'aeroporto alla Stazione di Milano Centrale in circa sessanta minuti a tariffe veramente competitive. Milano è inoltre servita da tre stazioni principali, Centrale, Cadorna, Porta Garibaldi e numerose stazioni secondarie. Per muoversi verso il nord della provincia e della regione, la stazione di riferimento è Cadorna. Per spostarsi in città, il servizio di trasporto pubblico è la scelta migliore: autobus, metropolitana e tram coprono ogni angolo di Milano.

Continua la lettura
56

Dal Duomo, i principali luoghi di interesse sono raggiungibili a piedi, godendo del fascino dei vicoli del centro. Se la superficie sembra troppo caotica, le quattro linee della metropolitana sono sufficienti per raggiungere tutte le mete più importanti. La gamma di biglietti tra cui poter scegliere è ampia: dal biglietto singolo al giornaliero. I posti da vedere assolutamente, senza spendere molti soldi, sono il Duomo; i Navigli, sia durante il giorno sia di sera per un giro per i locali più trendy della città; le vie della moda e dei negozi, qualsiasi sia il budget, Monte Napoleone, San Babila, Corso Vittorio Emanuele; la Galleria Vittoria Emanuele; il Castello Sforzesco; la Scala. Milano è capace di adattarsi a qualunque stile di vita. Buon viaggio.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio in Irlanda

Avete scelto l’Irlanda come meta del vostro viaggio per l’atmosfera di Dublino, il Dun Aengus, le Cliffs of Moher, la musica celtica, la birra rossa, le patate e gli immensi spazi verdi? Ebbene, ora non vi resta che dedicarvi alla pianificazione del...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio in Norvegia

Organizzare un viaggio è un lavoro di una certa portata. Specialmente se la meta scelta non è italiana. Il desiderio di visitare una delle altre nazioni europee diverse dalla nostra penisola è forte. I paesi del Nord Europa hanno una indiscutibile...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in croazia

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di viaggi e, nello specifico, di viaggi in Croazia. Infatti, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come organizzare un...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Olanda

L'Olanda, la terra dei tulipani e dei mulini a vento, è certamente una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Che vogliate visitare Amsterdam, Haarlem o Rotterdam, o che abbiate optato per un tour più ampio, dare un occhio al portafoglio...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio a Madrid

Chi vuole organizzare un viaggio abbastanza economico all'interno di una città europea, può sicuramente scegliere tra le varie opzioni Madrid. Madrid è una città davvero molto particolare, dove è possibile vivere in pieno il folclore spagnolo. Negli...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in russia

Viaggiare è una cosa meravigliosa: entrare in contatto con nuove culture, nuovi usi e nuove tradizioni non solo apre la mente, ma ci rende persone migliori, più comprensive e tolleranti. Viaggiare fa comprendere nel profondo quanto la diversità sia...
Europa

Come Organizzare un viaggio a madrid

Se abbiamo a disposizione alcuni giorni di vacanza e vogliamo trascorrerli in una città dove l'arte è l'elemento principale, una delle capitali europee adatte al nostro viaggio è sicuramente Madrid. Si tratta di una città davvero solare, fatta di...
Europa

Come organizzare un viaggio in macchina per la Scozia

Viaggiare è una delle attività più divertenti e stimolanti che si possano fare. Visitare un paese e una città straniera è molto bello, ma alle volte si vorrebbe visitare più di un posto, ma per motivi logistici questo potrebbe essere piuttosto scomodo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.