Come organizzare una settimana a Valencia

Tramite: O2O 23/03/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Valencia è una splendida città portuale, ricca di cultura; vanta moderne attrazioni, come un acquario e dei centri dedicati alla scienza, ma conserva anche l'architettura e i costumi tradizionali spagnoli. In Plaza de la Reina si trova la Cattedrale di Valencia che si suppone sia custodito il Sacro Graal. Inoltre, in questa città ci si può rilassare in spiaggia, poiché è molto rinomata per il bellissimo mare. Una settimana in questa qui, dunque, è un tempo abbastanza lungo per poter visitare i luoghi di maggior interesse. In questa guida vedremo come organizzare un itinerario.

27

Occorrente

  • Documento di identità valido.
37

Come arrivare

Grazie alla sua posizione e alle infrastrutture presenti, si può arrivare a Valencia con ogni mezzo di trasporto. La città ha un aeroporto (il Manises) che dista pochi chilometri dal centro abitato. Qui atterrano i voli diretti che partono da Roma (Fiumicino e Ciampino), Bergamo, Venezia e Bologna. I porti italiani da cui partono i traghetti sono invece quelli di Civitavecchia e Genova. Partendo dall'Italia, si attraversa la Francia meridionale e poi il confine spagnolo, quindi percorrere ancora 500 km per arrivare a Valencia.

47

Città delle Arti e delle Scienze

Uno dei posti di più belli di Valencia è la "Città delle Arti e delle Scienze", un complesso che comprende:
- il Museo delle Scienze
- l'acquario "Oceanografic"
- l'Hemisferic, cinema in 3D
- il Palazzo delle arti
- Umbracle
I biglietti per ogni attrazione sono molto cari, per cui conviene chiedere un biglietto unico per tutte le attrazioni che vale più di un giorno, oppure sceglierne uno che comprende solo due attrazioni a seconda dei vostri interessi.

Continua la lettura
57

Il Barrio del Carmen

Il Barrio del Carmen è un quartiere da non perdere, poiché è il luogo preferito dai giovani; qui pullulano i locali caratteristici che offrono molteplici svaghi, ed è anche il luogo dello shopping alternativo. Qui si trova anche la Torres de Quart e la Torres de Serranos, due edifici architettonici che un tempo servivano a difendere la città.

67

Mare e spiaggia

Nei primi tre giorni potete visitare della città in generale, mentre negli altri potete sdraiarvi al sole. Sulla spiaggia, infatti, si possono trovare sdraio ed ombrelloni a ottimo prezzo per l'intera giornata. Per quanto riguarda il pranzo e la cena, sul lungo mare si affacciano molti ristoranti tipici dove si può gustare un'ottima paella. Non dimenticate infine di andare a visitare il porto Veles e Vent, che ha ospitato l'America's Cup; inoltre, sempre strada facendo, potrete vedere le righe colorate tracciate per il giro della Formula 1.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione ai borseggiatori soprattutto quando vi trovate in una delle feste popolari
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Cosa comprare a Valencia

Valencia è una bellissima città della Spagna, terza per dimensioni dopo Madrid e Barcellona e si trova sulla costa orientale presso la foce del fiume Turia. Oltre a essere un importante centro universitario e culturale e anche meta di turisti da tutto...
Consigli di Viaggio

Le migliori località per la settimana bianca in Valle d'Aosta

Quando si parla di organizzare la settimana bianca, non si può davvero fare a meno di pensare alla regione più piccola e caratteristica d'Italia. La Valle d'Aosta si posiziona al primo posto per quanto riguarda le diverse proposte di divertimenti sulla...
Consigli di Viaggio

Una settimana a Cuba: i migliori itinerari

Tra tutte le isole del Mar dei Caraibi Cuba è forse quella che vanta più luoghi d'interesse e che merita di essere visitata non solo per una vacanza di Mare. Quando andare a Cuba? Benché il clima sia sempre caldo, il periodo migliore per un viaggio...
Consigli di Viaggio

Come visitare il meglio di Bali in una settimana

Chiunque ha desiderato di visitare la meravigliosa Bali almeno una volta nella vita. Situata subito a Sud dell’equatore questa isola appartiene all’arcipelago indonesiano delle Piccole Isole della Sonda. È una delle destinazioni più popolari per...
Consigli di Viaggio

Come passare una settimana a Malta

Malta è un'isola bellissima e ricca di sorprese. Da qualche anno è diventata una delle mete turistiche più conosciute e frequentate ma, in realtà, custodisce una storia millenaria ricca di battaglie e conquiste. Visitandola sembra quasi di fare un...
Consigli di Viaggio

Come fare la valigia per la Settimana Bianca

Quando si programma una vacanza al fine di trascorrere alcuni giorni di massimo relax ed all'insegna del divertimento in compagnia di persone care, bisogna valute con cura come fare la valigia per scongiurare di non dimenticare nulla di estremamente importante...
Consigli di Viaggio

Cosa mettere in valigia per la settimana bianca

Preparare la valigia per la settimana bianca, e dunque durante il periodo invernale, può essere un vero e proprio stress. Gli abiti grossi e ingombranti occupano tantissimo spazio e limitano le nostre scelte nell'abbigliamento. Spesso, infatti, si è...
Consigli di Viaggio

Come visitare L'Andalusia In Una Settimana

L'Andalusia si trova al sud della Spagna ed è una zona colma di turisti per motivi ben precisi: innanzitutto, essa è la culla del flamenco, delle feste e delle grandi culture. Questa regione è un enorme museo di patrimoni culturali, infatti, in essa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.