Come organizzare una vacanza studio in Inghilterra

Tramite: O2O 13/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Inghilterra è sicuramente una delle mete preferite da lavoratori, turisti e studenti provenienti da ogni parte del mondo. Qui molti studenti accorrono per frequentare i corsi presso le famosissime università di Oxford e Cambridge, ma molti altri vi si recano per acquisire una buona padronanza della lingua inglese. Una soluzione molto adottata negli ultimi anni e la vacanza studio, che permette ai ragazzi di divertirsi e allo stesso tempo di studiare. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come organizzare una vacanza studio in Inghilterra.

25

Associazioni pubbliche

Per organizzare al una vacanza del genere, esistono diverse associazioni pubbliche che organizzano soggiorni studio di circa tre settimane in cui comprendono alloggio, corso e viaggio. Per tali informazioni, occorre rivolgersi agli uffici della Provincia di competenza. Quindi cercare di fare più domande possibile riguardo le condizioni e i termini di partecipazione. Di solito questo tipo di vacanza studio viene rivolto agli studenti meritevoli delle scuole superiori, quindi è indispensabile avere una buona media scolastica.

35

Agenzie e scuole di lingua

Un'altra via semplice, rivolta ai giovani studenti, è organizzarsi direttamente con le agenzie e le scuole di lingua. Queste propongono pacchetti studio in qualsiasi periodo dell'anno. Si possono scegliere le località, i tipi di corso (prima di fare questo sarebbe opportuno fare un test inerente ai livelli di riferimento del Quadro Comune Europeo) e il tipo di alloggio. Molti, infatti, preferiscono il college, ma divenire ospiti di una famiglia britannica può diventare un'esperienza divertente e diversa. A questo proposito un plus nell'apprendimento dei costumi di una civiltà tanto simile ma tanto diversa dalla nostra. La rete, comunque, è piena di siti del genere e quindi bisogna fare attenzione. In tale modo affidandosi a storici brand dell'insegnamento multiculturale sarà sicuramente una garanzia di affidabilità.

Continua la lettura
45

I costi

I costi di una vacanza studio sono variabili (una settimana di corso si aggira intorno 200/250 £). Ma scegliendo con netto anticipo si può usufruire dei vantaggi delle offerte che le scuole di lingua propongono soprattutto nei periodi di "bassa stagione". Le località più gettonate di solito sono Londra e Cambridge per lo status che tengono. Ma l'Inghilterra è piena di ottime scuole. A questo proposito, una vacanza studio in Inghilterra è da considerare un ottimo esercizio per studiare la lingua inglese.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere la località giusta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare una vacanza nelle isole Cicladi

Le Isole Cicladi sono un gruppo di isole greche situate nel Mar Egeo, a sud dell'Attica e dell'Eubea e sono conosciute per la loro disposizione a cerchio. Le Cicladi costituivano una delle due prefetture della regione amministrativa nota come Egeo Meridionale,...
Europa

Come organizzare una vacanza in Grecia

La Grecia racconta una storia millenaria e da sempre rappresenta una meta da sogno per molti turisti. Dalla capitale alle piccole città, passando per le isole, questo gioiello del Mediterraneo ci offre molteplici paesaggi e bellezze di ogni tipo, per...
Europa

Come organizzare una vacanza alle Canarie

Le Canarie, un arcipelago di isole (di giurisdizione spagnola) al largo delle coste africane nell'Oceano Atlantico. Si tratta di sette isole maggiori e due minori, di origine vulcanica, da sempre sinonimo di paesaggi mozzafiato, relax e divertimento....
Europa

Come organizzare una vacanza a Granada

Granada è la città spagnola che sarebbe necessario vedere almeno una volta nella vita. Da molti indicata come la più bella della penisola iberica, Granada è capoluogo della provincia a cui ha dato il nome, tra le più conosciute della regione dell'Andalusia....
Europa

Come organizzare una vacanza a Santorini

Santorini, isola della Grecia, appartiene all'Arcipelago delle Cicladi, nel Mar Egeo. Dalla bellezza disarmante, è una meta turistica molto ambita, specie dai giovani. Nota per le straordinarie spiagge dalla sabbia grigia ed i ciottoli neri, nonché...
Europa

Londra: come organizzare una vacanza a Londra

State organizzando le vostre vacanze. Discutete quindi con il vostro partner o con i vostri amici o familiari e dopo un lungo ed estenuante confronto arrivate a decidere che la vostra prossima tappa sarà la capitale del Regno Unito: Londra. Prima di...
Europa

Come organizzare una vacanza in Romania

Organizzare una vacanza in Romania richiede un pó di tempo perché si deve organizzare in dettaglio. La Romania offre tanto da vedere, da semplici città ai monasteri e castelli, è un paese molto affascinante proprio per le sue città medievali, con...
Europa

Stoccolma: come organizzare una vacanza a Stoccolma

La guida che ci concentreremo a produrre si occuperà di turismo e, nello specifico, arriveremo fino alla penisola scandinava, in Svezia. Infatti, concentrandoci sulla sua capitale, andremo a spiegarvi Come organizzare una vacanza a Stoccolma. La Svezia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.