Come organizzare un week-end a Valencia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La quotidianità, a lungo andare, può essere molto stressante. In questi casi occorre staccare la spina e dedicarsi a sè stessi. Non c'è modo migliore per ricaricare le batterie che farsi un viaggio. Se decidete di partire ed andare in Spagna, non potete non passare qualche giorno a Valencia. Questa splendida città offre tantissime attrazioni turistiche e culinarie, per cui passarci un week-end è più che consigliato. La difficoltà in questi casi risiede nell'organizzazione, che può risultare un problema se non si conosce la città. Questa guida si propone di spiegarvi come organizzare un week-end a Valencia.

24

Quartiere Carmen

La prima cosa da visitare è il quartiere della Carmen. Qui si respira l'atmosfera delle lotte tra Cristiani e Musulmani. Spettacolari le mura di città che racchiudono il favoloso quartiere caratterizzato da palazzi antichi e stradine che disegnano uno straordinario labirinto in cui è facile perdersi. Fermarsi per una pausa pranzo, approfittando dei tanti ristoranti caratteristici della zona per assaggiare i piatti tipici della cucina valenciana, come la famosa "paella". La Cattedrale è simbolo della resistenza del Cristianesimo all'attacco dei musulmani. In essa non è possibile ammirare un solo stile architettonico, ma un insieme di stili. Come se con passare dei secoli ogni dominazione abbia lasciato qualcosa di sé. Il campanile detto, El Miguelete, a forma ottagonale è un punto da cui poter godere di una vista mozzafiato della città. Vicino si trova la Basilica dedicata alla Vergine che completa il complesso. La sera, dopo cena, ci si può intrattenere in uno dei numerosi locali notturni sorseggiando un drink e ascoltare musica.

34

L'Hemisfèric

Il mattino dopo, dopo aver conosciuto il passato si può fare un salto nel futuro, visitando delle strutture modernissime. La Città delle Arti e delle Scienze. L'Hemisfèric, rappresenta l'occhio umano. È una cupola con all'interno una sala di proiezione grandissima in cui filmati di astronomia si alternano a spettacoli di intrattenimento. L'occhio è circondato da un suggestivo laghetto artificiale.

Continua la lettura
44

L'acquario

Continuando la visita di questa cittadella è possibile entrare nell'acquario più grande d'Europa. Qui sono stati riprodotti ecosistemi corrispondenti alle varie regioni e climi della terra con le relative specie marine che li popolano. Una visita al Museo delle Scienze Principe Felipe non può mancare. Dato il poco tempo a disposizione è consigliabile appuntarsi su una mappa della città tutto ciò che desiderate vedere e calcolare i vari tempi per gli spostamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un week end in Umbria

Molto spesso per organizzare un viaggio, preferiamo rivolgerci a degli esperti del settore come agenzie di viaggio per ottenere una vacanza perfetta, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad organizzare da...
Europa

Come organizzare week-end a Londra

Sono lontani quei tempi quando per raggiungere Londra occorrevano mesi e mesi di mare. Oggi organizzare un week-end nella capitale inglese è alla portata di tutti. Londra dispone di quattro aeroporti, trovare un volo low cost rivolgendosi a una delle...
Europa

Come organizzare un week-end low cost in Europa

Siamo ben felici e pronti, di proporre a tutti i nostri cari lettori e lettrici, che amano effettuare dei viaggi in giro per il mondo, una guida, molto pratica ed utile, per imparare come e cosa fare per organizzare un week-end, da favola e da ricordare...
Europa

Come organizzare un week end a Madrid

Se l'intenzione è quella di passare un week end fuori casa un posto ideale è sicuramente la famosa capitale spagnola Madrid. Paese ricca di storia e di cultura, architetture mozzafiato e musei famosissimi come quell'occasione contiene il famoso quadro...
Europa

Come organizzare un week-end low cost a Parigi

Per organizzare un week-end low cost in una delle città più romantiche che esistano al mondo, quella che ha ispirato il Periodo Rosa a Picasso e La vie en rose a Édith Piaf, bisogna senz'altro iniziare per tempo. Ti sconsiglio infatti di andare in...
Europa

Valencia: come organizzare una vacanza a Valencia

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli su come organizzare una vacanza a Valenzia, una delle città spagnola più amate dai turisti che accoglie ogni anno milioni di visitatori. La città offre innumerevoli risorse ed attrazioni, tutte...
Europa

5 capitali europee per un week end

In Europa ci sono diverse capitali che si possono visitare per passare giorni rilassanti e divertenti nelle località che hanno fatto un tempo la storia di un territorio e che oggi sono punti nevralgici del divertimento. In questa breve guida elencheremo...
Europa

Come trascorrere un week-end romantico a Budapest

Se si ha in mente di trascorrere il vostro week-end a Budapest, sono molti i luoghi e le attrazioni assolutamente da non perdere: il Parlamento, maestoso edificio costituito da 690 sale minuziosamente decorate, ed una facciata esterna a dir poco particolare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.