Come organizzare un viaggio economico in croazia

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di viaggi e, nello specifico, di viaggi in Croazia. Infatti, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come organizzare un viaggio economico in Croazia.
Vuoi organizzare un bel viaggio in croazia, ma non hai idea di quanto spendere o come arrivarci? Hai paura del fattore "economico"? Si sa comunque che risparmiare, in tempi di crisi è sempre un bene. Segui questa guida attentamente e riuscirai a organizzare il tuo viaggio molto più facilmente! Ovviamente organizzare un viaggio non è una cosa da nulla, ma presta attenzione e ci riuscirai.

210

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo che è andato a introdurre la tematica specifica di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come organizzare un viaggio economico in croazia.
I croati sono riusciti a tenere lontano dai riflettori il loro magnifico litorale grazie al comunismo e alle guerre in Iugoslavia. Da quando ci si può andare tranquillamente, i viaggiatori hanno scoperto che la costa croata è molto più bella e meno sfruttata di quella italiana. Inoltre, la costa adriatica, nella zona croata, risulta essere decisamente più economica rispetto a quella italiana. Città come Solin, Rovinj e Pula, e isole come Korcula e Mljet, sono diventate le nuove mete di quanti apprezzano la natura incontaminata. Queste sono mete per tutti i turisti! Dalle fughe amorose, alle scampagnate familiari, alle vacanze in relax, o ancora a tutti quei ragazzi che vogliono passare un estate all'insegna del divertimento; la croazia è la meta giusta!

310

Passiamo ad un argomento fondamentale: i prezzi. Sotto il comunismo la Iugoslavia era economica per i viaggiatori occidentali, ma quei giorni sono passati. Negli ultimi anni i prezzi sono costantemente saliti, anche se non raggiungono i livelli della Svizzera o della Norvegia. Preparatevi a spendere 25 euro al giorno come minimo. Con un extra di qualche euro andrà ancora meglio, e con 75 al giorno vivrete alla grande. Come in qualsiasi altra località di tutti gli Stati, le zone più in, più conosciute, quelle dove il turismo raggruppa grandi masse di persone, risultano essere più care. In questi luoghi, i prezzi sono espressi nella nostra moneta, l'Euro ma, al momento del pagamento, esso viene convertito in Kune, a seconda del valore di cambio giornaliero.

Continua la lettura
410

Ora parliamo dell'alloggio. Non è più economico come una volta, ma con un po' di furbizia e pazienza sarete in grado di cavarvela con 15-20 euro al giorno per le spese vive. Negli uffici turistici si trovano in affitto stanze private in appartamento (se avrete fortuna saranno ampie, a prezzi modici e anche gradevoli). Inoltre, lungo la costa croata, riuscirete a trovare diversi campeggi, per poter ridurre il vostro esborso finanziario per il vostro viaggio.

510

Terzo passaggio. Ora parliamo degli aspetti fondamentali, ovvero il bere e il mangiare. Per il cibo, dovrete calcolare una spesa minima di 10 euro al giorno. Potrete risparmiare acquistando un pasto al giorno dagli ambulanti. Un burek (tortino di pasta sfoglia ripieno di formaggio, spinaci, patate o carne macinata) aumenterà la vostra autonomia di qualche ora. Troverete nei supermercati le cose basilari, ma i mercati, come il Dolac a Zagabria, vi offriranno un'esperienza culturale a costo zero.

610

Per quanto riguarda i trasporti, il prezzo dei treni è limitato, e la copertura per il nord e l'est della nazione croata è ottima, mentre per la costa questo servizio risulta esser più limitato. InterRail Croazia Pass. Per i giovani il pass valido per 3 giorni di viaggio (in seconda classe) in un mese costa 45, quello valido per 4 giorni 58. Per gli adulti il pass per 3 giorni di viaggio (in seconda classe) costa 69, quello per 4 giorni 89.

710

Sulla costa il mezzo di trasporto più usato è il pullman (prenotate prima se viaggiate d'estate). Busabout non è presente in Croazia mentre Eurolines opera attraverso la compagnia locale Autotrans (www. Autotrans. Hr); se vi spostate lungo la costa e non avete fretta, i traghetti possono essere una buona alternativa.
Nella capitale della Croazia, Zagabria, potrete trovare i prezzi dei biglietti dei tram e degli autobus a un prezzo di circa 1 euro, che acquisterete direttamente a bordo, rivolgendovi al conducente. In edicola, invece, il prezzo è di 90 centesimi. Potrete optare per un abbonamento giornaliero, che costa 2,50 Euro. A Dubrovnik un biglietto per l'autobus costa più o meno 1,40 dal conducente e 1 in edicola.

810

Comunque sia, KAYAK, TRIVAGO, dovranno essere tuoi vedeli compagni nel tuo viaggio. Puoi utilizzare internet, o ancora meglio, installare le varie app sul tuo telefonino. Buon viaggio!
In ultima analisi, vi consiglio la lettura di ulteriori articoli che si occupino del medesimo argomento che abbiamo sviluppato all'interno di questi sette passi. A tal proposito, eccovi un link che ritengo utile: http://www.trivago.it/.
Spero che questa guida su Come organizzare un viaggio economico in Croazia possa esservi stata utile.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio economico in Olanda

L'Olanda, la terra dei tulipani e dei mulini a vento, è certamente una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Che vogliate visitare Amsterdam, Haarlem o Rotterdam, o che abbiate optato per un tour più ampio, dare un occhio al portafoglio...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Slovenia

La maggior parte delle persone sceglie di non viaggiare perché pensa che sia un'attività troppo costosa: ecco quindi che viaggi e gite vengono rimandati, per paura di non riuscire a far fronte alle spese quotidiane che riguardano la casa e le bollette....
Europa

Come organizzare un viaggio economico in irlanda

Se vi è stato proposto un viaggio, scegliete l'Irlanda, un'isola ricca di storia e, paesaggi incantevoli e mistici. Tuttavia trattandosi di un'isola non molto grande sarà abbastanza facile poterla visitare e gustare un buon bicchiere di birra nei tipici...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in polonia

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; proprio per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Molto spesso, però, per alcune...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in bulgaria

La Repubblica di Bulgaria, un bellissimo Paese che si trova nell'area sud-orientale dell'Europa, si autoproclama "il gioiello dei Balcani". Essa rientra tra i Paesi europei più economici e ciò depone a suo favore. Difatti, si tratta di una nazione ricca...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Spagna

La Spagna è una delle mete maggiormente amate dai turisti di tutte le età. Il suo territorio conta bellezze architettoniche nelle grandi città ed anche nei piccoli villaggi. È infatti ricca di storia in tutto il suo territorio e si possono ritrovare...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Portogallo

Viaggiare rappresenta sicuramente un'esperienza unica ed inimitabile per moltissime persone. Ci sono tantissime mete meravigliose al mondo che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Una tra queste è sicuramente il Portogallo. In questa...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Svezia

La Svezia è uno dei paesi meno conosciuti, ma davvero ricco di tantissime meraviglie. Tra le sue città Stoccolma, la capitale, è certamente la più famosa, e una visita non può mancare. Ma naturalmente esistono anche altri centri molto interessanti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.