Come organizzare un viaggio in Terra Santa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come organizzare un viaggio in Terra Santa

Viaggiare è una delle cose più belle che una persona, una coppia, un gruppo di amici e una famiglia possa fare. Andare alla ricerca di nuovi luoghi, nuove lingue, nuove religioni, nuove tradizioni, nuovi modi di pensare e nuovi modi di vivere potrebbe essere una cosa particolarmente importante per comunicare al meglio con il resto del mondo, oltre ad essere una cosa utile per noi stessi.
E perché non fare un bel biglietto per la Terra Santa?
La Terra Santa è senza ombra di dubbio uno dei luoghi della terra più facoltosi di storia in assoluto. E’, infatti, il vertice della spiritualità, in quanto rappresenta il luogo di tre grandi religioni monoteiste, e cioè l'ebraismo, il cristianesimo e l'islam.
Per gli ebrei si tratta della Terra promessa, ossia la terra verso cui Dio ha guidato il popolo.
Per i cristiani è anche la terra in cui è nato, morto e risorto Gesù Cristo.
Tra i Musulmani è, invece, la terra in cui Maometto giunse al termine di un miracoloso viaggio.
Per anni e anni questa terra è stata, di fatto, contesa tra le figure rappresentative di queste tre religioni che si guerreggiarono l'un l'altra per la città sacra di Gerusalemme. La Terra Santa è, quindi, un luogo di pellegrinaggio per gli esponenti di questi tre gruppi religiosi che sfortunatamente, ancora adesso, non cercano di realizzare un modus vivendi per adorare Dio in unità e pace.
In questa guida aiuteremo, in qualche modo, il lettore ad organizzare un viaggio in Terra Santa, unendo la storia e la religiosità di Gerusalemme al dinamismo e alla creatività di Tel Aviv.

25

Per gli amanti della natura e della terra israeliana in genere, che unisce paesaggi favolosi a territori “religiosi” che sono stati attraversati dai profeti del popolo di Dio, è possibile fare una prenotazione in un Kibbutz. In tutto Israele ce ne sono una trentina e sono tutti attrezzati con dei villaggi turistici che offrono diversi divertimenti per i turisti che non fanno un viaggio in Terra Santa solo per scopi religiosi. Questa è, infatti, la soluzione più consigliata per tutti coloro, che vogliono unire alla spiritualità i divertimenti.

35

Per chi vuole vivere solo dei momenti spirituali, è possibile fare la prenotazione in uno dei foyer religiosi. Sia nella città di Gerusalemme che nei luoghi sacri ebraico – cristiani esistono diversi ospizi religiosi che offrono ai pellegrini una camera per dormire e la colazione. Questa è la soluzione ideale o, per lo meno, più consigliata per chiunque, attraverso questo viaggio, sia alla ricerca del benessere spirituale.

Continua la lettura
45

Per tutte le persone a cui piace capire nel dettaglio gli usi e le tradizioni dei popoli palestinesi del deserto, potrebbe essere una buona idea fermarsi per qualche giorno nelle diverse città arabe dello stato israeliano. Si parla di territori pericolosi ma, nello stesso momento, potrebbe essere un modo per scoprire un aspetto singolare e, di certo, straordinario della Terra Santa.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come organizzare un viaggio low-cost in India

In questo articolo vi spiegherò come organizzare un viaggio low-cost in India. Ogni viaggio che si rispetti non è facile nè da organizzare, e nemmeno da mettere in pratica. Vi illustrerò e vi darò dei consigli su come organizzare un viaggio low-cost...
Asia

Come organizzare un viaggio in Mongolia

La Mongolia è uno Stato dell'Asia Orientale, privo di accesso al mare e confinante con la Russia e con la Cina. Dal clima principalmente freddo, la Mongolia ha ula più bassa densità di abitanti al mondo e la maggior pare del territorio è coperta da...
Asia

Come organizzare un viaggio low-cost in Giappone

Il paese del Sol Levante affascina milioni di turisti ogni anno: la storia, le tradizioni, la cultura, i paesaggi e l'arte giapponesi sono uniche al mondo. Visitare il Giappone è un sogno condiviso da tantissime persone però organizzare un viaggio in...
Asia

Come organizzare un viaggio a Dubai

Viaggiare è una delle attività più belle che ognuno di noi possa fare, infatti visitare altri paese consente di mettersi in comunicazione con culture diverse, assorbirne il fascino, capire lo stile di vita delle altre popolazioni e arricchire il proprio...
Asia

Come organizzare un viaggio in Nepal

Ai piedi delle imponenti vette dell'Himalaya vi è lo Stato del Nepal, che presenta paesaggi di rara bellezza, che sono tra i più suggestivi al Mondo. Pur essendo un paese povero dal punto di vista economico, è abbastanza ricco di bellezze tutte da...
Asia

Come organizzare un viaggio a Singapore

Singapore, una delle città più interessanti d'Oriente, è oggi una meta di viaggio molto gettonata: infatti, grazie ai trasporti aerei sempre più economici e alle esenzioni dai visti turistici, esplorare questa città esotica è diventato un sogno...
Asia

Come organizzare un viaggio in Vietnam

Il Vietnam è uno dei Paesi del Sud Est asiatico che ultimamente ha raggiunto un importantesviluppo industriale, turistico e del terziario, tra i più elevati nell'area asiatica. Nel recente passato, è divenuto a molti tragicamente noto per la guerra...
Asia

Bangladesh: come organizzare un viaggio

La Repubblica popolare del Bangladesh è una meta molto gettonata dai turisti che hanno voglia di affrontare un viaggio alternativo alla ricerca di posti con costumi ed usanze molto differenti dalle nostre. Si tratta di uno stato asiatico che confina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.