Come organizzare un viaggio in Bolivia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Un viaggio in Bolivia puó racchiudere le piú disparate esperienze: dall'estenuante tour in autobus attraverso passi montani in alta quota, all'avventura in fuoristrada nella giungla, passando la notte in un gelido ostello sotto coperte di lana di lama o in un piccolo hotel fra geyser vulcanici ed immense distese di sale. La Bolivia offre panorami mozzafiato ed una cultura indigena quasi intatta ma, se vi apprestate ad effettuare un viaggio in questo paese, dovete tener presente che non si tratta di una meta propriamente turistica: è infatti una delle nazioni piú povere del Sud America. Qualunque sia il vostro itinerario, se volete farvi un'idea su cosa aspettarvi e come prepararvi, proseguite nella lettura. In questa guida diamo una scorsa ai principali fattori da prendere in considerazione prima di organizzare un viaggio in Bolivia.

29

Quando andare

L'alta stagione va da metá giugno agli inizi di settembre, ma solo perché la maggior parte dei turisti visita la Bolivia in questo periodo. Ironicamente si tratta infatti della stagione piú fredda dell'anno, ma anche la piú secca. Sugli altipiani, La Paz, lago Titicaca, Potosí, fa sempre freddo. La temperatura media di giorno a La Paz è di 14°C e di notte di 1°C. Santa Cruz ha un clima tropicale, ma puó far freddo da giugno a settembre. Cochabamba gode di un piacevole clima primaverile tutto l'anno.

39

Conoscere le festività

Ogni cittá in Bolivia celebra il proprio giorno dell'indipendenza. A La Paz è il 16 luglio, a Sucre il 6 agosto, il giorno ufficiale dell'indipendenza della Bolivia. Nelle piccole localitá sparse in tutto il paese troverete coloratissimi festival indigeni nei giorni prossimi al solstizio d'estate (21 giugno). Le festivitá nazionali includono il 1º dell'anno (1 gennaio), il Carnevale (data variabile), la festa del lavoro (1 maggio), Corpus Domini (data variabile, solitamente a metá giugno), Indipendenza (6 agosto), Ognissanti (1 Novembre), Natale (25 Dicembre).

Continua la lettura
49

Informarsi sui trasporti

Per raggiungere la Bolivia in aereo con volo diretto potete partire da Madrid con Air Europa; tenete presente che i periodi piú cari per volare sono quelli di alta stagione (luglio-agosto, Natale e Pasqua). In alternativa prenotate un volo con scalo via San Paolo, Buenos Aires, Lima o Miami per atterrare a La Paz al El Alto International Airport o a Santa Cruz al Viru Viru International Airport. Una volta giunti nella patria di Aguirre e Montoya, oltre ai voli interni, per spostarvi optate per il trasporto ferroviario: ci sono collegamenti da Oruro, operati da Ferrocaril Andino attraverso l'Altiplano via Uyuni e Tupiza, a La Quiaca/Villazón sul confine argentino. La compagnia Ferroviaria Oriental offre trasporti su rotaia da Santa Cruz a Quijarro (confine brasiliano) e a Yacuiba (confine argentino). Potete entrare in Bolivia via terra con bus da tutte e 5 le nazioni confinanti (Argentina, Brasile, Cile, Paraguay e Peru). Il tragitto piú semplice ed ampiamente utilizzato è quello attraverso il Peru da Puno via Kasani. Uno dei rischi piú comuni in cui si incorre quando si opta per un viaggio in bus consiste nel ritrovarsi senza bagaglio: qualora decideste per questo mezzo di trasporto, tenete sempre con voi la borsa a mano, specialmente di notte. Altri inconvenienti da attendersi sugli autobus: autisti che guidano come matti, orari alquanto approssimativi, a bordo temperature gelide o infernali. A La Paz non perdetevi l'esperienza di salire su uno dei bus locali, conosciuti come “trufis”, minibus che attraversano la cittá con i bigliettai appesi alle porte aperte, economici ed alternativi al taxi. La Bolivia è un paese circondato da terra ma in varie regioni, specialmente sul Lago Titicaca e lungo gli affluenti ed il Rio delle Amazzoni, l'acqua rappresenta il miglior mezzo di trasporto. Numerosi battelli a vapore attraversano infatti il lago fino al porto peruviano di Puno da Guaqui. Situato a 90 km da La Paz, il porto risulta accessibile via strada, ma si tratta di un tragitto piuttosto duro e sconnesso. Per quanto riguarda le vie fluviali, viaggiare lungo il Rio delle Amazzoni rappresenta una magnifica opportunitá per vedere la foresta pluviale. Navi da carico sul fiume Mamoré collegano Trinidad e Guayaramerin alla frontiera brasiliana.

59

Ottenere informazioni sul pernottamento e sul cibo

In Bolivia non potete aspettarvi strutture ricettive di livello europeo, perlomeno al di fuori delle principali cittá. Servizi, efficienza e comfort lasciano lo spazio a piccoli hotel, spesso spartani e privi di riscaldamento, aria condizionata o acqua calda, sull'Altipiano a rifugi con servizi in comune ed alberghi piccoli e semplici. Quanto al cibo, in un paese dove esistono centinaia di varietá di patata, ossessionato da tutto ció che è dolce, dal bere al mangiare, troverete una cucina caratterizzata da ingredienti poveri, piatti semplici a base di riso, carne, “platano”. Non spaventatevi se vedrete boliviani che bevono succhi da sacchetti di plastica e masticano foglie per combattere gli effetti dell'altitudine.

69

Sapere cosa visitare

Con le sue cime andine ricoperte di ghiacci, le sue lagune cristalline, la foresta amazzonica, gli altipiani spazzati dal vento, la Bolivia racchiude in una sola nazione i piú impressionanti paesaggi del Sud America. I luoghi icona includono il lago Titicaca, sede spirituale del mito della creazione Inca e lago navigabile piú alto al mondo; Salar de Uyuni, il piú vasto ed alto lago salato sulla terra; La Paz la capitale piú alta. Circa 2/3 della popolazione sono di origine indigena e preservano le loro radici culturali attraverso coloratissimi festival e mercatini, misteriosi rituali, musica folcloristica, danze in costumi sgargianti. Le cittá della Bolivia racchiudono i contrasti di questa nazione. La Paz mescola tradizione e modernitá, ristoranti di livello internazionale e mercato delle streghe. Per contro Santa Cruz, famosa per il suo Carnevale, incanta col suo fascino giovane. La coloniale Sucre e Potosí sono pezzi di cronaca del passato boliviano (mansioni imbiancate, chiese dorate, piazze monumentali, scoscese stradine acciottolate). Tupiza e Uyuni offrono invece qualcosa di differente: la cultura isolata dell'Atipiano.

79

Avere la valuta del posto

La valuta in corso è il Boliviano, diviso in centavos. Oltre alle monete da 1 e 2 bolivianos, vi troverete in tasca banconote da 2, 5, 10, 20, 50 a 100. Tenete presente che cambiare valuta potrebbe rivelarsi un'esperienza stressante, soprattutto se vi ritrovate solo con banconote di grosso taglio. Evitate di presentarvi con un Boliviano da 100B in un negozietto o ad un tassista: immancabilmente non hanno cambio. Specialmente prima di uscire dalle grandi cittá fate rifornimento di moneta e biglietti di piccolo taglio. Per effettuare cambi, anche di traveler's checks (sovente accettati anche nei grandi hotel) cercate una "casa de cambio" o una banca; ovunque (eccetto nelle piccole cittadine) troverete sportelli di prelievo ATM. Per quanto riguarda le carte di credito, MasterCard e Visa sono accettate quasi ovunque.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per telefonare dall'Italia alla Bolivia il prefisso internazionale é +591, cui far seguire quello locale (ad esempio: La Paz 2, Santa Cruz 3, Cochabamba 4, Sucre 464, Potosí 262, Copacabana 2862).
  • Per organizzare un tour sulle Ande, una gita in kayak sul Titicaca, fare trekking a Huayna Potosí evitate il fai da te e rivolgetevi ad una dei tanti tour operator specializzati con sede in Bolivia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare il salar de uyuni in Bolivia

Viaggiare non significa solamente visitare grandi città, come Londa o New York, dove a farla da padrone sono strutture imponenti e miracoli dell'ingegneria, o luoghi d'arte ricchi di storia e cultura: la bellezza è spesso già presente in natura, a...
Sudamerica

Bolivia: usanze e costumi

La Bolivia, paese sudamericano privo di uno sbocco sul mare, è un luogo dalla cultura e dalle tradizioni multiformi: porta ancora le tracce del suo passato coloniale, e in questi anno sta riappropriandosi sempre di più delle sue antiche radici. Conoscere...
Consigli di Viaggio

Come evitare truffe tra Bolivia e Argentina

Il Sud America è stupendo da visitare. La ricchezza naturalistica che i paesaggi sud americani offrono è un'esperienza indimenticabile. Per un turista però potrebbe non essere indimenticabile solo la vacanza in sé, quanto le numerose truffe che gli...
Consigli di Viaggio

I 15 luoghi naturali più belli del mondo

Sulla terra ci sono tanti posti naturali dalla bellezza rara, alcuni ancora sconosciuti alla massa. Quest'articolo elencherà i 15 luoghi naturali più belli al mondo, dove quasi la maggioranza ha ottenuto il riconoscimento di patrimonio da parte dell'...
Consigli di Viaggio

10 posti dove soggiornare a lungo

Se amate viaggiare ed esplorare nuove mete, sicuramente potete scoprire tanti angoli di paradiso dove poter vivere a lungo senza spendere cifre esorbitanti. Naturalmente, prima di partire dovete informarvi riguardo la destinazione che avete scelto, in...
Sudamerica

Itinerari: il Perù in 10 giorni

Perù, culla di civiltà antiche - come gli Inca - scrigno aperto sul mondo di bellezze mozzafiato. Qui alberga la Valle Sacra degli Incas attraversata dal fiume Urubamba nelle Ande. Chi non conosce il sito storico di Machu Picchu con la sua straordinaria...
Sudamerica

Come visitare Potosi e Sucre

Potosi rappresenta un meraviglioso comune facente parte della Boliva, situato precisamente nella provincia di Tomás Frías. Questa splendida città è abitata da circa 160000 abitanti, inoltre risulta essere particolarmente famosa grazie alla presenza...
Consigli di Viaggio

Mini guida di viaggio a Villa Clara

Avete voglia di fare una vacanza, ma non sapete decidere una destinazione originale? Volete fare un viaggio diverso dagli altri e scoprire nuovi paesaggi esotici? Se la risposta è affermativa, questa lista fa al caso vostro; in questo articolo, infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.