Come organizzare un viaggio economico in romania

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La caduta del Muro di Berlino, la conseguente rivoluzione di Natale che ha messo fine alla dittatura comunista ed infine l'entrata della Romania nell'Unione Europea, hanno contribuito a fare di questa nazione una meta turistica ambita da molti italiani per le loro vacanze. Il paese è ancora poco conosciuto, eppure custodisce grandi bellezze naturalistiche ed architettoniche, antichi castelli, compreso quello del conte Vlad Tepes, più noto come l'ispiratore della leggenda di Dracula. In questa guida scoprirete come organizzare un viaggio economico in Romania. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Budget
  • Itinerario
36

Prenotare un hotel low cost

La vostra prima meta sarà ovviamente Bucarest, dove i prezzi, pur essendo inferiori rispetto alle altre capitali, potranno essere comunque un po' elevati se punterete al risparmio. Per quanto concerne l'alloggio, gli affari migliori si fanno dormendo in stanze private fuori Bucarest, per poi spostarsi con i mezzi pubblici fino in centro. In seguito, connettendovi a siti specializzati in sistemazioni economiche, potrete trovarne una vasta scelta. Oltre a ciò, se vorrete spendere poco, dovrete prestare molta attenzione anche ai luoghi che sceglierete per mangiare.

46

Risparmiare sui mezzi di trasporto

Come prima cosa, potrete raggiungere la Romania in aereo ed il costo del biglietto potrà essere veramente minimo se ricorrerete a voli low cost. Una volta raggiunta la meta, potrete decidere di spostarvi con i mezzi pubblici oppure di noleggiare un'auto. Il treno è il mezzo più consigliato, perché la rete è molto estesa ed i prezzi sono veramente modici. In alternativa al treno sono presenti i pullman, leggermente più costosi; mentre a Bucarest ci si potrà muovere con autobus, filobus, tram e con un pass giornaliero, utile per risparmiare in modo notevole sulle tariffe (a patto di dover ricorrere a più mezzi nell'arco della stessa giornata).

Continua la lettura
56

Risparmiare sul cibo

È chiaro che negli angoli più turistici, troverete ristoranti i cui prezzi non sono alla portata di tutti, se invece vi sposterete verso la periferia, i prezzi saranno decisamente convenienti. I luoghi che vi attendono in Romania sono le località di Bran, Brasov, Sinaia, Sibiu, Timisoara, Sighisoara. Da Bucarest, è possibile raggiungerle in treno e vi è la possibilità di richiedere biglietti cumulativi che permettono di viaggiare per alcuni giorni a prezzi ancor più convenienti. Una volta giunti in loco, saranno presenti i mezzi pubblici e, se proprio non troverete nulla di meglio, potrete ricorrere ai taxi, i cui prezzi sono comunque bassissimi in rapporto a quelli italiani.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio economico in russia

Viaggiare è una cosa meravigliosa: entrare in contatto con nuove culture, nuovi usi e nuove tradizioni non solo apre la mente, ma ci rende persone migliori, più comprensive e tolleranti. Viaggiare fa comprendere nel profondo quanto la diversità sia...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Olanda

L'Olanda, la terra dei tulipani e dei mulini a vento, è certamente una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Che vogliate visitare Amsterdam, Haarlem o Rotterdam, o che abbiate optato per un tour più ampio, dare un occhio al portafoglio...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Slovenia

La maggior parte delle persone sceglie di non viaggiare perché pensa che sia un'attività troppo costosa: ecco quindi che viaggi e gite vengono rimandati, per paura di non riuscire a far fronte alle spese quotidiane che riguardano la casa e le bollette....
Europa

Come organizzare un viaggio economico in irlanda

Se vi è stato proposto un viaggio, scegliete l'Irlanda, un'isola ricca di storia e, paesaggi incantevoli e mistici. Tuttavia trattandosi di un'isola non molto grande sarà abbastanza facile poterla visitare e gustare un buon bicchiere di birra nei tipici...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in polonia

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; proprio per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Molto spesso, però, per alcune...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in bulgaria

La Repubblica di Bulgaria, un bellissimo Paese che si trova nell'area sud-orientale dell'Europa, si autoproclama "il gioiello dei Balcani". Essa rientra tra i Paesi europei più economici e ciò depone a suo favore. Difatti, si tratta di una nazione ricca...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Spagna

La Spagna è una delle mete maggiormente amate dai turisti di tutte le età. Il suo territorio conta bellezze architettoniche nelle grandi città ed anche nei piccoli villaggi. È infatti ricca di storia in tutto il suo territorio e si possono ritrovare...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Portogallo

Viaggiare rappresenta sicuramente un'esperienza unica ed inimitabile per moltissime persone. Ci sono tantissime mete meravigliose al mondo che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Una tra queste è sicuramente il Portogallo. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.