Come organizzare un viaggio low-cost in Spagna

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Uno degli stati più in voga per i viaggi europei è la Spagna, meta di grandi e giovani, che raggiungono diverse città sia per cultura che per divertimento. La spagna tuttavia non è solo Barcellona e Madrid è ricca di tradizioni, arte e feste anche in altre diverse città. Nella guida che segue vedremo come organizzare un viaggio low-cost in spagna e visitarla al meglio.

24

La penisola iberica

L'esplorazione della penisola iberica parte solitamente da una delle due sue grandi città, la capitale Madrid e la bella Barcellona. Innanzitutto primo passo per prenotare il vostro viaggio è la prenotazione del volo; se decidente in anticipo di almeno qualche settimana il costo del biglietto aereo è molto più basso. Tuttavia si trovano anche diverse offerte di volo abbastanza convenienti per via della concorrenza tra le diverse compagnie aeree. Dovendo scegliere come meta iniziale Madrid, prossima tappa sarà quella di individuare uno tra i diversi ostelli o alberghi convenienti dislocati in città, sceglietelo non molto in periferia, infatti la posizione abbastanza centrale vi consentirà di girare al meglio in tutta la città. A Madrid gli amanti della cultura potranno visitare diverse opere e monumenti e sopratutto il noto museo del Prado; per gli amanti del divertimento è ricca di locali e sopratutto la sera non ci si può assolutamente annoiare, offre infatti diverse alternative per passare la serata.

34

Saragozza

Invece una delle più importanti romantiche attrazioni del paese si trova nella città di Granada questa ospita l'Alhambra, un bellissimo palazzo moresco con uno stupendo giardino. Una delle città, a mio avviso trascurata da i turisti, è Saragozza una stupenda città con un vasto patrimonio storico. Il consiglio che vi do è quello di programmare i soggiorni nelle varie città facendoli coincidere con le moltissime feste sia culturali che sopratutto culinarie, infatti il paese e ricco di tradizioni e feste popolari. Tra gli eventi più assurdi e divertenti c'è la Tomatia di Valencia, che vede i partecipanti darsi guerra con il lancio di pomodori; questa è solo uno degli eventi divertenti e bizzarri in cui potreste imbattervi. Ora non vi resta che prenotare, fare le valige e partire. Buon viaggio.

Continua la lettura
44

Da Madrid a Barcellona

Da Madrid poi vi sposterete alla volta di altre città che ospitano diverse attrattive per i turisti. Tra queste porta la nomea di capitale del divertimento Barcellona dove fino a notte inoltrata potete divertirvi in locali e per strada; la città ospita anche alcune tra le opere artistiche più belle della Spagna e non solo, tra queste la chiesa della Sagrada Famiglia. La città di Siviglia è invece la città delle corride, potete qui visitare la cattedrale e la torre Guralda. Se capitate in spagna tra il 12 e il 14 marzo è tappa obbligatoria Valencia che ospita la Festa de Las Fallas; durante questa ricorrenza si mangia paella in ogni angolo di strada e si può assistere alle corride ed allo stupendo spettacolo pirotecnico che illumina la notte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come fare un InterRail in Spagna

Da sempre la passione della maggior parte della gente è quella di viaggiare. Ci sono diversi metodi per viaggiare, da quello in automobile, in aereo, in nave, fino ad arrivare al treno. Da non pochi anni ormai c'è la possibilità di effettuare un viaggio...
Europa

Come viaggiare in Spagna spendendo poco

Le vacanze si avvicinano e come ogni anno siamo alla ricerca di una meta che seppur bella e attraente ci permetta di spendere poco. Quest'anno la scelta migliore ricade sulla Spagna. La Spagna infatti offre diverse attrazioni e tanti paesi da visitare...
Europa

Come raggiungere Barcellona da Madrid

Barcellona è una delle più grosse città della Spagna, nonché una delle più belle località iberiche. Barcellona è il secondo maggior centro culturale, industriale ed economico, ma è la metropoli con più turismo in assoluto di tutta la Spagna....
Europa

Come organizzare un viaggio economico in Spagna

La Spagna è una delle mete maggiormente amate dai turisti di tutte le età. Il suo territorio conta bellezze architettoniche nelle grandi città ed anche nei piccoli villaggi. È infatti ricca di storia in tutto il suo territorio e si possono ritrovare...
Consigli di Viaggio

Come visitare Barcellona low-cost

Barcellona, città frizzante e dinamica, el corazon de la Espana, meta ideale per chi vuole staccare la spina e rifugiarsi qualche giorno nella città della spensieratezza e dei giovani; poiché Barcellona è popolata in maggioranza da young people, ed...
Consigli di Viaggio

Viaggi in autunno: 10 mete economiche

Scegliere di viaggiare in autunno è un 'abitudine che si sta allargando da tempo. Molti, infatti, preferiscono prendere le ferie proprio in questo periodo dell'anno. Tuttavia l'idea di un viaggio in autunno può riservare parecchi vantaggi. I motivi...
Europa

Come girare la Spagna in moto

La Spagna è uno dei Paesi più belli del mondo. Con il suo clima mite, le sue bellissime città e la gente con un carattere caloroso, è la meta ideale per chi vuole staccare la spina dallo stress quotidiano e passare qualche giorno in totale tranquillità....
Europa

Come visitare Madrid in due giorni

Una delle città più belle della Spagna è Madrid. Risulta una delle città più visitate in questo periodo, per i suoi monumenti, chiese, musei e parchi. Sorge nel cuore della Meseta sulle rive di un piccolo fiume, il Manzanarre. Una città tra storia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.