Come organizzare un viaggio economico nei paesi baltici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Viaggiare è una delle esperienze più belle che si possano fare. Ovviamente per poter viaggiare dovremo essere in grado di organizzare la nostra vacanza in base alle nostre disponibilità economiche e per farlo dovremo conoscere una serie di informazioni come ad esempio dove dormire, dove mangiare, i posti da visitare, ecc. Per essere sicuri di passare una bellissima vacanza spensierata, molto spesso, preferiamo rivolgerci presso delle agenzie di viaggi, perché in questo modo il nostro viaggio sarà organizzati da esperti del settore che sapranno proporci la soluzione più adatta alle nostre esigenze. Tuttavia in questo modo il costo delle nostra vacanza potrebbe risultare più elevato e per provare a risparmiare qualcosa potremo cercare tutte le informazioni necessarie ad organizzare la nostra vacanza, sulle moltissime guide presenti su internet. Nei passi successivi in particolare, vedremo come organizzare un viaggio economico nei Paesi Baltici.

26

Occorrente

  • voglia di viaggiare
36

Risparmiare sul cibo

In questi paesi si può mangiare bene con una cifra modica, gustando le prelibatezze locali. Rimettiamoci dunque dalle fatiche del viaggio assaggiando maiale e patate, zuppa, salsicce e pesce affumicato. In estate non perdiamoci invece i frutti di bosco freschi. Per bere qualcosa di speciale in Lettonia, dovremo provare il balsamo nero di Riga (RTgas Melnais Balzams), un intruglio di erbe al 45% di gradazione alcolica.

46

Scegliere la destinazione

La zona dei Paesi Baltici più abbordabile per le nostre tasche è rappresentato dalla Lituania, mentre in Estonia e Lettonia la gamma dei prezzi è più varia perché si avvicinano a quelli in vigore nell'Europa occidentale (se parliamo di prodotti di lusso); però le cose cambiano indubbiamente per la fascia bassa dei consumi, dove i prezzi sono molto contenuti. L'alloggio costituirà invariabilmente la voce più ingente del nostro budget, eccetto ancora una volta per la Lituania, dove si trovano ostelli particolarmente economici (nei bungalow dei campeggi una notte dovrebbe costare un po' meno).

Continua la lettura
56

Valutare i costi di trasporto

Lentezza e basso costo sono un po' le prerogative dei mezzi di trasporto. Niente abbonamenti regionali o InterRail per noi viaggiatori, ma c'è un servizio ferroviario locale con due tipi di treni: "passeggeri" e "veloce". Nelle capitali c'è una fitta rete di tram, autobus e filobus, solitamente particolarmente affollati. Il biglietto, o meglio il carnet, va comprato prima di salire. Se ci interessano dei pullman per altri Stati, consultiamo i siti: "http://www.eurolines.lt/ee/".

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio economico in Olanda

L'Olanda, la terra dei tulipani e dei mulini a vento, è certamente una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Che vogliate visitare Amsterdam, Haarlem o Rotterdam, o che abbiate optato per un tour più ampio, dare un occhio al portafoglio...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in croazia

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di viaggi e, nello specifico, di viaggi in Croazia. Infatti, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come organizzare un...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Slovenia

La maggior parte delle persone sceglie di non viaggiare perché pensa che sia un'attività troppo costosa: ecco quindi che viaggi e gite vengono rimandati, per paura di non riuscire a far fronte alle spese quotidiane che riguardano la casa e le bollette....
Europa

Come organizzare un viaggio economico in bulgaria

La Repubblica di Bulgaria, un bellissimo Paese che si trova nell'area sud-orientale dell'Europa, si autoproclama "il gioiello dei Balcani". Essa rientra tra i Paesi europei più economici e ciò depone a suo favore. Difatti, si tratta di una nazione ricca...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in irlanda

Se vi è stato proposto un viaggio, scegliete l'Irlanda, un'isola ricca di storia e, paesaggi incantevoli e mistici. Tuttavia trattandosi di un'isola non molto grande sarà abbastanza facile poterla visitare e gustare un buon bicchiere di birra nei tipici...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in polonia

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; proprio per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Molto spesso, però, per alcune...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Svezia

La Svezia è uno dei paesi meno conosciuti, ma davvero ricco di tantissime meraviglie. Tra le sue città Stoccolma, la capitale, è certamente la più famosa, e una visita non può mancare. Ma naturalmente esistono anche altri centri molto interessanti,...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Spagna

La Spagna è una delle mete maggiormente amate dai turisti di tutte le età. Il suo territorio conta bellezze architettoniche nelle grandi città ed anche nei piccoli villaggi. È infatti ricca di storia in tutto il suo territorio e si possono ritrovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.