Come organizzare un viaggio all'Isola di Pasqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'Isola di Pasqua o Rapa Nui, da sempre, rappresenta una meta molto ambita. Piccola isola dell'Oceano Pacifico, a largo delle coste del Cile, rappresenta l'ombelico del mondo. Scoperta il giorno di Pasqua nel 1722, dall'olandese Jacob Roggeveen, è molto ricca di fascino. Attorno ai suoi misteriosi busti monolitici, o statue moai, sparse su tutto il territorio (circa 638), ruotano diverse leggende. Il significato non è ancora noto con certezza. Tuttavia, con molte probabilità, potrebbero rappresentare i busti dei capi tribù ed un contatto con l'aldilà. Ma ecco come organizzare un viaggio all'Isola di Pasqua.

28

Occorrente

  • computer, internet e stampante
  • carta di credito o prepagata
38

I voli

Per raggiungere agevolmente l'Isola di Pasqua prenota un volo diretto dalla Polinesia (Tahiti), oppure da Santiago del Cile. Se organizzi il viaggio direttamente da una località europea, la seconda opzione si rivela certamente la più comoda ed economica. Pertanto, consulta il sito della Lan Chile e seleziona il volo dalla capitale cilena Santiago, per Mataveri sull'Isola di Pasqua. Potrai organizzare il tuo viaggio comodamente da casa e pagare con carta di credito o prepagata. Opta per un periodo dell'anno con sconti per usufruire di tutti i vantaggi.

48

I biglietti

Un biglietto dall'Italia di sola andata per Santiago si aggira sugli 800 euro a cui aggiungere la cifra per l'Isola di Pasqua. In alta stagione, i prezzi lievitano, fino a raddoppiare. In alternativa, puoi organizzare il viaggio e prenotare un volo diretto da Madrid per l'Isola di Pasqua. I prezzi oscillano dai 300 ai 500 euro. Andata e ritorno richiede circa 5 ore di viaggio. Per l'hotel consulta i vari siti (Hotel travel o Booking) e scegli l'opportunità più adeguata alle tue esigenze. L'Isola di Pasqua è piuttosto cara, rispetto agli standard del Cile e dell'America Latina.

Continua la lettura
58

I trasporti

All'Isola di Pasqua puoi indifferentemente noleggiare un’auto, oppure usufruire dei trasporti locali. Telefonare in Italia è costosissimo, perciò acquista una scheda telefonica cilena. Per il viaggio, non sono necessari permessi d'ingresso. All'arrivo in aeroporto potrai acquistare i biglietti per organizzare un tour ai parchi (circa $50). Il clima è semi-tropicale, senza particolari differenze tra il giorno e la notte. Le precipitazioni si distribuiscono lungo l'arco dell'anno. Il vento è piuttosto costante ed è caratteristico dell'Isola di Pasqua.

68

Le temperature

Le temperature stagionali sull'Isola di Pasqua variano da una media di 27° in estate ai 15° dell'inverno. Le acque marine sono freddine, oscillano dai 25° ai 20°, nei mesi di luglio ed agosto. Il fuso orario, rispetto all'Italia, è 6 ore in meno. Con l'ora legale, invece, 8 ore in meno. L'aeroporto si trova nella zona sud, vicino ad Hanga Roa ed è l'unico ingresso dell'isola. Le enormi statue di pietra, i moai, in roccia vulcanica, rappresentano la più grande attrattiva dell'Isola di Pasqua. Ognuna raggiunge i dieci metri di altezza e renderà il tuo viaggio un'esperienza unica.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procurati delle Rough Guide per il Cile e l’Isola di Pasqua
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Cosa vedere in Cile

Viaggiare è una delle attività più belle che l'uomo possa svolgere. Preparare la valigia o un semplice zaino e partire alla volta di paesi sconosciuti, incontrarsi con nuove culture ed essere informati su ciò che accade all'estero è l'attività più...
Sudamerica

10 cose da vedere assolutamente in Cile

Se avete da sempre desiderato viaggiare in Sud America, il Cile potrebbe essere un'ottima scelta, dal momento che è uno dei Paesi dell'area con un buon rapporto tra costi ed offerta turistica. Nella media degli Stati sudamericani, la qualità della vita...
Oceania

Isola di Pasqua: storia e tradizioni

L'Isola di Pasqua, immersa nell'Oceano Pacifico meridionale, è uno dei luoghi più isolati e suggestivi del mondo, ricco di leggende, storie, superstizioni. Un viaggio che certamente non può mancare nel carnet del viaggiatore doc che tornerà a casa...
Consigli di Viaggio

Isola di Pasqua: le spiagge da non perdere

L' Isola di Pasqua è sicuramente famosissima, in special modo per le sue gigantesche sculture di pietra, che rappresentano gli antenati divinizzati, i cosiddetti moai. Un viaggio certamente interessante, alla riscoperta della cultura antica, di panorami...
Consigli di Viaggio

5 mete dove trascorrere le vacanze di Pasqua

Le vacanze di Pasqua sono alle porte, e finalmente chiunque si può permettere di "staccare la spina" dalla quotidianità, dallo stress e dalla routine di ogni giorno: che siate studenti, lavoratori, non è importante, le vacanze di Pasqua sono un periodo...
Sudamerica

5 itinerari per visitare l'America del Sud

L'America del sud è tra le Americhe quella più affascinante sia per le bellezze naturali rappresentate da foreste, deserti, montagne e cascate, sia per la cultura storica racchiusa in numerose città antiche.  Per chi è ammagliato dalla bellezza di...
Consigli di Viaggio

Come trascorre Pasqua in città

La Pasqua è una festività che oltre ad avere un profondo significato religioso per i credenti, è molto amata sia dai bambini che dagli adulti. La Pasqua porta infatti con sé l'inizio di una dolce primavera. Tuttavia, benché sia tradizione per molti...
Italia

Le migliori mete in Italia per Pasqua

Chi non conosce il proverbio “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”? Ebbene, Pasqua è vicina e avremo un po’ di vacanze per divertirci e rilassarci lontano dal solito tran tran quotidiano. Se ancora non ci avete pensato, che ne dite di fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.