Come organizzare un week-end a Roma

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Finalmente un week-end libero? Il meteo preannuncia bel tempo? Quale migliore occasione per decidere di trascorrere il fine settimana in una delle tante meravigliose città italiane! In questa guida cercheremo di fornirvi indicazioni pratiche su come organizzare un bellissimo e divertente week-end a Roma.

25

A quanto ammonta il mio budget

La prima domanda che dovete porvi è: a quanto ammonta il mio budget? Ebbene sì, molto dipende anche dalla cifra che intendete investire per i vostri due giorni romani. Nel caso non abbiate problemi economici, la cosa più semplice è rivolgersi ad un'agenzia di viaggi e lasciar fare tutto ad essa. Penseranno al pernottamento in un hotel a 3/4/5 stelle; alla prenotazione del miglior treno rapido; alla scelta di eventi più o meno mondani a cui farvi partecipare.

35

Vedere le proprie possibilità

Se invece le vostre possibilità, come accade sempre più spesso, sono condizionate anche dalla necessità di non investire un patrimonio nonché dalla voglia di essere liberi di muovervi, prestate attenzione e prendete appunti. La prima mossa è quella di procurarvi un pc. Collegatevi al sito delle Ferrovie dello Stato e cercate le migliori offerte. Una volta trovata la soluzione ideale, acquistate on-line il biglietto. Vi verrà inviata un'e-mail di conferma con il biglietto da stampare.

Continua la lettura
45

Percorrere a piedi Roma se la si conosce

Se avete già una buona conoscenza di Roma, potrete percorrerla a piedi. Non mancano certo manifestazioni, mostre, locali o monumenti da visitare. Se, invece, siete all'oscuro di ciò che l'Urbe può offrirvi, il consiglio è quello di acquistare una guida. Ce ne sono di piacevolissime, molte illustrano le 101 cose assolutamente da vedere, le 101 da mangiare o anche le 101 cose da sapere su Roma. Poiché il week-end, tenendo conto delle ore sottratte dal viaggio di andata e da quello di ritorno, offre un lasso di tempo abbastanza contenuto, il consiglio è quello di fare almeno un giro panoramico di tutti i monumenti: potrete vedere Roma in carrozza o, in modo più economico, grazie ad un bus panoramico scoperto.

55

Pernottare in un b&b

In conclusione, negli ultimi anni, sempre più persone hanno preferito pernottare in un b&b piuttosto che in un hotel. Ce ne sono tantissimi, logicamente di più o meno buoni. Per avere una panoramica dei prezzi, delle offerte e delle opinioni, potete collegarvi agli appositi siti. Qui troverete molte informazioni, davvero sincere, lasciate dai clienti che prima di voi hanno avuto modo di scegliere il b&b in questione (spesso sono presenti anche foto delle stanze). Soppesate attentamente i pro ed i contro, alla fine si tratta di una sola notte. Una volta convinti, fermate (sempre on-line) la stanza. Successivamente avrete modo di pagare in loco. Il più è fatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come organizzare un week end a Torino

Torino, il museo egizio, la mole Antonelliana... Una delle città più belle d'Italia! Torino è una città culturalmente piena di eventi e di cose da visitare, ricca di verde e di attrattive per tutti i gusti e per tutte le età. Se non l'avete mai fatto,...
Italia

Come organizzare un week-end low cost a Riccione

Vacanze, mare, sole: in una parola estate! Con il caldo e l'arrivo delle tanto agognate ferie, cresce il desiderio e la voglia di evasione, ma di pari passo cresce lo stress per organizzare le vostre vacanze. I posti da visitare sono davvero tanti sia...
Italia

Come organizzare un week-end alle Terme di Sirmione

Sulle rive del lago di Garda, proprio a metà strada tra Milano e Venezia, sorge uno dei centri termali più importanti e famosi di tutta quanta l'Italia. Stiamo parlando delle Terme di Sirmione, che offrono un'acqua termale sulfurea salsobromoiodica...
Italia

Come organizzare un week-end alle Terme di Bormio

Se siete alla ricerca di un po' di rilassamento ed avete l'intenzione di trascorrere un week-end all'insegna del benessere, una meta ideale potrebbero essere le Terme di Bormio. Queste terme sono note fin dai tempi degli Antichi Romani. Bormio rappresenta...
Italia

Organizzare un week end in Calabria

All'interno dei confini italiani, la punta della penisola è formata da una regione che è ricca di tradizioni e di storia, grande località di turismo, famosa per i suoi ambienti naturali, davvero caratteristici. Mi sto riferendo alla Calabria. Nella...
Italia

3 itinerari per un week end in Italia

L'Italia è un Paese dalle innumerevoli ricchezze artistiche ed archeologiche, nonchè terra di bellezze paesaggistiche e naturali; proprio per questi motivi, una visita approfondita del Paese sarebbe pressochè impossibile e richiederebbe mesi, se non...
Italia

10 città italiane da visitare in un week end

Molti italiani lavorando tutto l'anno, non hanno molto tempo da dedicare alle ferie o alle lunghe vacanze da concentrare in estate, e così si ritagliano, durante l'anno e tra una settimana di lavoro e l'altra, un piccolo spazio di relax da poter concentrare...
Italia

Week-end a Palermo: cosa visitare

Palermo è una delle più belle città da visitare del sud Italia. Vivere un weekend a Palermo vi farà portare a casa un mondo fatto di cultura, odori, sapori e tradizioni che non dimenticherete facilmente. Che sia estate o pieno inverno, la temperatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.